Bassorilievo sul sifone del Friga

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali del Triveneto. Le discussioni sul Vajont vanno invece sulla sezione dedicata a quest'impianto.

Bassorilievo sul sifone del Friga

Messaggioda colomber » lun mar 04, 2019 9:23 pm

Lo stato di conservazione del pregevole bassorilievo che adorna il lato meridionale del manufatto centrale del sifone sul torrente Friga, non è dei migliori:

Immagine

Quasi un secolo di esposizione alle intemperie e alcune infiltrazioni dalla condotta hanno lasciato il segno, così come alcuni approssimativi interventi di restauro. Il nome dell'artista è visibile nell'angolo inferiore destro dell'opera, Fabbri (Remo), ecclettico aderente al movimento futurista:

https://it.wikipedia.org/wiki/Remo_Fabbri

Sul lato nord del manufatto è presente un'analoga cornice, al cui interno vi è la scritta "ANNO IV° 1926" e dei fori chiusi con il cemento, che lasciano intuire la remota presenza di qualche elemento decorativo andato perduto.

Qualcuno ha una foto dell'aspetto originale di questo lato del sifone?

Grazie!
Avatar utente
colomber
Comunista
 
Messaggi: 19
Iscritto il: sab set 01, 2018 9:35 am

Torna a Nord-est: Trentino, Veneto, Friuli Venezia Giulia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron