Notturni dighici

Dove discutere sulla figura del dighista e le informazioni generali utili a quest'ultimo

Notturni dighici

Messaggioda phante » dom gen 11, 2009 10:25 pm

Sarà perché le luci mi affascinano, sarà perché ho preso un cavalletto nuovo e devo giustificarne la spesa ;-) , ma oggi decido di inaugurare un nuovo topic su questo forum.

La sezione dedicata alle foto notturne o serali dei nostri impianti preferiti.
Perché se una diga di giorno è bella, di notte, con le luci accese diventa adirittura magica. Questa signori non è tecnica, ma estetica :-)

Volevo anche fare Ca' Selva a capodanno ma la neve in quel della val tramontina me l'ha sconsigliato, quindi per il momento beccatevi Barcis e Ravedis:

Immagine Immagine Immagine

Immagine ImmagineImmagine

ImmagineImmagineImmagineImmagine

Immagine Immagine
Ultima modifica di phante il dom gen 11, 2009 11:09 pm, modificato 1 volta in totale.
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5035
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Messaggioda Cristina Bacci » dom gen 11, 2009 11:08 pm

Che splendida idea!!!!
Fantastico!
Ciao!
Avatar utente
Cristina Bacci
Perito
 
Messaggi: 494
Iscritto il: ven nov 07, 2008 10:16 pm
Località: Cadore

Messaggioda digomane » dom gen 11, 2009 11:25 pm

Le foto notturne sono sempre bellissime, peccato che certe dighe sono quasi impossibili da raggiungere di notte.
Avatar utente
digomane
Geometra
 
Messaggi: 616
Iscritto il: lun set 04, 2006 11:46 pm

Messaggioda phante » dom gen 11, 2009 11:31 pm

Questo è vero io intanto stavo facendo due conti per riuscirne a catturare almeno qualche altra prima che le giornate si allunghino troppo :-)
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5035
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Messaggioda paolog » lun gen 12, 2009 12:10 am

Indubbiamente le dighe, con il buio, oserei dire che sono adirittura meglio...... Ma sono foto di oggi pomeriggio o di qualche giorno fa?

PS: la strada per Cà Selva oggi era perfetta..... Anzi era perfetta fino a Cà Zul, anche se poi da Selva a Zul siamo andati con il mezzo del Parco (ma una delle due gallerie l'ho voluta fare a piedi......)
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda sergio » lun gen 12, 2009 1:03 am

Belle le foto!! Davvero!

Io devo dire che di notte le care amiche dighe mi fanno un pò... brr.
Sia per la massa d'acqua oscura sia per l'imponenza e l'aspetto "tetro" degli impianti e dei posti dove si trovano che il buio amplifica.
sergio
Geometra
 
Messaggi: 897
Iscritto il: lun ott 02, 2006 12:30 am

Messaggioda Il guardiano della diga » lun gen 12, 2009 8:58 am

Davvero magiche le dighe in notturna!
Belle foto quelle di Ponte Antoi! :-D
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda phante » lun gen 12, 2009 10:30 am

Le foto sono di ieri sera, qualche settimana fa il lago era pieno e purtroppo me lo sono perso :-( Lo stato di Barcis è stato pienamente documentato sia con foto che con video visto che lassu mi sono incontrato con il nostro paolino :-)

Buono a sapersi che la strada fino a Selva è perfetta, era un'altra delle mete che volevo approfondire su questo tema ;-)
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5035
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Re: Notturni dighici

Messaggioda cantoniere » lun gen 12, 2009 10:13 pm

phante ha scritto:Sarà perché le luci mi affascinano, sarà perché ho preso un cavalletto nuovo e devo giustificarne la spesa ;-) , ma oggi decido di inaugurare un nuovo topic su questo forum.

La sezione dedicata alle foto notturne o serali dei nostri impianti preferiti.
Perché se una diga di giorno è bella, di notte, con le luci accese diventa adirittura magica. Questa signori non è tecnica, ma estetica :-)


Grazie Phante,
complimenti per le foto, se poi P.te Antoi non fosse stato in svaso e l'acqua avesse toccato la neve ...
Capisco che fare il guardiadighe è un lavoraccio, ma in certe giornate li invidio.
Ciao a tutti dal cantoniere.
cantoniere
Contadino
 
Messaggi: 92
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:31 pm
Località: Sondrio - Udine

Messaggioda Zampa » mar gen 13, 2009 9:05 am

veramente notevole, cavolo la tera foto dello scrico mi ricorda la hoover dam!
Verba volant, scripta manent
Avatar utente
Zampa
Perito
 
Messaggi: 382
Iscritto il: mer lug 19, 2006 1:53 pm
Località: Musangeles (TV)

Messaggioda Watson » mer gen 14, 2009 12:29 pm

I miei complimenti per le ottime foto :-P

La diga la conosco bene per esserci passato due volte, però entrambe le volte non mi è venuto in mente di farci delle foto notturne......

..... magari perchè non ne sono capace :cry:

P.S. una domanda su come si raggiunge quella passerella sporgente che si trova sopra la diga, da dove hai fatto la foto dall'alto ?!?
Avatar utente
Watson
Montanaro
 
Messaggi: 212
Iscritto il: mer gen 16, 2008 3:21 pm
Località: Torino

Messaggioda Il guardiano della diga » mer gen 14, 2009 12:52 pm

Watson ha scritto:P.S. una domanda su come si raggiunge quella passerella sporgente che si trova sopra la diga, da dove hai fatto la foto dall'alto ?!?


Quel ballatoio a sbalzo, come altri 2 posti più a valle, appartiene al sentiero naturalistico del Dint, davvero molto bello!
Se ti interessa solo quello sopra la diga, ci puoi salire in 5 minuti prendendo una scalinata in terra che si trova sulla strada tra la diga e la trattoria Ponte Antoi, in prossimità di una curva della strada. :wink:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda Elettronico » mer gen 14, 2009 11:29 pm

ragazzi che foto !!

complimenti Phante, foto splendide
Avatar utente
Elettronico
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 698
Iscritto il: mar set 19, 2006 11:20 pm

Messaggioda vicio74 » sab gen 24, 2009 5:52 pm

Mooolto belle le foto notturni del Phante. E bella anche l'idea di questa sezione, di cui credo che non faro' mai parte, visto che non ho una macchina fotografica decente. :-?

Direi che la spesa del cavalletto e' stata giustificata!! :-D
Su quella parete ancora nascosta,la frana e' ormai una massa inerte in movimento....da ore e' iniziata la fine.
(M. Passi)
Avatar utente
vicio74
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1244
Iscritto il: lun set 24, 2007 11:14 pm
Località: Longiano (FC)

Messaggioda Makinen » sab gen 24, 2009 10:55 pm

Belle foto ! 8-)
qualcuna potrebbe diventare benissimo una cartolina ..
Makinen
Comunista
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mer ott 15, 2008 10:15 pm
Località: Brianza - Carnia per 1 mese all' anno :-)

Foto

Messaggioda abramo » lun gen 26, 2009 9:50 am

Veramente delle foto bellissime: spesa giustificata ampiamente
A come Atrocità, doppia T come Terremoto e Tragedia, I come Ira di Dio, L come Lak di sangue e A come Adesso vengo lì e ti sfascio le corna
Avatar utente
abramo
Comunista
 
Messaggi: 27
Iscritto il: lun lug 04, 2005 9:02 am
Località: Anguillara Veneta

Messaggioda Cristina Bacci » mar ott 27, 2009 6:45 pm

Ciao! :-D
Qualche settimana fa, passando per la diga di Auronzo di notte, ho notato che era illuminata! :shock:
Ho scattato alcune foto (le ho inserite poco fa in gallery). Il giorno dopo sono tornata sperando di poterne fare altre di miglior qualità. Ma era tutto spento. :cry:
Qualcuno mi sa dire per quale motivo ogni tanto "accendono" le dighe???
Grazie e ciao! :-D
Avatar utente
Cristina Bacci
Perito
 
Messaggi: 494
Iscritto il: ven nov 07, 2008 10:16 pm
Località: Cadore

Messaggioda Funivie.org » mar ott 27, 2009 9:50 pm

Fantastiche foto, complimenti!
Avatar utente
Funivie.org
Montanaro
 
Messaggi: 250
Iscritto il: sab feb 11, 2006 11:43 pm

Messaggioda phante » mar ott 27, 2009 10:03 pm

Cristina Bacci ha scritto:Ciao! :-D
Qualche settimana fa, passando per la diga di Auronzo di notte, ho notato che era illuminata! :shock:
Ho scattato alcune foto (le ho inserite poco fa in gallery). Il giorno dopo sono tornata sperando di poterne fare altre di miglior qualità. Ma era tutto spento. :cry:
Qualcuno mi sa dire per quale motivo ogni tanto "accendono" le dighe???
Grazie e ciao! :-D


Bellissime, questa poi è favolosa

Cristina Bacci ha scritto:Immagine
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5035
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Messaggioda Il guardiano della diga » mar ott 27, 2009 10:09 pm

Quoto phante! Anche a me è piaciuta tanto questa.
Per quanto riguarda l'illuminazione delle dighe i riflettori di guardia dovrebbero essere sempre accesi nelle ore notturne...Mha! :roll:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Prossimo

Torna a Il dighista

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

cron