Val Montina - descrizione fotografica

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali del Triveneto. Le discussioni sul Vajont vanno invece sulla sezione dedicata a quest'impianto.

Val Montina - descrizione fotografica

Messaggioda colomber » lun feb 24, 2020 3:39 am

Nella seguente immagine ho illustrato le opere relative alla centrale di Val Montina, avvalendomi della CTR del Veneto e rilevazioni sul terreno:

Immagine

La descrizione segue il fluire delle acque, dalla presa in Val Bosco del Bèlo alla centrale. Tale presa è situata a q. 845, dietro il costone roccioso evidenziato dalla freccia:

Immagine

Dalla presa si sviluppa una condotta lunga circa 1.500m, lungo le cenge sovrastanti la Val Montina:

Immagine

Immagine

...attraverso 11 gallerie:

Immagine

Immagine

...fino alla presa di Val Montina, a q. 838:

Immagine

Poco a valle della presa, a sinistra la condotta in arrivo da Val Bosco del Bèlo, a destra quella che prosegue verso la centrale:

Immagine

Nei primi 250 metri a valle della presa di Val Montina la condotta attraversa una zona molto instabile. Alcuni dettagli:

Immagine

Immagine

Immagine

...e una vista d'insieme:

Immagine

Dal punto di ripresa della foto precedente, la condotta interrata prosegue su terreno più agevole per altri 900 metri. Qui e là sono visibili tratti della tubazione, perloppiù originali, ma anche sostituiti durante ripristino dell'impianto nel 2012:

Immagine

Immagine

Immagine

...fino ad arrivare all'imbocco della galleria che funge da bacino di carico:

Immagine

Immagine

Lo scarico di troppo pieno della stessa avviene lungo un ripido canale di fronte all'impervia Val Bosco del Bèlo:

Immagine

La galleria si raccorda alla condotta forzata terminale attraverso una paratoia all'interno di questa struttura, situata a q. 835. La vediamo dall'alto:

Immagine

...e dal basso:

Immagine

Una tubazione in acciaio da 500mm, a tratti visibile, copre il dislivello di circa 300 metri fino alla centrale:

Immagine

Dallo stesso edificio una condotta consente lo scarico lungo un canale una ventina di metri più ad est:

Immagine

...originando una bella cascata, visibile per alcuni giorni all'inizio di febbraio.
Lo scarico, dal lato opposto della valle:

Immagine

La cascata passa sul tunnel di accesso al ponte tubo:

Immagine

Immagine

...e termina nella forra un centinaio di metri a valle dello stesso. Rimanendo in tema, dalla destra orografica della Val Montina si ha una visione, parzialmente limitata dalla vegetazione, del ponte tubo e della cascatella originata dalla perdita nella galleria a valle:

Immagine

Gli effetti di Vaia sulla centrale e il delta del Montina sono stati catastrofici:

Immagine

Il tetto è stato rifatto e tutte le aperture murate, tranne un accesso sul lato a valle. La stampa ha riportato che la centrale è stata sepolta sotto una decina di metri di detriti, affermazione verosimile alla luce dei segni ben visibili nella parte terminale della forra e immediatamente al suo esterno.

Lo strettissimo sbocco, in alto il ponte tibetano:

Immagine

...dopo una secca curva a destra la valle inizia ad allargarsi:

Immagine

...e 150 metri a valle troviamo la centrale. Evidente il livello raggiunto da acqua e detriti:

Immagine

E' tutto, qualche opinione sul recupero e le prospettive future di quest'ardita opera?
L'accentuarsi di fenomeni meteo estremi, in termini di frequenza e intensità, non induce un eccessivo ottimismo.
Avatar utente
colomber
Contadino
 
Messaggi: 43
Iscritto il: sab set 01, 2018 9:35 am

Re: Val Montina - descrizione fotografica

Messaggioda colomber » mar feb 25, 2020 8:08 pm

Lo splendido libro di Danilo De Martin e Roberto Tabacchi sulla Val Montina, esaurito da tempo, è scaricabile liberamente in pdf da Google Books. Cliccate sull'icona delle impostazioni in alto a destra nella pagina linkata alla seguente immagine:

Immagine

Nel libro è presente un'ampia trattazione dell'impianto idroelettrico entrato in produzione nel 1950 e molto di più, se siete interessati agli aspetti storici e naturalistici di quest'area.
Avatar utente
colomber
Contadino
 
Messaggi: 43
Iscritto il: sab set 01, 2018 9:35 am

Re: Val Montina - descrizione fotografica

Messaggioda brigaboom » sab feb 29, 2020 12:38 am

Bellissimo reportage!!! :-o
Grazie davvero, colomber!


PS: riesci a caricare le foto anche sulla gallery di Progetto Dighe?
Che purtroppo molte foto sono state caricate sul forum tramite servizi terzi, ma poi così facendo a distanza di tempo sono andate perse e non sono più consultabili
brigaboom
Montanaro
 
Messaggi: 265
Iscritto il: sab ott 26, 2013 8:27 pm

Re: Val Montina - descrizione fotografica

Messaggioda colomber » sab feb 29, 2020 7:14 pm

brigaboom ha scritto:Bellissimo reportage!!! :-o
Grazie davvero, colomber!


PS: riesci a caricare le foto anche sulla gallery di Progetto Dighe?
Che purtroppo molte foto sono state caricate sul forum tramite servizi terzi, ma poi così facendo a distanza di tempo sono andate perse e non sono più consultabili


Grazie per l'apprezzamento, brigaboom.

Finora ho sempre caricato le foto nella gallery di Progetto Dighe, l'ho fatto anche con una parte di quelle che vedi in questo post, una ventina di giorni fa. Non essendo state pubblicate e non sapendo quando lo sarebbero state, ho deciso di procedere in autonomia.
Avatar utente
colomber
Contadino
 
Messaggi: 43
Iscritto il: sab set 01, 2018 9:35 am


Torna a Nord-est: Trentino, Veneto, Friuli Venezia Giulia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti