ProgettoDighe Logo
ProgettoDighe Il punto di riferimento per gli appassionati di dighe, centrali idroelettriche e opere idrauliche.

Biblioteca - 13 Agosto 1935, il giorno della diga

Un "Vajont" purtroppo dimenticato. Così viene definito il crollo della diga di Bric Zerbino vicino a Ovada, nel lontano 1935. Una tragedia nota a pochi.

Tempo di lettura 1 minuto

pubblicato in — modificato nel

L’onda immane, causata dal crollo della diga “Sella Zerbino”, che il 13 agosto 1935 si riversò lungo il corso dell’Orba tutto spazzando e tutto travolgendo, portando via con se: cose, animali, persone, fu certamente uno degli avvenimenti più importanti che interessarono il territorio tra Liguria e Piemonte nel secolo appena trascorso. A settant’anni dai fatti ricordati, l’Accademia Urbense, che per l’occasione ha chiamato a raccolta anche i soci molaresi e si è avvalsa della collaborazione di chi da anni va raccogliendo documenti sulla vicenda oltre che dei propri fondi archivistici, fa rivivere attraverso una mostra fotografica e questa pubblicazione quei tragici avvenimenti; una mostra realizzata in collaborazione con le amministrazioni locali che intende essere il commosso ricordo delle vittime e uno strumento fornito ai giovani dell’Ovadese, perché conoscano meglio le vicende che hanno interessato i loro nonni e possano meglio comprendere che la storia siamo noi.

  • Testi: Alessandro Laguzzi, Clara Esposito Ferrando, Vittorio Bonaria
  • Ricerca documenti fotografici: Paolo Albertelli, Giancarlo Costa, Giacomo Gastaldo
  • Edito da Accademia Urbense, Ovada
  • Titolo: 13 Agosto 1935, il giorno della diga
  • Tratto da: http://accademiaurbense.it/biblioteca/65.htm

Immagini

Francesco Mariani

Forum Cisky79

Inizia a frequentare attivamente ProgettoDighe nel 2006. Retour ligne automatique In realtà è lui il vero capo... (così lui dice), ironico, spiritoso, conduce l’eterna lotta contro le immagini senza descrizione caricate dai numerosi utenti del sito. Alcuni dighisti anziani lo hanno visto camminare sulle acque, parlare con gli animali, ottenere permessi impensabili e accedere a luoghi inespugnabili... Leggende?? Miti?? Mah! Chissà!!