ED 635 - "EDdy"

Messaggi ed annunci importanti da parte degli amministratori del sito

ED 635 - "EDdy"

Messaggioda cestò » gio nov 24, 2011 8:14 pm

GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda Il guardiano della diga » gio nov 24, 2011 10:12 pm

Accipicchia, è solo il trailer.
Ed io che già assaporavo quelle immagini che attendo da mesi... :wink:

Geniale l'utilizzo del barattolo di pelati!
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10221
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda cestò » gio nov 24, 2011 10:41 pm

Eheh... vi faccio aspettare ancora un po' :-P
E poi proprio tu ci parli Guardiano??? :evil:
Per il Rov è stato un vero e proprio calvario tutto quel tempo ad aspettare trepidante il suo arrivo... :-(
...ma ora tocca a te aspettare! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Comunque lo sto ancora caricando sul tubo...e vedo che ci vuole del tempo, sempre se lo carica... :-?

Il barattolino di conserva si è reso molto utile, è praticamente perfetto per quello scopo.
L'ho già utilizzato come faretti per le notturne in bici.
Comunque farò anche una descrizione sul montaggio di EDdy! :wink:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda vicio74 » gio nov 24, 2011 10:51 pm

Bene,bene....il mio lavoro,terminato oggi...è già arrivato a Roma...approvato, e pronto per essere diffuso nelle migliori sale cinematografiche.

Bellissimo il Trailer Cestò....una sorpresa!
Su quella parete ancora nascosta,la frana e' ormai una massa inerte in movimento....da ore e' iniziata la fine.
(M. Passi)
Avatar utente
vicio74
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1243
Iscritto il: lun set 24, 2007 11:14 pm
Località: Longiano (FC)

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda maxxx » gio nov 24, 2011 11:11 pm

... bella lì! :-D

Son proprio curioso.

... e pensare che quella mattina sul ponte tubo, guardando giù, avevo chiesto al phante che cosa poteva essere quel rimasuglio arancione... ;-)
Avatar utente
maxxx
Montanaro
 
Messaggi: 215
Iscritto il: dom ago 08, 2010 1:41 pm
Località: Marostica (VI)

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda vicio74 » ven nov 25, 2011 12:16 pm

E pensate che quel piccolo rimasuglio arancione, era l'ultima camera d'aria (ne aveva 2 ogni salsicciotto se non ho capito male) rimasta integra, e che ha permesso il ritrovamento di EDdy. Diversamente,se si fosse bucata anche quella,sarebbe rimasto tutto in fondo alle acque circostanti alla cascata,trascinato dale peso della carcassa,telecamera,luci,telaio,ecc.

Quella camera d'aria, ha tenuto a pelo dell'acqua tutta la attrezzatura....peccato solo però...che non era proprio TUTTA! :-(
Su quella parete ancora nascosta,la frana e' ormai una massa inerte in movimento....da ore e' iniziata la fine.
(M. Passi)
Avatar utente
vicio74
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1243
Iscritto il: lun set 24, 2007 11:14 pm
Località: Longiano (FC)

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda AGID » ven nov 25, 2011 6:35 pm

...verra' il tempo di poter vedere anche ciò che e' andato perso....basta aspettare più' o meno un'annetto...... :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :wink: :wink: :wink:
Comunque solo il trailer e' da brividi...complimenti x il montaggio...chissa' il film......
io lo presenterei al festival di Venezia
...QUESTA ERA UNA VALLE...NON UN CATINO DA RIEMPIRE CON L'ACQUA...

http://www.youtube.com/user/AGIDbyProjectDam
Avatar utente
AGID
Geometra
 
Messaggi: 799
Iscritto il: sab lug 18, 2009 7:11 am
Località: CUNEO

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda cestò » sab nov 26, 2011 11:06 am

Per caricarlo sul tubo erano necessari 178 minuti...niente paura, l'ho convertito in AVI ed ora il video è QUI! :mrgreen: :wink:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda maxxx » sab nov 26, 2011 12:03 pm

... grandi!

Certo che da un Beta Test passare alla prova definitiva nello stesso tempo... cavi maledetti! ;-)
Avatar utente
maxxx
Montanaro
 
Messaggi: 215
Iscritto il: dom ago 08, 2010 1:41 pm
Località: Marostica (VI)

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda AGID » sab nov 26, 2011 4:18 pm

2 parole....VERY GOOD!!!!!!!!!!!che spettacolo complimenti visto già' 2 volte....e non saranno le sole.... :wink: :wink: :wink:
...QUESTA ERA UNA VALLE...NON UN CATINO DA RIEMPIRE CON L'ACQUA...

http://www.youtube.com/user/AGIDbyProjectDam
Avatar utente
AGID
Geometra
 
Messaggi: 799
Iscritto il: sab lug 18, 2009 7:11 am
Località: CUNEO

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda Il guardiano della diga » sab nov 26, 2011 7:19 pm

Bè...Che dire...Senza parole.
Complimenti Enrico per il montaggio del video, davvero un ottimo prodotto.
Complimenti Marco per la costruzione di EDdy, non sapevo che te le cavassi così bene con il fai-da-te.
Inoltre hai davvero un'ottima mano con il disegno! :-D

Ragazzi, siete stati in gamba anche se è finita così; però una bella ed affascinante avventura!
Bravi, bravi e bravi.
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10221
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda sander » dom nov 27, 2011 12:18 pm

Che SPETTACOLO ragazzi!!
Stracomplimenti per la realizzazione dell'impresa, le riprese ed il montaggio del filmato. GRANDI!!
«O xein', angéllein Lakedaimonìois hoti tede
kéimetha, tois kéinon hremasi peithòmenoi»
Avatar utente
sander
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1715
Iscritto il: ven mag 08, 2009 7:55 pm
Località: Maniago (PN)

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda dave » dom nov 27, 2011 2:13 pm

Veramente FANTASTICO!!!!......peccato non essere stati testimoni dell'evento, ci siamo anche incontrati lungo il tragitto che porta al lago....e noi tra l'altro a chiederci:" ma che ci sarà in quel sacco nero?!?....staranno facendo sparire qualcuno???"... :lol: :lol: :lol: :shock: ...in effetti poi era il povero EDdy, Complimenti ragazzi sia per l'idea sia per le bellissime immagini....ed un particolare pensiero anche al povero EDdy.....R.I.P. :roll: :-(
Avatar utente
dave
Perito
 
Messaggi: 382
Iscritto il: mer set 15, 2010 2:37 pm
Località: borgotaro

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda Darlazz » lun nov 28, 2011 11:17 am

Cavoli ... oggi sono in giro ma non vedo l'ora di arrivare a domani per guardare i filmati!!
Sono troppo ansioso!! :mrgreen:
Avatar utente
Darlazz
Geometra
 
Messaggi: 713
Iscritto il: mar ago 11, 2009 9:23 pm
Località: Vicenza - Veneto

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda vicio74 » lun nov 28, 2011 11:04 pm

Grazie ragazzi per i complimenti...davvero troppo gentili...
Peccato davvero per la perdita della Action-CaM. Non oso immaginare che razza di video si poteva fare se avessimo avuto anche un filmato per intero di tutto il tracciato del by-pass...
Su quella parete ancora nascosta,la frana e' ormai una massa inerte in movimento....da ore e' iniziata la fine.
(M. Passi)
Avatar utente
vicio74
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1243
Iscritto il: lun set 24, 2007 11:14 pm
Località: Longiano (FC)

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda phante » mar nov 29, 2011 10:01 am

Rieccomi qua do un po' di assenza. Innanzitutto complimenti a cestò per la manina nel disegno, sono rimasto veramente rapito dallo schemino iniziale, e per la struttura del povero EDdy, ottimo lavoro anche per il montaggio. Peccato che sia andato a finire così e per la perdita del resto del materiale.

Alcune curiosità che mi vengono in mente:
- quindi il filo vi è sfuggito di mano, non si è rotto o cose simili? Quanti metri avevate previsto?
- quando si è incastrato pensi che sia stato sui salsicciotti che non scivolavano di la della soglia oppure per la struttura in legno?
- la scelta di mette la handycam davanti e la actioncam verso l'alto era dovuto principalmente ad una semplicità di montaggio?
- secondo voi la handycam non ha ripreso altro (a meno che non ci nascondete qualcosa ;-) ) per collasso elettrico della handycam (causa troppa acqua) dopo quel punto oppure il video va ancora avanti per qualche tempo c'è ma è incomprensibile perché troppo buio per collasso dei faretti?
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5035
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda Darlazz » mar nov 29, 2011 10:23 am

Il guardiano della diga ha scritto:Complimenti Marco per la costruzione di EDdy, non sapevo che te le cavassi così bene con il fai-da-te.


Concordo!! Grandissimo!! La perla sono i faretti costruiti nelle lattine 8-) 8-)

Che avventura ragazzi, bisogna dire che l'avete architettata proprio bene, e anche il filmato é veramente splendido. :-D
Qualche anno fa mi passava per la testa un'idea simile, ma avevo in mente una sorta di barchetta al contrario calata da sopra nell'imbocco dello scarico e tenuta chiaramente con un filo, ma mai ho avuto l'intenzione di passare all'azione come voi temerari!!
Ho anche io una domanda: si sa all'incirca quanto pesava il vostro EDdy?
Avatar utente
Darlazz
Geometra
 
Messaggi: 713
Iscritto il: mar ago 11, 2009 9:23 pm
Località: Vicenza - Veneto

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda vicio74 » mar nov 29, 2011 3:04 pm

Intanto incomincio io a rispondere,poi Cestò arriverà ad integrare parte del discorso.

Partendo dall'inizio, se non mi sbaglio i fili erano due,uno giallo e uno arancio,quello che poi mi è sfuggito nei momenti concitati del bloccaggio di EDdy. Se non ricordo male,erano una 40ina di metri ciascuno di lunghezza,circa.Quindi,uno sfuggito, e uno solo rimasto a tenere EDdy. Una cosa ci aveva sorpreso,e forse avevamo sottovalutato...la corrente è molto forte dentro...accentuata anche dal fatto che perde quota molto rapidamente, anche se vista da fuori, anche se da lontano non sembra. Ricordo ancora come se fosse ieri quanto tirava il filo...impossibile pensare che avrebbe retto per troppo tempo.
l'incastro è stato dovuto ad una nostra leggerezza, anche se avevamo previsto il rischio...ma purtroppo non c'era altro modo per portarlo davanti all'imbocco,se non dal fianco..almeno...ora sappiamo che si può fare anche diversamente. :wink:
Quindi l'incastro è stato dovuto unicamente al filo che era ancdato ad intrappolarsi nella paratoia a ghigliottina.La nostra speranza era quella di far passare il filo nell aparte alta,dove scende il rinvio,che è tondo,e avrebbe permesso al filo di scivolare.
Il fatto della Action cam,messa in quel modo (anche se poi sarebbe stata inclinata un po più verso avanti)era per verificare il movimento,per scrutare anche la volta,e naturalmente avrebbe fato comodo per il montaggio,che sarebbe stato ancora meglio.Poi magari sarebbero state previste più riprese, e con più angolazioni.

La Handycam non ha ripreso più di quello che si vede, o meglio,ci sono ancora svariati minuti di video, ma EDdy,subito dopo la curva, deve essere sceso di quota molto bruscamente,perchè arrivava acqua a go-go, fino al punto di mettere fuori l'audio, e poi il video.E dire che era abbastanza in alto, e la gallegiabilità ottima, grazie anche alla buona equilibratura impostata da Cestò di tutti i pesi. Secondo me...dopo la curva a sx, la galleria scende quasi di colpo...non dico a pipa...ma perde quota molto rapidamente. Ed è stato proprio dal di li in poi,che non siamo più riusciti a tirarlo indietro.
Su quella parete ancora nascosta,la frana e' ormai una massa inerte in movimento....da ore e' iniziata la fine.
(M. Passi)
Avatar utente
vicio74
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1243
Iscritto il: lun set 24, 2007 11:14 pm
Località: Longiano (FC)

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda Darlazz » mar nov 29, 2011 7:01 pm

vicio74 ha scritto:Secondo me...dopo la curva a sx, la galleria scende quasi di colpo...non dico a pipa...ma perde quota molto rapidamente. Ed è stato proprio dal di li in poi,che non siamo più riusciti a tirarlo indietro.


Capisco ... che peccato. :cry:
Allora l'intenzione per voi era quella di filmare l'imbocco e farlo tornare indietro,
non di fargli percorrere tutto il bypass giusto? :roll:
Avatar utente
Darlazz
Geometra
 
Messaggi: 713
Iscritto il: mar ago 11, 2009 9:23 pm
Località: Vicenza - Veneto

Re: ED 635 - "EDdy"

Messaggioda cestò » mer nov 30, 2011 7:26 pm

Eccomi!
Innanzitutto un grazie a tutti voi per i complimenti riguardo a questa incredibile impresa, culminata ed impreziosita con lo splendido film di Enrico. Sei davvero un grande Vicio, hai avuto molta fantasia e cura nel realizzarlo. Meno male che l'hai fatto tu perché io non sarei stato alla tua altezza e non so se l'avrei terminato in così breve tempo!
Ora invece è arrivato il momento di offrirmi per le delucidazioni in merito alla costruzione ed alla dinamica dell'esplorazione...in the dark, anche perché ho notato che il progetto vi ha incuriosito non poco...
Prima però vorrei fare una precisazione:
Posso dire con grande sollievo (ed anche una bella dose di soddisfazione), che il caro EDdy non è affatto passato a miglior vita! :shock:
Si, se l'è vista brutta, molto brutta, però quel tuffo pazzesco ha procurato "soltanto" delle gravi ferite che man mano si stanno rimarginando. Fratture multiple su tutto il corpo (telaio), entrambi i polmoni perforati (i due canotti), trauma cranico (telecamera Handycam scassata) con perdita di memoria (action cam dispersa), danneggiamento dei bulbi oculari (faretti home made in lattina di conserva Cirio), in oltre aveva escoriazioni varie un po' dappertutto.
Stava messo maluccio il nostro EDdy, ma ora, grazie alle mie cure e ad un lungo ciclo di fisioterapia, sta riprendendo sempre più le facoltà motorie. Infatti, dopo aver letto questo:
dave ha scritto:R.I.P.
...ha pensato bene di darsi una bella grattatina... :lol:


phante ha scritto:Rieccomi qua do un po' di assenza. Innanzitutto complimenti a cestò per la manina nel disegno, sono rimasto veramente rapito dallo schemino iniziale, e per la struttura del povero EDdy, ottimo lavoro anche per il montaggio. Peccato che sia andato a finire così e per la perdita del resto del materiale.
Ti ringrazio Phante!! Quello schema con il logo di PD in bella mostra l'ho considerato come una piccola chicca.
Beh...a dire il vero lo schemino a matita l'ho fatto pochi giorni fa, infatti solo dopo ho pensato di realizzarlo per inserirlo nel video. Prima della realizzazione di EDdy avevo già buttato giù qualche schizzo, ma poi ho lasciato stare perché molti particolari erano da valutare solo in fase di costruzione. Quindi diciamo che un po' ho improvvisato nella costruzione, come del resto è mio solito...

phante ha scritto:Alcune curiosità che mi vengono in mente:
- quindi il filo vi è sfuggito di mano, non si è rotto o cose simili? Quanti metri avevate previsto?
No no, il filo si è spezzato a forza di tirare e rilasciare continuamente, sicuramente sfregando nello spigolo della curva in fondo al primo tratto.
Il filo arancione che passa sotto EDdy e al quale fa riferimento Vicio, l'avevo attaccato in aggiunta a quello principale giallo poco prima di metterlo in acqua. Una volta arrivati nei pressi dell'imbocco mi è venuto come un presentimento che quello che avevo non bastasse (ed infatti si è visto).

phante ha scritto:- quando si è incastrato pensi che sia stato sui salsicciotti che non scivolavano di la della soglia oppure per la struttura in legno?
Questo non so dirlo con esattezza perché EDdy si è incastrato oltre la curva, quindi non lo vedevo. Inizialmente ero anche riuscito a tirarlo indietro di qualche metro ma poi si è arrestato e non si è mosso più. Io ho pensato ad un gradino, o un qualcosa che ha creato un ostacolo per i canottini o per le "gambe" del telaio. Oppure non riusciva a svoltare l'angolo della curva. Infatti mi sembrava che quest'ultima non curvava dolcemente ma in modo secco, andando a creare così uno vero e proprio spigolo.

phante ha scritto:- la scelta di mette la handycam davanti e la actioncam verso l'alto era dovuto principalmente ad una semplicità di montaggio?
No. La Handycam, visto che aveva maggior qualità, l'ho montata in modo che riprendesse in orizzontale verso lo sbocco; l'actioncam invece l'ho puntata verso la volta del tunnel perché mi sarebbe piaciuto vedere anche questa parte. Quest'ultima però mi è servita anche per bilanciare il tutto in modo perfetto. Poi più avanti mi spiegherò meglio.

phante ha scritto:- secondo voi la handycam non ha ripreso altro (a meno che non ci nascondete qualcosa ;-) ) per collasso elettrico della handycam (causa troppa acqua) dopo quel punto oppure il video va ancora avanti per qualche tempo c'è ma è incomprensibile perché troppo buio per collasso dei faretti?

Quello che avete visto è tutto quello che la telecamera ha ripreso, giuro!
E' andata fuori uso anche prima che si incastrasse, sicuramente per via di tutti quegli schizzi che si vedono bene alla fine del filmato. Questa ripresa è durata per diversi minuti, però in quel mentre EDdy era rimasto fermo perché stavamo facendo l'impossibile per recuperarlo. All'ultimo tentativo però gli abbiamo dato altri metri che hanno fatto si che EDdy svoltasse l'angolo e quindi si incagliasse. Ma ormai la telecamera non funzionava più. Un vero peccato che sia andata fuori uso così presto, non pensavo che ci fosse quella corrente.
Abbiamo tagliato solo i minuti in cui si vedeva acqua da tutte le parti e null'altro.
Quindi era solo una parte di ripresa inutile.

A presto per altre delucidazioni! :wink:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Prossimo

Torna a Il sito

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron