Ciao a tutti... sono Dint

Il luogo giusto dove entrare la prima volta per presentarsi alla comunità
Rispondi
Avatar utente
Dint
Collaboratore novello
Messaggi: 6
Iscritto il: 02 ago 2022, 15:28

Ciao a tutti... sono Dint

Messaggio da Dint »

Ciao a tutti,
mi chiamo Francesco, ho 40 anni ed abito nel Portogruarese.
Fin da piccolo sono appassionatissimo di acqua, acqua corrente però. Non acqua ferma. Torrenti e fiumi sì, laghi e mari no.
Uno dei primi ricordi che conservo della mia infanzia è che, subito dopo un acquazzone, uscivo fuori in cortile e, con un bastoncino, creavo un reticolo di canalette per portare l'acqua delle pozze originate dalle "sgommate" delle auto fino ad un tombino. Poi, crescendo, sono passato ai fossi, che liberavo da foglie e rami con l'ausilio di un forcone.
Per tutta la mia infanzia/giovinezza ho avuto questa ammirazione nel vedere lo scorrere dell'acqua e, ancor più, per il fatto di essere io l'artefice di quello scorrere!
Andando alle superiori, la mia passione si è affinata ed è diventata sempre meno "praticata" e sempre più "studiata", ovvero è passata dalla terra umida ai libri, e quindi ho approfondito le modalità attraverso le quali gli uomini, nel corso della storia, sono intervenuti e hanno modificato a loro vantaggio il corso dei fiumi. L'epopea della Serenissima, la grande bonifica tra Piave e Livenza e tra Livenza e Tagliamento... diversioni, drizzagni, arginature, interramenti, escavi, briglie, idrovore, ... tutte cose che mi mandano via di testa :-)
Ovviamente, l'acqua che scorre è vita, è dinamismo, è energia. Una parte del mio interesse è sempre stato rivolto anche alle opere e alle strutture che gli uomini hanno costruito per trarre giovamento dalla forza dell'acqua. Nella mia zona (bassa pianura) ci sono (stati) soprattutto molini e opifici; per questo motivo prima d'ora non mi ero mai interessato più di tanto alle centrali idroelettriche, pur essendo esse la massima espressione dello sfruttamento dell'energia dall'acqua a fini civili, perché piuttosto lontane "dal mio mondo".
Questo fino a domenica scorsa, quando ho avuto una sorta di "illuminazione". Ero a Barcis, ero seduto con la mia famigliola sul trenino della Valcellina, fermo sul Ponte Antoi in attesa di partire, e mi sono soffermato a pensare alle cose che mi stavano lì vicino. Torrenti, rughi, cascate, orridi, canali, gallerie, dighe, turbine, canali di carico e canali di scarico, sfioratori, condotte, ... insomma, un Paradiso!
E così eccomi qua, desideroso soprattutto di imparare, in questo mondo per me piuttosto nuovo. Chiedo fin da subito scusa se le mie domande vi sembreranno banali o se non sarò in grado di portare più di tanto validi contributi: ho una formazione umanistica e quindi sono assolutamente profano in materia "ingegneristica"!
Tra l'altro, in considerazione del mio "background" (l'interesse sull'acqua che scorre e che viene incanalata dall'uomo), più che sugli aspetti costruttivi e tecnici delle dighe e delle centrali, la mia curiosità si concentrerà soprattutto su quello che sta in mezzo tra le dighe e le centrali: ovvero le opere di adduzione e di scarico delle acque.
Per ragioni geografiche, inoltre, dedicherò maggiore attenzione alle discussioni che trattano l'asta del Cellina: da Ponte Antoi al canale di scarico della centrale di Cordenons, e da Ravedis alla Roggia di Vivaro, per intenderci.
Sto già leggendo alcune discussioni, interessantissime! In particolar modo i "reportage" sul campo, corredati da tante belle foto, sono fantastici! Anche perché, se avessi un po' di tempo in più, sarebbe proprio una cosa che piacerebbe tanto fare anche a me... esplorare i luoghi, alla ricerca di conferme e di scoperte, armato di machete e fotocamera...
Grazie per l'attenzione, scusate per la prolissità e... a rileggerci!
Francesco (Dint)
Avatar utente
sander
Rabdomante delle dighe
Messaggi: 1812
Iscritto il: 08 mag 2009, 19:55

Re: Ciao a tutti... sono Dint

Messaggio da sander »

Buongiorno Francesco e benvenuto!
Anch’io abito nella zona di tuo interesse
Se vorrai, magari in futuro si potrebbe organizzare qualche ricognizione in compagnia…
Mandi 👍
«O xein', angéllein Lakedaimonìois hoti tede
kéimetha, tois kéinon hremasi peithòmenoi»
Avatar utente
Dint
Collaboratore novello
Messaggi: 6
Iscritto il: 02 ago 2022, 15:28

Re: Ciao a tutti... sono Dint

Messaggio da Dint »

Onoratissimo!
Magari...
danvt
Razziatore di informazioni
Messaggi: 89
Iscritto il: 29 ago 2015, 17:48

Re: Ciao a tutti... sono Dint

Messaggio da danvt »

Benvenuto in questa piccola... grande famiglia! :-D
Avatar utente
Dint
Collaboratore novello
Messaggi: 6
Iscritto il: 02 ago 2022, 15:28

Re: Ciao a tutti... sono Dint

Messaggio da Dint »

Grazie per l'accoglienza ;-)
Avatar utente
steveh86
Osservatore di condotte forzate
Messaggi: 691
Iscritto il: 12 lug 2009, 16:22

Re: Ciao a tutti... sono Dint

Messaggio da steveh86 »

Benvenuto!
La zona del Cellina è ben sviscerata tra queste pagine... e parecchi degli "adepti" del forum ci abitano...! Compreso un lavoratore che, tra le altre cose, fa anche il guardiano proprio di Barcis!
Cedegolo, San Fiorano, Campellio, Salarno, Baitone; Pantano, Edolo; Dossi, Gavazzo, Aviasco, Gromo; Sardegnana, Carona, Bordogna, Lenna; Vobarno, Gargnano. Campo Moro, Lanzada, Sondrio, Pedesina, Trona, Gerola, Monastero, Talamona; Creva, Roncovalgrande.
Rispondi