Home > Parole chiave > Grandi impianti idroelettrici > Cellina

Cellina

Gli ultimi articoli pubblicati:

  • Ravedis

    La funzione dello sbarramento è principalmente quello di regolare il deflusso del torrente Cellina e quindi, diversamente dalle altre dighe essa è dotata da 2 enormi scarichi di fondo dal diametro di 8 metri. Come termine di paragone possiamo prendere le dighe di Cà Selva e di Barcis che hanno uno scarico di fondo di circa 4 metri di diametro. Si ha anche la presenza di una presa per la derivazione elettro-irrugua della centrale elettrica di Ponte Giulio.
    La storia della diga di Ravedis è (...)

    (continua)
  • Rugo Stella

    Questo sbarramento è una derivazione temporanea con scopi elettro-irrugui costruita negli anni 80. Al momento attuale è sommerso dal bacino della diga di Ravedis e le sue strutture meccaniche, motori e paratoie, sono state asportate. L’acqua prelevata da qui va ad alimentare la centrale di Ponte Giulio.

    (continua)
  • Barcis o del Cellina

    La diga di Barcis, detta anche del Cellina o Vecchia diga dopo la costruzione della diga di Ponte Antoi, è stata costruita all’inizio del 1900 per opera dell’allora appena costituita Società Promotrice per l’Utilizzazione delle forze Idrauliche del Torrente Cellina.
    La diga aveva lo scopo principale di funzionare come opera di presa per il canale di derivazione che percorrendo tutta la valle andava ad alimentare la centrale di Malnisio e quella di Giais. Allo stesso tempo tempo la costruzione (...)

    (continua)