Centrale di Istrago - Istrago (PN)

di




- Regione: Friuli Venezia Giulia
- Provincia: Pordenone
- Località: Istrago

- Condizione: Attiva
- Proprietario: Edison

- Anno di inizio costruzione: 1951
- Anno di entrata in esercizio: 1953
- Anno di scadenza della concessione: 2020
- Acque utilizzate: Meduna
- Bacino imbrifero: 241.7 km2
- Tipo di impianto: ad acqua fluente
- Producibilità media: 40.85 GWh
- Portata massima di concessione: 7.1 m3/s
- Salto nominale di concessione: 67.55 m

- Turbina: 2 unità Francis ad asse verticale
- Potenza massima unitaria: 3.65 MW (2 unità Francis per un totale di 7.3 MW)
- Potenza alternatore: 4.65 MVA (2 unità per un totale di 9.3 MVA)
- Raffreddamento alternatore: aria/acqua (circuito aperto)
- Raffreddamento trasformatore: olio naturale/aria


Caratteristiche Idrauliche

Tipologia dell’opera di adduzione: sifone subalveo e canale della lunghezza di 3.500 m che convogliano le acque alla vasca di carico (vascone Sequals)
Tipologia della condotta forzata: tubazione interrata in calcestruzzo precompresso della lunghezza di 3.600 m e del diametro di 2,6 m
Tipologia del canale di restituzione: galleria a pelo libero che convoglia le acque al nodo idraulico di irrigazione di Tauriano di proprietà CBCM (Consorzio di
Bonifica Cellina Meduna)

Riferimenti

- POLO 3 ASTA IDROELETTRICA VAL MEDUNA TRA I COMUNI DI TRAMONTI DI SOPRA (PN), TRAMONTI DI SOTTO (PN), FRISANCO (PN), MEDUNO (PN), CAVASSO NUOVO (PN), SEQUALS (PN), ARBA (PN) E SPILIMBERGO (PN)


info portfolio

Targa all'ingresso della centrale di Istrago Targa all'ingresso della centrale di Istrago Sala macchine della centrale di Istrago Pozzo piezometrico della centrale di Istrago

(pubblicato il Aprile 2010 — modificato il Giugno 2013)