SBARRAMENTI e SCOLMATORI

Dove discutere sulla figura del dighista e le informazioni generali utili a quest'ultimo

SBARRAMENTI e SCOLMATORI

Messaggioda paolog » ven mag 18, 2007 3:49 pm

Non so se sto andando OT, in caso ditemi....

Vorrei iniziare a parlare di sbarramenti e di canali scolmatori, dato che ieri a San Daniele DF, hanno inaugurato ufficialmente con le autorità (ma era funzionate da ottobre 2004), lo scolmatore CORNO-TAGLIAMENTO, che tramite un'opera di regolazione e sbarramento sul Corno a San Mauro, è in grado di scaricare circa 100 mc/sec sul Tagliamento (dato che il Corno non porta più di 30/40 mc/sec senza rischiare danni), per mezzo di una galleria soterranea di circa 5 Km.

Se l'argomento è di interesse vedrò di aggiungere qualche foto.....
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda phante » ven mag 18, 2007 3:56 pm

Bello e interessante! Posta quello che hai prchè specialmente i friulani sono interessati! :-D
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5028
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Messaggioda Il guardiano della diga » ven mag 18, 2007 3:58 pm

E bravo paolog!
Posta tutto quello che hai perchè è un argomento molto interessante, soprattutto, come dice phante, per chi abita non molto distante!
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10232
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda paolog » ven mag 18, 2007 4:14 pm

Il guardiano della diga ha scritto:E bravo paolog!
Posta tutto quello che hai perchè è un argomento molto interessante, soprattutto, come dice phante, per chi abita non molto distante!


OK, ma qual'è il sistema preferito in questo forum ????
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda Il guardiano della diga » ven mag 18, 2007 4:18 pm

Ma...sostanzialmente è la condivisione di informazioni.
Come puoi vedere ognuno può raccontare ciò che sa in maniera diretta, mettendo dei link interessanti, postando foto tramite la photogallery.
:-D
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10232
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda phante » ven mag 18, 2007 4:19 pm

La nostra gallery è a disposizione http://www.progettodighe.it/gallery
se serve un nuovo album dove pubblicare le foto chiedi, se vuoi una guida http://www.progettodighe.it/forum/viewtopic.php?t=224 ...
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5028
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Messaggioda Il guardiano della diga » ven mag 18, 2007 4:44 pm

Per 10 secondi ho visto una foto caricata sulla sezione paolog della gallery, poi è scomparso tutto... :cry:
Dove hai scattato quella foto?
Facci sapere qualcosa in più :-D
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10232
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda paolog » ven mag 18, 2007 4:49 pm

Il guardiano della diga ha scritto:Per 10 secondi ho visto una foto caricata sulla sezione paolog della gallery, poi è scomparso tutto... :cry:
Dove hai scattato quella foto?
Facci sapere qualcosa in più :-D


ieri pomeriggio a san mauro di san daniele.... sto cercando di inserire la altre ma faccio un pò di caos....
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda paolog » ven mag 18, 2007 4:50 pm

Il guardiano della diga ha scritto:Per 10 secondi ho visto una foto caricata sulla sezione paolog della gallery, poi è scomparso tutto... :cry:
Dove hai scattato quella foto?
Facci sapere qualcosa in più :-D


http://www.progettodighe.it/gallery/dis ... =177&pos=2

http://www.progettodighe.it/gallery/dis ... =177&pos=3

http://www.progettodighe.it/gallery/dis ... =177&pos=4

http://www.progettodighe.it/gallery/dis ... =177&pos=5


Speriamo bene.. non so in che album si son caricate....
Ultima modifica di paolog il dom mag 20, 2007 9:36 am, modificato 3 volte in totale.
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda phante » ven mag 18, 2007 5:03 pm

Mi sono permesso di spostare le foto in una sezione "ufficiale" propio mentre le caricavi :-)
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5028
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Messaggioda paolog » ven mag 18, 2007 5:16 pm

phante ha scritto:Mi sono permesso di spostare le foto in una sezione "ufficiale" propio mentre le caricavi :-)


OK GRAZIE !!!

Ne aggiungo un paio della piena "vera" del 3/12/2005,

http://www.progettodighe.it/gallery/dis ... =177&pos=0

http://www.progettodighe.it/gallery/dis ... =177&pos=1

le 4 foto di ieri le ho fatte durante l'inaugurazione quando hanno simulato una piena scaricando acqua dal ledra.

Aggiungo un link al sito del Comune di Rive D'Arcano sul cui Bollettino di informazione è riessunta la storia dell'opera

www.comune.rivedarcano.ud.it/albo_preto ... 3_2005.pdf

Cercherò di passare allo scanner le foto di qualche anno fa nel momento dell'uscita della "TALPA" dalle galleria....
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda paolog » dom lug 15, 2007 9:35 am

Ho aggiunto un paio foto della talpa che usciva, nel settembre 99....

http://www.progettodighe.it/gallery/thu ... ?album=177

ed altre due dello scolmatore del Tresemane a UD del 18/11/2006
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda paolog » gio mar 27, 2008 1:08 am

Prossima realizzazione sbarramento per un bacino di laminazione del Rio Rivolo a Buttrio (UD).

Immagine

Il torrentello scende dalle colline nella zona di Vicinale di Buttrio, nei pressi dalla SP che porta ad Orsaria
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda Il guardiano della diga » ven mar 28, 2008 11:14 am

paolog ha scritto:Prossima realizzazione sbarramento per un bacino di laminazione del Rio Rivolo a Buttrio (UD).

Immagine

Il torrentello scende dalle colline nella zona di Vicinale di Buttrio, nei pressi dalla SP che porta ad Orsaria


Mha! :shock:
Da come è iniziato il discorso pare che passeranno degli annoni prima di vederlo in piedi,...se lo faranno!
Deturpare il territorio è una frase che nel mio vocabolario "dighistico" non esiste, ma in effetti mi pare proprio grande considerando (a memoria) le dimensioni del rio :roll:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10232
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda phante » ven mar 28, 2008 2:03 pm

Ho solo sfogliato l'articolo ma se devo essere sincero sono profondamente dubbioso su alcuni lavori che stanno facendo partire in questo periodo ... sembra quasi che ci sia una corsa alla mini centrale oppure ai mini sbarramenti, che hanno il fantomatico scopo di laminare piene e chissà cosa ... però da nessuna parte si parla di programmi per ripulire i fiumi, rispristinare i canali di scolo in parte alle strade, in montagna pulire i boschi ... secondo me gli amministratori si sono accorti che esiste un problema di dissestamento idrico ma non hanno capito che la soluzione non è costruire altro, ma che bisogna imparare dai vecchi, che con un sacco di senso pratico e molti pochi conti riuscivano a gestire nettamente meglio le piccole emergenze idriche!
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5028
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Messaggioda Il guardiano della diga » gio giu 12, 2008 8:39 am

Ieri sera sfoglio il quotidiano locale e trovo questo:

Immagine

:shock: :shock: :shock:

Poi in realtà man mano vi avvicinavo alla fine dell'articolo capivo che la giornalista descriveva un'opera che esiste già da un paio d'anni, come dimostrano alcune foto mie e di paolog.

Questa è un'immagine del complesso:

ImmagineImmagine

Da nord giunge il rio Tresemane, ed in parte scende a valle passando sotto la paratoia.
Si vede lo sfioratore scolmante ed il canale che poi, interrato, sfocia nel torrente Torre 3 chilometri a sud-est.

Qua il complesso in funzione (in una foto del 2006):
Immagine

Come si vede la portata del Tresemane può diventare, dopo un pò di pioggia, abbastanza consistente:

Immagine

Quindi nessuna diga ( :cry: ) vicino casa...
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10232
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda paolog » gio giu 12, 2008 9:25 am

Sei più veloce della luce...... Avevo recuperato anch'io l'articolo, per aggiungerlo al forum ed al mio "dossier" sul Rio Tresemane.....

Le foto dello scolmatore in funzione, nel post del Guardiano, si riferiscono al pomeriggio di SA 18/11/2006 ed è stato effettivamente l'ultimo evento "significativo" in termini di portata, sicuramente più intenso di quello del 18/5/2008, citato nell'articolo. Se non erro lo scolmatore e la paratoia sono attivi dalla primavera 2006, ma forse già dall'autunno 2005.
Un altro evento significatico ci fu il 31/10/2004, a cui si riferiscono le foto, a scolmatore non completato nel quale, oltre al "solito" allagamento del sottopasso di Adegliacco (quallo con gli archi), finì sott'acqua anche il vicino sottopasso sulla SS13 (quello con l'auto ferma, che nemmeno a farlo apposta era guidata cameraman di una TV locale, che uscì dal tettuccio e fece il suo lavoro......)

Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda Il guardiano della diga » gio giu 12, 2008 9:45 am

paolog ha scritto:Sei più veloce della luce...... Avevo recuperato anch'io l'articolo, per aggiungerlo al forum ed al mio "dossier" sul Rio Tresemane.....

Le foto dello scolmatore in funzione, nel post del Guardiano, si riferiscono al pomeriggio di SA 18/11/2006 ed è stato effettivamente l'ultimo evento "significativo" in termini di portata, sicuramente più intenso di quello del 18/5/2008, citato nell'articolo. Se non erro lo scolmatore e la paratoia sono attivi dalla primavera 2006, ma forse già dall'autunno 2005.
Un altro evento significatico ci fu il 31/10/2004, a cui si riferiscono le foto, a scolmatore non completato nel quale, oltre al "solito" allagamento del sottopasso di Adegliacco (quallo con gli archi), finì sott'acqua anche il vicino sottopasso sulla SS13 (quello con l'auto ferma, che nemmeno a farlo apposta era guidata cameraman di una TV locale, che uscì dal tettuccio e fece il suo lavoro......)

Immagine Immagine Immagine


Come non ricordare quei momenti...con l'acqua nei garages e cantine... :-?
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10232
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda paolog » lun nov 24, 2008 10:30 am

Il guardiano della diga ha scritto:
paolog ha scritto:Prossima realizzazione sbarramento per un bacino di laminazione del Rio Rivolo a Buttrio (UD).
Immagine
Il torrentello scende dalle colline nella zona di Vicinale di Buttrio, nei pressi dalla SP che porta ad Orsaria

Mha! :shock:
Da come è iniziato il discorso pare che passeranno degli annoni prima di vederlo in piedi,...se lo faranno!
Deturpare il territorio è una frase che nel mio vocabolario "dighistico" non esiste, ma in effetti mi pare proprio grande considerando (a memoria) le dimensioni del rio :roll:

Pare che la realizzazione possa essere abbastanza vicina....
http://www.info-action.info/index.php?o ... 9&Itemid=2
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
 
Messaggi: 2811
Iscritto il: dom mag 13, 2007 8:50 am
Località: udine

Messaggioda Il guardiano della diga » lun nov 24, 2008 10:42 am

Non so che dire...Se ad Adegliacco ci fosse stato un comitato anti-scolmatore Tresemane che non avrebbe permesso la realizzazione dell'opera, oggi la gente avrebbe dei seri grattacapi con i garages allagati... :roll:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10232
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Prossimo

Torna a Il dighista

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron