Centrali aperte 2007

Dove discutere sulla figura del dighista e le informazioni generali utili a quest'ultimo

Centrali aperte 2007

Messaggioda phante » mar mag 29, 2007 9:24 am

L'Enel ha presentato centrali aperte di quest'anno
http://www.enel.it/attivita/energia/ene ... erte_2007/
purtroppo la scelta è scarsa :-(
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5035
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Messaggioda Il guardiano della diga » mar mag 29, 2007 9:55 am

Meno dell'anno scorso... :cry: :cry: :cry:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10221
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda Zio Belo » mar mag 29, 2007 10:24 am

Il guardiano della diga ha scritto:Meno dell'anno scorso... :cry: :cry: :cry:


Infatti, complimenti all'Enel.... Nonostante l'anno scorso avessero fatto molto successo e nonostante la poca pubblicità ci fosse parecchia gente, quest'anno han pensato bene di aprire 15 centrali in tutta Italia. Poi fanno le pubblicità commuoventi che l'Enel si impegna per l'energia pulita e per far crescere l'Italia... Facessero qualche centrale aperta in più magari alla gente starebbero meno antipatici!
Zio Belo
Zio Belo
Comunista
 
Messaggi: 32
Iscritto il: lun apr 16, 2007 1:29 pm

Messaggioda Il guardiano della diga » mar mag 29, 2007 10:29 am

E' davvero un peccato!
Ritengo che non siano affatto eventi costosi per l'Enel (il costo più alto sarà la stampa delle brochures, ma comunque al massimo un migliaio di euri) e quindi non vedo perchè "ridurre" così la situazione...
:cry:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10221
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

:P

Messaggioda paolino_dam83 » mar mag 29, 2007 10:58 am

:-(

Porto Tolle l'ho visitata nel 1992...

Com'è Santa Massenza? Qualcuno c'è stato? Visto che noi faremo qualche viaggetto in Trentino magari ci scappa la visitina :-D

P.S. Porto Tolle era sabato scorso :shock: non è che per caso anche Santa Massenza l'han già fatta? Perchè sul sito Enel non è indicata la data... :-?
paolino_dam83
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1993
Iscritto il: mer dic 06, 2006 5:33 am
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

Messaggioda phante » mar mag 29, 2007 11:12 am

Se la data non è indicata vuol dire che è ancora da farsi ... come Soverzene l'anno scorso, hanno messo la data dell'apertura 4 giorni prima ...

Ho anche scritto all'Assoelettrica per sapere se organizzaranno anche quest'anno delle giornate come quelle che ci hanno consentito di visitare Somplago e Meduno. Attendo risposta.
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5035
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

:P

Messaggioda paolino_dam83 » mar mag 29, 2007 11:15 am

:-D:-D

P.S. sbaglio o Somplago era off-limits per l'audio-video-foto mentre Meduno era a braccia aperte a chi aveva la digitale? :?: Mi pareva che qualcuno avesse detto questo l'anno scorso... :roll:

Comunque Santa Massenza è abbastanza vicina a Trento... una volta arrivati a TN tramite Autobrennero o Valsugana basta prendere la statale Gardesana Occidentale fino a Padergnone e attraversare il ponte sulla stretta del lago di Toblino/S. Massenza appunto :wink: la stazione di derivazione si trova all'esterno sulle rive del lago a nord del ponte è anche bella grande. La centrale invece si trova in caverna presumibilmente a nord del lago e riceve l'acqua dal lago di Molveno posto più a nord oltre il monte Ranzo.
Nella sala macchine ci sono la bellezza di OTTO :shock: gruppi Pelton ad asse orizzontale...
paolino_dam83
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1993
Iscritto il: mer dic 06, 2006 5:33 am
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

Messaggioda phante » mar mag 29, 2007 11:26 am

Presente sono io il colpevole :-)

In ogni caso, la guida a Soverzene ci aveva avvisato che Soverzene quest'anno non era nell'elenco perchè si sono accorti che la gente è sempre meno, anno dopo anno.

