Notturni dighici

Dove discutere sulla figura del dighista e le informazioni generali utili a quest'ultimo

Messaggioda Il guardiano della diga » dom dic 13, 2009 8:19 pm

Belle le foto con nevicata in corso di pelton1989!!!
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda pelton1989 » dom dic 13, 2009 8:31 pm

pensa che sono foto in diretta!
anche ora se mi giro e guardo fuori continua a nevicare copiosamente!
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1354
Iscritto il: dom nov 01, 2009 10:12 pm

Messaggioda Il guardiano della diga » dom dic 13, 2009 8:34 pm

Ma quindi sei...del settore?

Ah no, abiti a 100 metri dall'impianto...Pensa te che fortuna! :-D
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda pelton1989 » dom dic 13, 2009 9:01 pm

precisamente....
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1354
Iscritto il: dom nov 01, 2009 10:12 pm

Messaggioda Il guardiano della diga » sab dic 26, 2009 9:39 pm

Un piccolo contributo. Diga di Crosis, in notturna, con un leggero sfioro:

Immagine

Il canale che genera le cascate di Crosis con paratoia aperta:

Immagine

Il partitore che genera la roggia di Udine e quella di Palma a Zompitta, dal torrente Torre:

Immagine
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda paolog » sab dic 26, 2009 9:53 pm

L'effetto del buio !!!! A proposito a Crosis c'è ancora la gru a torre oppure no?
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda Il guardiano della diga » sab dic 26, 2009 10:07 pm

Non l'ho vista. Credo che ormai abbiano ultimato i lavori. La paratoia era in funzione.
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda sander » sab dic 26, 2009 10:45 pm

Il guardiano della diga ha scritto:Il partitore che genera la roggia di Udine e quella di Palma a Zompitta, dal torrente Torre:

Immagine


Foto bellissime, complimenti
Ma quest'ultima con la batteria di paratoie e la stella cometa illuminata è semplicemente FANTASTICA :-D :-D
Avatar utente
sander
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1706
Iscritto il: ven mag 08, 2009 7:55 pm
Località: Maniago (PN)

Messaggioda cestò » dom dic 27, 2009 11:26 pm

Il guardiano della diga ha scritto:Un piccolo contributo. Diga di Crosis, in notturna, con un leggero sfioro:

Immagine

Il canale che genera le cascate di Crosis con paratoia aperta:

Immagine

Il partitore che genera la roggia di Udine e quella di Palma a Zompitta, dal torrente Torre:

Immagine


E lo chiami "piccolo contributo"? :shock:
Veramente belle le foto! Complimenti Guardiano! :-D
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6263
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Messaggioda vicio74 » mar dic 29, 2009 5:03 pm

sander ha scritto:
Il guardiano della diga ha scritto:Il partitore che genera la roggia di Udine e quella di Palma a Zompitta, dal torrente Torre:

Immagine


Foto bellissime, complimenti
Ma quest'ultima con la batteria di paratoie e la stella cometa illuminata è semplicemente FANTASTICA :-D :-D



Vero, anche se sono belle tutte e tre le foto postate dal Guardiano....ma questa osservandola.ti chiedi davvero..."ma da dove sbuca quella stella cometa?..."..

anche, se la tua foto Natalizia,con albero,travi in legno,camino,e cagnolone...me la ricordo ancora mooolto bene!!! :-D :-D
Su quella parete ancora nascosta,la frana e' ormai una massa inerte in movimento....da ore e' iniziata la fine.
(M. Passi)
Avatar utente
vicio74
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1244
Iscritto il: lun set 24, 2007 11:14 pm
Località: Longiano (FC)

Messaggioda sergio » mar dic 29, 2009 7:39 pm

Le foto sono bellissime Guardiano ma... brrr non potrei mai andare da solo accanto a una diga di notte. No no.
sergio
Geometra
 
Messaggi: 897
Iscritto il: lun ott 02, 2006 12:30 am

Messaggioda Il guardiano della diga » mar dic 29, 2009 8:26 pm

sergio ha scritto:Le foto sono bellissime Guardiano ma... brrr non potrei mai andare da solo accanto a una diga di notte. No no.


Su questo abbiamo opinioni diverse. Sono stato su una notte all'Ambiesta, parecchi anni fa, ed è una sensazione unica ed emozionante. Quasi da lacrime agli occhi!
Facciamo così: andiamo insieme, magari in un PD's night meeting! :wink:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda cestò » mar dic 29, 2009 8:40 pm

Il guardiano della diga ha scritto:
sergio ha scritto:Le foto sono bellissime Guardiano ma... brrr non potrei mai andare da solo accanto a una diga di notte. No no.


Su questo abbiamo opinioni diverse. Sono stato su una notte all'Ambiesta, parecchi anni fa, ed è una sensazione unica ed emozionante. Quasi da lacrime agli occhi!
Facciamo così: andiamo insieme, magari in un PD's night meeting! :wink:


Chissà come sarebbe affascinante vedere una diga di notte :shock:
Il lago quieto, le luci come fossero stelle, il fragore dell'acqua in sottofondo...

Ora anch'io, come la Cristina, sto sognando...ma ad occhi aperti... :oops: :wink:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6263
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Messaggioda bennygreco » mar dic 29, 2009 11:28 pm

Il guardiano della diga ha scritto:
sergio ha scritto:Le foto sono bellissime Guardiano ma... brrr non potrei mai andare da solo accanto a una diga di notte. No no.


Su questo abbiamo opinioni diverse. Sono stato su una notte all'Ambiesta, parecchi anni fa, ed è una sensazione unica ed emozionante



Mah, se devo essere sincero, l'unica volta che mi è capitato, ad agosto a Ceresole, proprio proprio tranquillo non ero.... sempre "a dir la verità" :oops: :oops: :oops: :oops:

Non so quali fossero gli elementi "scatenanti", la presenza di un muro tangibile di quasi cinquanta metri, la percezione del "miliardo" :shock: di metri cubi d'acqua, occultato dall'oscurità, il vento..... boh.... tutte cose ovviamente irrazionali, è evidente (ci sono anche di giorno!!), ma quando sei lì sul coronamento

Immagine

qualche pensierino, in effetti ti viene....

ed anche a guardarla di fianco
Immagine
illuminata nell'oscurità, la massa "fisica" fa tutta un'altra impressione!!
Avatar utente
bennygreco
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1674
Iscritto il: mar dic 30, 2008 10:40 pm
Località: Novara

Messaggioda cestò » mer dic 30, 2009 12:22 am

Belle foto bennygreco! Ed anche un bel commento!!
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6263
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

:P

Messaggioda paolino_dam83 » mer dic 30, 2009 8:37 pm

Un po' di foto di domenica scorsa nella solita gitarella natalizia in quel dalla Signora e a Ponte Antoi :-)

Primo vetro: Tamron 18-270 f3.5-6.3 VC, scuro e molto mediocre :oops: però stabilizzato :-)

Arrivando a Barcis il torrente Cellina era bello pieno, l'acqua di un bellissimo azzurro ghiaccio, in certi punti arrivava anche a meno di 1 m dalla strada :shock:
Immagine

Arrivati con ancora un po' di chiaro, speravamo nello sfioro o nello scarico di superficie aperto, insomma "in qualcosa" :-D invece niente :-( solo sporco ma l'acqua ancora bella azzurrina
Immagine

Anche nella zona scarichi l'acqua era coloratissima
Immagine Immagine

Andammo a cercare un posto foto in sponda destra ma non lo trovammo, ritornando verso la diga ho sostituito l'obiettivo e scattato qualche foto particolare, ormai era quasi buio ma a volte il CMOS della D300 fa miracoli :-)
Immagine Immagine

Ora inizia il vero "notturno dighico": prima una prova dell'SB900 :-)
Immagine

Nella galleria della vecchia strada
Immagine

Ma ora arrivano le 4 foto in notturna, su appigli di fortuna con tempi di almeno 8-10 secondi, giusto per non scendere troppo con gli ISO :-)
Immagine Immagine Immagine Immagine

Tutte le foto in notturna le ho fatte con due obiettivi supereconomici ma di ottima qualità (non come il Tamron... :-x)
Immagine
Ovvero, il Nikon 35mm fisso f1.8 DX (200 euro, a sinistra) per quelle con il flash e il Nikon 18-55mm f3.5-5.6 VR fornito di serie con le reflex superbase, che comprato da solo costa ben 100 euro :-)
paolino_dam83
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1993
Iscritto il: mer dic 06, 2006 5:33 am
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

Messaggioda Il guardiano della diga » mer dic 30, 2009 8:45 pm

Sono uno spettacolo quelle con il riflesso dei monti sul lago...e Barcis acceso di notte...UNO SPETTACOLO!!!
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda paolog » mer dic 30, 2009 10:40 pm

Decisamente Natalizie !!!!
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda cestò » mer dic 30, 2009 11:14 pm

Bellissime Paolino! :shock:
Anch'io ho obiettivi Nikon, il 18-55 fornito con la reflex ed il 70-200 comprato a parte...320 euri... :evil:
Il 35mm fisso a cosa serve esattamente?
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6263
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

:P

Messaggioda paolino_dam83 » mer dic 30, 2009 11:26 pm

Il 18-55 ma hai quello vecchio "non-VR" o quello stabilizzato? Perchè il non-VR (AF-S DX 18-55 f3.5-5.6GII) ha prestazioni anche leggermente superiori del 18-55VR (fa meno flare) e costa ancora meno preso a parte (80 euro...). Il 70-200 ma non è Nikon vero? Altrimenti per quel prezzo sarà il 55-200 f4.5-5.6 VR, il 70-200 f2.8 Nikon stabilizzato costa 1.800... :lol: e il mio Sigma 849... :roll:
Il 35mm ha un'apertura molto alta (f1.8) ciò consente di scattare anche al quasi buio senza flash, senza pose lunghissime e senza esagerare con gli ISO, non che la D300 sfiguri impostata a 3200 ISO ma comunque più luce entra meglio è :wink: ci sarebbe anche il 50mm f1.4 ancora più luminoso ma costicchia (420) e sulla D300 che non è fullframe diventa un 75mm... decisamente poco wide. Canon fa anche un enorme (per un fisso) 50mm f1.2, sulle ottiche zoom che di solito (a meno di prezzi medio-alti) non scendono mai sotto f3.5 lo stabilizzatore può aiutare, nel senso che puoi scendere col tempo, ma mai quando un bel diaframma f2 o f1.4 :-). Le foto della strada le ho fatte dall'auto in movimento col 18-55VR e tempi molto lenti per foto in quasi buio fatte da un veicolo in movimento, in quel caso tenere i 18mm e lo stabilizzatore aiutano :-)
paolino_dam83
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1993
Iscritto il: mer dic 06, 2006 5:33 am
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

PrecedenteProssimo

Torna a Il dighista

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite