Richiesta di queste consessioni

Dove discutere sulla figura del dighista e le informazioni generali utili a quest'ultimo

Messaggioda Petar » sab ott 10, 2009 11:27 am

ciao,scusate ma vi chiedo un parere:per la richiesta di queste grandi concessioni da parte di Privati l'Enel è favorevole?....e se è favorevole cosa chiede in cambio?
Avatar utente
Petar
Montanaro
 
Messaggi: 286
Iscritto il: lun nov 24, 2008 8:59 pm
Località: Alto Cadore

Messaggioda sergio » sab ott 10, 2009 11:36 am

Per quanto ne so l'Enel partecipa tanto quanto gli altri concessionari visto che il mercato è libero e la società è stata privatizzata.
Immagino che le concessioni siano rilasciate da regioni o province o stato.
Attendo conferma o meno da parte di nostri esperti :-)
Ultima modifica di sergio il sab ott 10, 2009 12:10 pm, modificato 2 volte in totale.
sergio
Geometra
 
Messaggi: 897
Iscritto il: lun ott 02, 2006 12:30 am

Messaggioda Petar » sab ott 10, 2009 11:46 am

grazie Sergio,ma come funziona il discorso:prima si chiede la concessione alla Regione e poi si chiede all'Enel il parere o viceversa?....mi viene sempre il dubbio che i "poteri forti" non siamo molto felici che altri soggetti richiedano concessioni per grandi derivazioni,tu cosa dici?
Avatar utente
Petar
Montanaro
 
Messaggi: 286
Iscritto il: lun nov 24, 2008 8:59 pm
Località: Alto Cadore

Messaggioda sergio » sab ott 10, 2009 11:50 am

Non penso proprio che si chieda un parere all'Enel!
Come dire che radio Dolomiti chiede il permesso alla RAI per accendere una nuova frequenza...
Ipotizzo che nei processi sarà coinvolta Terna che si occupa della rete.
sergio
Geometra
 
Messaggi: 897
Iscritto il: lun ott 02, 2006 12:30 am

Messaggioda Petar » sab ott 10, 2009 11:54 am

scusa ma non conosco bene il ruolo di Terna,non è sempre una branchia dell'Enel?....quindi sei sicuro che all'Enel non bisogna chiedere nulla?
Avatar utente
Petar
Montanaro
 
Messaggi: 286
Iscritto il: lun nov 24, 2008 8:59 pm
Località: Alto Cadore

Messaggioda sergio » sab ott 10, 2009 11:58 am

Da Wikipedia
Terna - Rete Elettrica Nazionale Società per Azioni (acronimo Terna S.p.A.) è la società responsabile in Italia della trasmissione dell'energia elettrica sulla rete ad alta e altissima tensione su tutto il territorio nazionale, con oltre il 98% delle infrastrutture elettriche.

L'azionariato di Terna è così composto: attualmente l’azionista di maggioranza relativa è la Cassa Depositi e Prestiti, che detiene il 29,99% del pacchetto azionario. Il 68% del capitale sociale è in mani italiane mentre il 32% è detenuto da fondi esteri.
sergio
Geometra
 
Messaggi: 897
Iscritto il: lun ott 02, 2006 12:30 am

Messaggioda Petar » sab ott 10, 2009 12:17 pm

ok:grazie!
Avatar utente
Petar
Montanaro
 
Messaggi: 286
Iscritto il: lun nov 24, 2008 8:59 pm
Località: Alto Cadore

Messaggioda Funivie.org » sab ott 10, 2009 1:04 pm

Perchè continuate sempre ad andare OT nelle varie discussioni invece di aprire nuovi argomenti ordinati e chiari?
Avatar utente
Funivie.org
Montanaro
 
Messaggi: 250
Iscritto il: sab feb 11, 2006 11:43 pm

Messaggioda Petar » dom ott 11, 2009 4:51 pm

...hai ragione Funivie,ma siamo sempre di fretta!
Avatar utente
Petar
Montanaro
 
Messaggi: 286
Iscritto il: lun nov 24, 2008 8:59 pm
Località: Alto Cadore

Messaggioda Funivie.org » dom ott 11, 2009 5:50 pm

Si ma cosi viene un casino immane, sarà la mia "malattia" di amministratore di forum, ma se c'è disordine tra qualche anno poi non si trova piu niente!
Avatar utente
Funivie.org
Montanaro
 
Messaggi: 250
Iscritto il: sab feb 11, 2006 11:43 pm

Messaggioda Petar » lun ott 12, 2009 8:04 am

Ciao Funivie:non riesci a sistemare?
Ciao Sergio,forse non mi sono spiegato bene,quando sostenevo che bisognerebbe chiedere anche all'Enel il parere per una grande concessione.Intendevo dire che ormai l'Enel ha in mano il 95% dello sfruttamento dei grandi fiumi alpini e che quindi le concessioni con la potenza maggiore sono già state concesse e quindi sono di loro proprietà,quindi se nei tratti di fiume ancora liberi da concessione,mi vado ad "infilare"un nuovo impianto,potrebbe essere possibile che creo qualche interferenza con i loro impianti!....se prelevo acqua presso il loro scarico e la rilascio poco a monte di un'altra loro presa più a valle,potrebbe essere che per motivi tecnici non siano propio d'accordo.cosa dici?
Avatar utente
Petar
Montanaro
 
Messaggi: 286
Iscritto il: lun nov 24, 2008 8:59 pm
Località: Alto Cadore

Messaggioda phante » lun ott 12, 2009 9:21 am

Funivie.org ha scritto:Si ma cosi viene un casino immane, sarà la mia "malattia" di amministratore di forum, ma se c'è disordine tra qualche anno poi non si trova piu niente!


Giustamente separato questo thread che stava effettivamente andando in direzione opposta rispetto all'originale (http://www.progettodighe.it/forum/viewtopic.php?t=640)

Petar ha scritto:... Intendevo dire che ormai l'Enel ha in mano il 95% dello sfruttamento dei grandi fiumi alpini e che quindi le concessioni con la potenza maggiore sono già state concesse e quindi sono di loro proprietà, ...


Non sono certo che tutta quella quota di mercato idroelettrico sia in mano tutta ad Enel. A seguito della liberalizzazione del mercato sono stati costretti uppure hanno avuto convenienza a cedere molti impianti.

Poi la concessione non è per tutta l'acqua del fiume ma per una portata precisa che poi deve essere rilasciata anche per un discorso di portata minima del fiume.

Credo che sia lavoro di chi concede la concessione valutare se ci sono tutti i requisiti per poter dare il permesso di sfruttamento.
A quel punto, una volta rispettate le condizioni vitali di un fiume e le condizioni necessarie e sufficenti per costruire un'impianto in sicurezza e con impatti limitati non è Enel che può mettere un vincolo perché non gli piace avere qualuno in mezzo.
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5034
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Messaggioda Petar » lun ott 12, 2009 5:02 pm

Grazie Panthera!
Avatar utente
Petar
Montanaro
 
Messaggi: 286
Iscritto il: lun nov 24, 2008 8:59 pm
Località: Alto Cadore

Messaggioda Petar » mer nov 11, 2009 7:21 pm

ciao Panthe,per cortesia puoi correggere "consessioni"......
Avatar utente
Petar
Montanaro
 
Messaggi: 286
Iscritto il: lun nov 24, 2008 8:59 pm
Località: Alto Cadore


Torna a Il dighista

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite