ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE E DINTORNI

Dove si può parlare di tutto senza freni, l'osteria di progettodighe!
Avatar utente
Cisky79
Rabdomante delle dighe
Messaggi: 2331
Iscritto il: 27 gen 2006, 19:14
Località: Brianza
Contatta:

ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE E DINTORNI

Messaggio da Cisky79 »

Ciao a tutti, come sapete l'archologia industriale mi fa impazzire, non solo per le tecnologie produttive dell'epoca, ma soprattutto per il potenziale architettonico che rappresentano questi particolari siti.
E non parlo di recuperi esclusivamente residenziali, che sono di sicuro i + redditizi, ma anche ( e per la maggior parte di essi) di trasformare questi luoghi in realtà sociali, e di pubblica utilità sul territorio, andando quindi a riutilizzare l'ormai obsoleto per migliorare i servizi e le possibilità a disposizione della comunità, in linea con il tanto acclamato ma poco osservato " sviluppo sostenibile"

http://www.sitiabbandonati.it/

Ecco questo è un sito molto bello che racconta la presenza e la breve storia di alcune realtà, molte vicino a voi de Venesssia!!!

Quindi signori, il Cisky vi augura una buona visione, e vi ricorda che se avete bisogno di consulenza....sapete dove trovarmi.... :lol: :lol: :lol:

Ma si dai non vi preoccupate che a voi il progetto ve lo faccio gratis!!!
ciò che è bene è bene, ciò che è male.........a volte è bene!!
Avatar utente
Cisky79
Rabdomante delle dighe
Messaggi: 2331
Iscritto il: 27 gen 2006, 19:14
Località: Brianza
Contatta:

Messaggio da Cisky79 »

Ciao a tutti....è proprio vero che molte volte fancazzando in rete vai su siti fantastici.
Bene...allora sono partito dalla
Flottazione---> Miniera della Sardegna---> archeologia industriale--> ferrovie abbandonate-->

E alla fine sono arrivato qui ....ed ho incominciato a spulciarmelo tutto
http://www.ferrovieabbandonate.it/
ciò che è bene è bene, ciò che è male.........a volte è bene!!
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
Messaggi: 2810
Iscritto il: 13 mag 2007, 08:50
Località: udine

Messaggio da paolog »

Moltissimo interessante !!!! Ad un prima occhiata ho trovato info di una linea di cui non avevo mai sentito parlare dalle mie parti.... La Udine-Castions, il cui corpo strdale è stato riutilizzato in parte per la SR353, che percorrono tutti gli Udinesi per andare al mare a Lignano... Ma io vado a Grado sulla SR352.....
Avatar utente
digomane
Geometra
Messaggi: 616
Iscritto il: 04 set 2006, 23:46

Messaggio da digomane »

Non è male il sito, ma è alquanto superficiale e contiene delle notizie non corrette sulle linee del FVG. Ad esempio la vecchia linea Pontebbana è indicata come "variante di tracciato Tarvisio-Tricesimo" :shock: :shock: :shock: . Inoltre mancano quasi del tutto delle belle foto, che sono le uniche cose che possono interessare agli appassionati.

Ecco come dovrebbe essere un buon reportage su una linea dismessa 8-) :

http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic. ... a&start=45

Ahhh, l'ho detto che ho sbagliato mestiere...
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
Messaggi: 2810
Iscritto il: 13 mag 2007, 08:50
Località: udine

Messaggio da paolog »

OK, ma dobbiamo dargli anche il tempo di crescere, di correggere qualche inesattezza, ed ovviamente di aggiungere foto, visto che poi raccoglie info da tutta Italia, e non è poco....
Diciamo che all'inizio può servire come elenco sulla base del quale sviluppare ulteriori ricerche, per chi non conosce cosa c'è nelle altre regioni. Poi gli appassionati di ogni zona magari possono contribuire.... Infatti su Transalpina & Pontebbana sappiamo quasi tutto......
Avatar utente
vicio74
Direttore di cantiere
Messaggi: 1243
Iscritto il: 24 set 2007, 23:14
Località: Longiano (FC)

Messaggio da vicio74 »

Io ho trovato interessante le foto e i progetti futuri riguardanti Battersea Power central station, la vecchia centrale elettrica.
Su quella parete ancora nascosta,la frana e' ormai una massa inerte in movimento....da ore e' iniziata la fine.
(M. Passi)
Avatar utente
Cisky79
Rabdomante delle dighe
Messaggi: 2331
Iscritto il: 27 gen 2006, 19:14
Località: Brianza
Contatta:

Messaggio da Cisky79 »

Ciao a tutti ...rinnovo la mia presenza in questo argomento ...motivato principalmente da una presa d'atto che....le tecnologie di un tempo ....erano arte ed esaltazione dell'ingegno umano.

Non posso fare altro che segnalarvi
Questo sito con diversi collegamenti.

Si trovano industrie...ma anche centrali enel e il cotonificio Amman....vicino a Mogliano mi pare...
http://www.edificiabbandonati.com/Link/Elenco_link.asp

Buona visione....

Alcuni esempi
http://www.ilceo.com/gallery/Edifici/galleria.html
ciò che è bene è bene, ciò che è male.........a volte è bene!!
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Messaggio da Il guardiano della diga »

Fantastiche le foto della centrale ENEL, del 1908, ancora con macchine presenti!
Mi piacerebbe sapere dove si trova :roll:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Cisky79
Rabdomante delle dighe
Messaggi: 2331
Iscritto il: 27 gen 2006, 19:14
Località: Brianza
Contatta:

Messaggio da Cisky79 »

Il guardiano della diga ha scritto:Fantastiche le foto della centrale ENEL, del 1908, ancora con macchine presenti!
Mi piacerebbe sapere dove si trova :roll:
La centrale è quella di GIAIS....presente anche sul nostro sito e gallery!!!
Ma che drago!! Ma chi sono!!! L'ho riconosciuta subito !!!
ciò che è bene è bene, ciò che è male.........a volte è bene!!
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 5055
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

... se non ci fosse stato per qualche suggerimento dall'altro non riuscivi a distinguerla da un cotonificio abbandonato ...
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Messaggio da Il guardiano della diga »

Cisky79 ha scritto:
Il guardiano della diga ha scritto:Fantastiche le foto della centrale ENEL, del 1908, ancora con macchine presenti!
Mi piacerebbe sapere dove si trova :roll:
La centrale è quella di GIAIS....presente anche sul nostro sito e gallery!!!
Ma che drago!! Ma chi sono!!! L'ho riconosciuta subito !!!
Noooooo! E pensare che mi era venuta una mezza idea, poi per pigrizia non sono andato a vedermi la nostra sezione... :-x :-x :-x

Vabbè...mi son giocato il titolo di "dighista dell'anno"... :lol:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 5055
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

Quello è un'altro dei luoghi dove devo tornare. Una volta era molto agevole entrarci, bastava scavalcare la recinzione ed in poco eri dentro. poi visto che la strada per arrivarci non era asfaltata e nemmeno segnalata potevi incontrare al massimo qualche trattore o qualcuno che andava in camporella ... adesso per arrivarci è molto più facile visto che li vicino ci passa la clicalbile Santa Lucia-Montereale per visto che ci hanno messo anche i cartelli per dire ai ciclisti di passaggio che li c'è la centrale rischia di esserci un pò di più gente da quelle parti ... interessanti invece tutta la serie dei cotonifici di Pordenone, dovrò contattare il tizio del sito per capire come ha fatto ad entrare su alcuni di essi ;-)
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 5055
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

... ho trovato un'altro sito con le foto dello stesso autore ... non so se questa è presente dentro www.ilceo.com (dopo un pò il sistema di slideshow mi ha fatto imbestialire per la sua lentezza ) ma guardatela!

http://www.maxartis.it/showphoto.php?ph ... 04&cat=957

La voglio fare pure io una foto del genere!!!
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Messaggio da Il guardiano della diga »

Sul sito www.ilceo.com, nella sezione people, Giorgia 2nd book, la location è la vecchia statale della Valcellina :wink:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Cisky79
Rabdomante delle dighe
Messaggi: 2331
Iscritto il: 27 gen 2006, 19:14
Località: Brianza
Contatta:

Messaggio da Cisky79 »

Ah scusami perchè tu sei stato li ad ammirare la location?? :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :?: :?: :?: :?: :?:

Ma va la!!!!!!
Anche io ho notato i parapetti in pietra e lo stato stradale pietoso...ma l'attenzione era rivolta altrove!!!! :wink: :wink: :wink: :wink:
ciò che è bene è bene, ciò che è male.........a volte è bene!!
Avatar utente
digomane
Geometra
Messaggi: 616
Iscritto il: 04 set 2006, 23:46

Messaggio da digomane »

phante ha scritto:... ho trovato un'altro sito con le foto dello stesso autore ... non so se questa è presente dentro www.ilceo.com (dopo un pò il sistema di slideshow mi ha fatto imbestialire per la sua lentezza ) ma guardatela!

http://www.maxartis.it/showphoto.php?ph ... 04&cat=957

La voglio fare pure io una foto del genere!!!
Ottima la resa del B/N con quel soggetto, direi che è la foto di un artista. In effetti con la fotografia di reportage non è facile creare un'atmosfera attraente attorno al soggetto.

Bello anche il banner :lol: :lol: :lol: .
Avatar utente
Petar
Montanaro
Messaggi: 286
Iscritto il: 24 nov 2008, 19:59
Località: Alto Cadore

Messaggio da Petar »

Ciao,avete visto la vecchia centrale di Pelos?
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 5055
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

Sarà che è prima mattina ma non l'ho vista ...
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
Petar
Montanaro
Messaggi: 286
Iscritto il: 24 nov 2008, 19:59
Località: Alto Cadore

Messaggio da Petar »

.....infatti non compare nel sito siti abbandonati! :wink:
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 5055
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

... ahhh ecco ... stavo impazzendo a cercare le foto dentro i siti suggeriti in questo post :-)
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Rispondi