Gli ultimi articoli pubblicati:

  • Ponte Cola o Valvestino

    La diga di Ponte Cola è stata realizzata nella valle del torrente Toscolano in località Santa Maria al Valvestino, a circa 9 km dal suo sbocco nel lago di Garda. Il grande serbatoio della capacità teorica ( oggi limitata ) di 47,5 milioni di metri cubi alimenta la centrale di produzione e pompaggio di Gargnano sul Garda. Oltre alle acque del Toscolano vengono addotte al serbatoio anche quelle del torrente S. Michele tramite una presa e un canale di gronda che scarica a monte dell’invaso di (...)

    (continua)
  • Ponte - Formazza (VB)

    Stato: Italia Regione: Piemonte Provincia: Verbano Cusio Ossola Località: Ponte Formazza (VB) Propietario: Enel Produzione S.p.A. Condizione: In Esercizio Anno di entrata in servizio: 1933 - 1941 Potenza: 91 MW su tre derivazioni Numero gruppi: 3 Producibilità: 195 GWh La centrale di Ponte, intitolata a Giacinto Motta è situata in alta val Formazza alla fine dell’abitato di Ponte. Utilizza le acque dell’alto bacino del fiume Toce e viene alimentata da tre derivazioni differenti. La centrale è (...)

    (continua)
  • Fedaia

    Finalità
    Regolazione annuale, con diversione delle portate dal bacino idrografico dell’Avisio a quello del t. Pettorina ( Cordevole - Piave ), dell’energia producibile negli impianti dell’asta del Cordevole e direttamente in quella di Malga Ciapela. Al serbatoio sono addotte per gravità le acque derivate dal T. Vernel e mediante sollevamento quelle derivate a quota 1800 m s.l.m. dal torrente Ombretta ( Pettorina )
    Il serbatoio occupa la parte dell’ampio pianoro di valico della Fedaia, ai piedi (...)

    (continua)
  • Rovesca - Antrona Schieranco (VB)

    Stato: Italia Regione: Piemonte Provincia: Verbano Cusio Ossola Località: Antrona Schieranco Propietario: Enel Produzione S.p.A. Condizione: In Esercizio Anno di entrata in servizio: 1926 Potenza: 48 MW su tre derivazioni Numero Turbine: 4 Producibilità: 112 GWh La centrale di Rovesca si trova nel comune di Antrona Schieranco, in valle Antrona a quota 783 m s.l.m., e venne realizzata negli anni 20 insieme al sistema idroelettrico che utilizza le acque dal torrente Ovesca dalla società Edison, (...)

    (continua)
  • Punt Dal Gall o Livigno

    La diga di Punt dal Gall è tagliata in due dal confine Italo - Svizzero e si trova esattamente presso la confluenza del Torrente Spoel con il Torrente Acqua del Gallo, al confine tra la Lombardia ( comune di Livigno ) e il cantone del Grigioni.
    Accordi sull’utilizzazione delle acque
    Sia il torrente Spoel che l’Acqua del Gallo nascono e scorrono fino alla confluenza, in territorio Italiano, diventano poi affluenti di destra del fiume Inn in territorio Svizzero. Finiscono nel Danubio e quindi (...)

    (continua)
  • Isola Serafini, Monticelli D’ongina (PC)

    La centrale di Isola Serafini al confine tra le provincie di Piacenza e Cremona è la maggiore centrale idroelettrica italiana ad acqua fluente, ed utilizza le acque del fiume Po. Stato: Italia Regione: Emilia Romagna Provincia: Piacenza Località: Monticelli D’ongina Propietario: Enel Green Power Condizione: In Esercizio Anno di entrata in servizio: 1962 Potenza: 82 MW Numero Turbine: 4 Salto Max. 11 m; Min 3,5 m. Portata: 1000 m3/s Tipologia macchinario: Kaplan verticale
    La centrale di (...)

    (continua)
  • Mis, S. Giuliana

    La diga del Mis è uno sbarramento ad arco, a doppia curvatura in calcestruzzo dell’altezza di 91 m che sottende un serbatoio della capacità di 41.1 milioni di m3, costruita dal 1960 al 1962.
    Al momento della costruzione la finalità del serbatoio era di regolazione annuale, unitamente al serbatoio del Fedaia e del lago di Alleghe, dell’energia produzibile nella centrale di Sospirolo e nella successiva centrale di Quero nel sistema di impianti idroelettrici del Cordevole-Mis e del Piave.
    Il (...)

    (continua)
  • Lago Della Rossa

    L’invaso del Lago Della Rossa è realizzato per la regolazione stagionale dell’energia producibile nelle centrali dell’asta idroelettrica della Stura di Viù e direttamente nella centrale di Dietro La Torre, sia in produzione che in pompaggio. Il serbatoio è stato ottenuto con la soprelevazione di un lago naturale, situato in una conca glaciale a quota 2700 m s.l.m. - in quanto a quota è il lago più elevato d’Italia.
    Struttura della diga
    La diga è del tipo a gravità massiccia in muratura con malta (...)

    (continua)
  • Romeo Melli - Farneta, Montefiorino (MO)

    La centrale Romeo Melli, comunemente chiamata "centrale di Farneta" utilizza le acque del bacino imbrifero dei torrenti Dolo e Dragone. Stato: Italia Regione: Emilia Romagna Provincia: Modena Località: Montefiorino (MO) Condizione: attiva Concessionario: Enel Produzione S.p.A. Anno di entrata in esercizio 1928 Tipologia di Turbine: Francis ad asse verticale Numero turbine: 1 Potenza Centrale: 30,3 MW Salto: 330 m Portata: 11m3/s Producibilità: 80 GWh La centrale di Farneta è intitolata a (...)

    (continua)
  • Place Moulin

    La diga di Place Moulin è stata costruita dall’Ente Nazionale per l’Energia Elettrica ( ENEL ) tra il 1961 e il 1965 per permettere di regolare stagionalmente l’energia producibile negli impianti del Buthier e successivamente in quelli della Dora Baltea.
    Ubicazione e geologia
    Occupa un tronco dell’alta valle del torrente Buthier nel comune di Bionaz, circa a quota 2000 m s.l.m. La sezione di sbarramento è caratterizzata da una forma ad U con versanti che si reggono altissimi sul fondovalle (...)

    (continua)