Che sia dovuto al fatto che la cosa non viene pubblicizzata a dovere? Che magari dipenda dal fatto che la visibilità dell'evento è solo sui quotidiani locali? Che magari quando pubblichi sul sito la data della visita qualche giorno prima la gente non riesce ad andarci? Che magari dipenda dal fatto che se telefoni al numero indicato per chiedere informazioni devi spiegare che la centrale di Soverzene si trova in provincia di Belluno e che Belluno si trova nel Veneto ed in ogni caso non sa darti nessuna data? E perchè non organizzano la cosa insieme all'assoelettrica con tutti gli altri? In quel modo potrebbero anche fare degli spot pubblicitari in tv e spalmare il costo tra tutti i produttori?

In realtà la cosa è semplice, come abbiamo già notato su mille esempi, non c'è alcun interesse a rendere più accessibili le strutture ...
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5035
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Messaggioda paolog » mar mag 29, 2007 1:01 pm

phante ha scritto:Se la data non è indicata vuol dire che è ancora da farsi ... come Soverzene l'anno scorso, hanno messo la data dell'apertura 4 giorni prima ...

Ho anche scritto all'Assoelettrica per sapere se organizzaranno anche quest'anno delle giornate come quelle che ci hanno consentito di visitare Somplago e Meduno. Attendo risposta.



Io sono iscritto alla newsletter dell'ENEL e mi è arrivata ieri la mail di centrali aperte !!!!! ad esempio Porto Tolle che per fortuna ho già visto un paio d'anni fa era in calendario per sabato 26/5 (!!!)

Buona l'idea dell'assoelettrica...

C'è anche CISPEL (servizi pubblici locali), organizza visite tramite le aziende associate verso il 10maggio, ma sembra che anche loro siano in calo.... Ed infatti in FVG e VEN non c'era nulla....
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2810
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda Paoletto » mar mag 29, 2007 1:42 pm

Per i lombardi (Cisky e Sergio, presumo...): visto che Vigevano è già passata, teniamo d'occhio quando uscirà la data x Trezzo?
Paoletto
Montanaro
 
Messaggi: 334
Iscritto il: dom mar 12, 2006 6:24 pm
Località: Milano

Messaggioda phante » mar mag 29, 2007 1:49 pm

L'assoelettrica mi ha risposto! :shock: Tempo da record!

Sì, senz'altro, il 6 e 7 ottobre prossimi. Entro luglio apriremo un'area ad
hoc del sito Assoelettrica per dare tutte le indicazioni del caso.

Cordiali saluti.
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5035
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Messaggioda sergio » mar mag 29, 2007 1:55 pm

Ok!!
Tra i vari propositi, oltre alle centrali lombarde, in Trentino mi piacerebbe vedere Santa Massenza.
Chissà se Taio (quella del grande lago di Santa Giustina) è in qualche modo visitabile...

Un amico dovrebbe riuscire a portarmi alla centrale di ALA (quella dell'impianto di Speccheri) ma già so che non si potranno scattare foto.

E poi sapete che sono sempre disponibile per un'escursione Busa, Speccheri, S. Colombano, Mori, Avio-Prà da Stua, etc etc
sergio
Geometra
 
Messaggi: 898
Iscritto il: lun ott 02, 2006 12:30 am

:P

Messaggioda paolino_dam83 » mar mag 29, 2007 2:39 pm

Ok allora ferma restando Santa Massenza (se sapremo quando sarà PRIMA dell'evento :-? :evil:) direi che per ottobre c'è tempo :wink:.
paolino_dam83
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1993
Iscritto il: mer dic 06, 2006 5:33 am
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

Messaggioda paolog » gio mag 31, 2007 3:03 pm

In veneto sarebbe interessante FADALTO... Se non erro in zona è l'unica con il pompaggio.

Poi sempre con il pompaggio in lombardia c'è EDOLO e in piemonte ENTRAQUE (e sono da circa 1000 MW !!!!)

In trentino e alto adige non so di impianti con il pompaggio...
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2810
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda Ponzio » gio mag 31, 2007 3:06 pm

In Veneto anche Malga Ciapela ha il pompaggio... l'invaso è in Trentino, ma i macchinari sono nella nostra regione! :idea:
Vis-praecipitis-acque
humano-ingenio-coa
cta-lux-vitaque-fit
Avatar utente
Ponzio
Perito
 
Messaggi: 373
Iscritto il: ven nov 10, 2006 3:48 pm
Località: Valmarana

Messaggioda pax8 » gio mag 31, 2007 3:23 pm

In trentino c'è anche l'impianto di Riva del Garda dotato di pompaggio... :-D

Storicamente è stato uno dei primi ad entrare in funzione.
pax8
Perito
 
Messaggi: 369
Iscritto il: gio feb 22, 2007 3:55 pm
Località: Verona

Messaggioda Ponzio » gio mag 31, 2007 3:33 pm

Ah ha anche il pompaggio?.. mi ricordo quando sono andato a fare la Ferrata SOSAT che vedevo tutte le gallerie di ispezione ed aerazione delle condotte forzate dentro la montagna
Vis-praecipitis-acque
humano-ingenio-coa
cta-lux-vitaque-fit
Avatar utente
Ponzio
Perito
 
Messaggi: 373
Iscritto il: ven nov 10, 2006 3:48 pm
Località: Valmarana

Messaggioda pax8 » gio mag 31, 2007 4:25 pm

Pompa dal lago di Garda al lago di Ledro.

In Italia è stato importante perchè per la prima volta (anni 30 mi sembra) si era riusciti a realizzare una pompa con portate e prevalenze così elevate. L'impianto è stato da qualche anno rimesso a nuovo. Dal molo di Riva del Garda, sembra una cattedrale. Da vedere assolutamente anche solo da fuori. :-D
Ultima modifica di pax8 il gio mag 31, 2007 5:11 pm, modificato 1 volta in totale.
pax8
Perito
 
Messaggi: 369
Iscritto il: gio feb 22, 2007 3:55 pm
Località: Verona

Messaggioda Ponzio » gio mag 31, 2007 4:34 pm

Si ricordo l'architettura tipica delle costruzioni elettriche del periodo, decisamente imponente a ridosso del centro
Vis-praecipitis-acque
humano-ingenio-coa
cta-lux-vitaque-fit
Avatar utente
Ponzio
Perito
 
Messaggi: 373
Iscritto il: ven nov 10, 2006 3:48 pm
Località: Valmarana

Messaggioda Ponzio » gio mag 31, 2007 5:42 pm

in un contesto di eccezionale bellezza, in pieno centro abitato nei pressi del porticciolo, emerge la grande centrale di Riva del Garda, realizzata nel 1929 dalla Società Elettrica del Ponale (costituita dalla Edison e dalla Sade) su progetto dell'architetto Giancarlo Moroni (famoso per aver progettao il Vittoriale e la casa di D'Annunzio a Gardone sul Garda).


Tratto dal sito dell'ENEL

"..in un contesto di eccezionale bellezza, in pieno centro abitato nei pressi del porticciolo, emerge la grande centrale di Riva del Garda, realizzata nel 1929 dalla Società Elettrica del Ponale (costituita dalla Edison e dalla Sade) su progetto dell'architetto Giancarlo Moroni (famoso per aver progettao il Vittoriale e la casa di D'Annunzio a Gardone sul Garda)."
Vis-praecipitis-acque
humano-ingenio-coa
cta-lux-vitaque-fit
Avatar utente
Ponzio
Perito
 
Messaggi: 373
Iscritto il: ven nov 10, 2006 3:48 pm
Località: Valmarana

Prossimo

Torna a Il dighista

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite