Video degli utenti

Dove discutere sulla figura del dighista e le informazioni generali utili a quest'ultimo

Messaggioda Il guardiano della diga » mer dic 06, 2006 9:01 am

Ahhh...here's what is the big block on the left that I saw on the video!!!
On the right...the power of the water on the rocks... :shock:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda phante » mer dic 06, 2006 9:54 am

2 scarichi di fondo?
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5035
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Messaggioda qfwfq » mer dic 06, 2006 6:10 pm

phante ha scritto:2 scarichi di fondo?


yes it may seem strange, but there exist two bottom outlets. one is constructed through the conrete dam and another one, which was used as bypass during construction, leads the water trough a gallery in the lleft valley flank

The reservoir itself has great problems with sedimentation, because it is located underneath the Pasterze, which is actually the biggest glacier in the eatstern alps. Because of the change in climate the Pasterze - like all other glaciers in the alps - has lost very much of its substance and nowadays you cannot see it from this point-
1954:
Immagine

2006:
Immagine


So when opening the first bottom outlet there comes only silt and sand for the first ten seconds and after that comes the water.
I have a video of the silt&sand, but it is too large to upload (180 MB).
The following picture shows that very compact sprizzo di silt/sand .

Immagine
Delirant isti dighisti !
(Asterix ?, 30 b.c.)

skype: sven.c.jacobs
qfwfq
Contadino
 
Messaggi: 47
Iscritto il: gio ott 05, 2006 5:28 pm
Località: Leobendorf (Austria)

Messaggioda Il guardiano della diga » mer dic 06, 2006 6:21 pm

qfwfq ha scritto:So when opening the first bottom outlet there comes only silt and sand for the first ten seconds and after that comes the water.
I have a video of the silt&sand, but it is too large to upload (180 MB).
The following picture shows that very compact sprizzo di silt/sand .

Immagine


:shock: Mamma mia! :shock:
How old are the dams of this plant?
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda qfwfq » mer dic 06, 2006 6:35 pm

they were constructed in 1951/52
Delirant isti dighisti !
(Asterix ?, 30 b.c.)

skype: sven.c.jacobs
qfwfq
Contadino
 
Messaggi: 47
Iscritto il: gio ott 05, 2006 5:28 pm
Località: Leobendorf (Austria)

VIDEO!

Messaggioda paolino_dam83 » mer dic 06, 2006 7:05 pm

Ecco il nuovo arrivato Paolino che propone subito una delle sue pillole video a questo gran bel gruppetto di dighisti sfegatati :lol: scherzo
Questo video è stato ripreso nel 1992 da mio fratello con una videocamera analogica 8mm.
Nella prima scena si vede la diga del Vajont ripresa dalla statale 251, credo 2 finestroni prima dell'accesso al coronamento, quindi è ritratta la sponda sinistra della Signora con zoom sull'accesso ex-Colomber/sala macchine da Dogna e sullo scarico di alleggerimento. Si vede anche uno di quei cunicoli che digomane non riusciva ad identificare, quello rettangolare sui pilastri della spalla indicato nel thread http://forum.progettodighe.it/viewtopic ... &start=180.
La seconda scena è invece presa dalla chiesetta più o meno.
La terza scena riprende il monte Toc.
Buona visione! Ho zippato il video per evitare che cliccando vi si aprisse chissà che media player... :wink:

http://web.tiscali.it/pmserver320/VAJON ... 84x288.zip (26644 KB)

P.S. cercate di non sovraccaricare troppo il server di Tiscali sennò potrebbe andare in bandwidth overload... :wink:
paolino_dam83
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1993
Iscritto il: mer dic 06, 2006 5:33 am
Località: Venezia Mestre CARPENEDO

Messaggioda Andr3A » mer dic 06, 2006 7:49 pm

in download....
progettodighe.it :)
Avatar utente
Andr3A
Perito
 
Messaggi: 442
Iscritto il: gio feb 09, 2006 10:30 pm
Località: Udine

Messaggioda qfwfq » gio dic 07, 2006 5:29 pm

phante ha scritto:2 scarichi di fondo?


you're wright, the first I described is actually a scarico d'esaurimento
Delirant isti dighisti !
(Asterix ?, 30 b.c.)

skype: sven.c.jacobs
qfwfq
Contadino
 
Messaggi: 47
Iscritto il: gio ott 05, 2006 5:28 pm
Località: Leobendorf (Austria)

Messaggioda sergio » mer mar 03, 2010 1:37 am

sergio
Geometra
 
Messaggi: 897
Iscritto il: lun ott 02, 2006 12:30 am

Messaggioda cestò » mer mar 03, 2010 9:13 am

Bella la diga del Turano, bello anche il lago con tutti paesini lungo le sue sponde.
Certo, questo sarebbe più alla mia portata trovandosi a "soli" 100 km ed un'ora e mezza da casa mia...ma il problema è sempre quello di riuscire a trovare il tempo... :cry: :cry: :cry:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6263
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Messaggioda Joey » mer mar 03, 2010 10:09 am

Wow! :shock:
Che fior fiore di Signora! :wink:
E che imponenza! :wink:
Un pò di tempo fa (non mi ricordo dove e non ne sono comkpletamente sicuro), avevo letto nel web, che la diga del Turano era stata la diga più alta d'Italia per un certo lasso di tempo, se non sbaglio..... :wink:
Dopotutto è del 1938 e, se non erro, a quei tempi, in Italia, non vi erano dighe più alte di quella del Turano............ :wink:
Ma ho dei dubbi, poiche mi pare che la diga del Salto, era stata costruita prima di quella del Turano ed è alta, rispetto a essa, di +11 m........
Ora vado nello SKY e controllo...... :wink:
"Dopo tanti lavori fortunati e tante costruzioni, anche imponenti, mi trovo veramente di fronte ad una cosa che per le sue dimensioni mi sembra sfuggire dalle nostre mani..."

Carlo Semenza, lettera all'Ing. Vincenzo Ferniani
Avatar utente
Joey
Geometra
 
Messaggi: 893
Iscritto il: ven ott 02, 2009 9:11 am
Località: Carrara

Messaggioda Joey » mer mar 03, 2010 10:11 am

E invece no!
La diga del Salto è stata completata nel 1940, ovvero 2 anni dopo la diga del Turano, quindi, la mia supposizione è giusta! :wink:
"Dopo tanti lavori fortunati e tante costruzioni, anche imponenti, mi trovo veramente di fronte ad una cosa che per le sue dimensioni mi sembra sfuggire dalle nostre mani..."

Carlo Semenza, lettera all'Ing. Vincenzo Ferniani
Avatar utente
Joey
Geometra
 
Messaggi: 893
Iscritto il: ven ott 02, 2009 9:11 am
Località: Carrara

Messaggioda Il guardiano della diga » mer mar 03, 2010 11:17 am

Sapevo di averla già vista... :wink:

Immagine
Immagine
Immagine

Ci hanno girato una puntata di RIS 4 e ci siamo chiesto per un pò di tempo che diga fosse quella...qui

Bella l'apertura degli scarichi ma soprattutto belle riprese. Complimenti allo youtubista!
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda cestò » mer mar 03, 2010 11:42 am

Lo spezzone di RIS in cui si vede la diga:
http://www.youtube.com/watch?v=jXfLT1KHGmw

La diga del film è quella Del Salto, infatti è diversa da quella del video linkato da Sergio, è molto più alta e le sponde del bacino sono caratterizzate da un andamento molto frastagliato e con alberi a pelo d'acqua :shock:
Qui ci sono passato vicino tempo fa...ma allora non ero ancora un dighista quindi, visto che tornava da una bellissima gita in Abruzzo ed il tempo a disposizione non era molto, ...sono proseguito oltre... :oops: :oops: :oops:
Sarebbe da farci una spedizione dedicata... :wink:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6263
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Messaggioda Il guardiano della diga » mer mar 03, 2010 12:07 pm

Come descritto sul topic specifico, Ris 2 aveva come protagonista la diga del Salto, da dove si gettava unabomber, Ris 4 invece vedeva la diga del Turano.
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Messaggioda cestò » mer mar 03, 2010 12:54 pm

Il guardiano della diga ha scritto:Come descritto sul topic specifico, Ris 2 aveva come protagonista la diga del Salto, da dove si gettava unabomber, Ris 4 invece vedeva la diga del Turano.
Si si, lo so, dicevo solo per puntualizzare... :-D

Tra l'altro ho fatto caso ad un particolare: entrambi i laghi hanno un ponte che li attraversa e questi ponti sono praticamente identici, almeno vedendo le foto mi sembra che sia così...
Quello del Turano lo attraversa a metà nel senso della larghezza; quello del Salto attraversa solo un lembo.
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6263
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Messaggioda sergio » lun mar 08, 2010 3:05 pm

sergio
Geometra
 
Messaggi: 897
Iscritto il: lun ott 02, 2006 12:30 am

Messaggioda cestò » lun mar 08, 2010 3:23 pm

sergio ha scritto:Questo mi piace!!
http://www.youtube.com/watch?v=PMCC2CwaJDU

anche a me!
Bello anche il montaggio 8-)
Interessante poi vedere come si lavora con cavi e barre AT :shock:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6263
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Messaggioda sergio » lun mar 08, 2010 3:23 pm

Dal lavoro al divertimento :-D
http://www.youtube.com/watch?v=lARdpsbz8ZQ

e di nuovo al lavoro (che non farei MAI)!!
http://www.youtube.com/watch?v=LKya_qSt02I
:shock:
sergio
Geometra
 
Messaggi: 897
Iscritto il: lun ott 02, 2006 12:30 am

Messaggioda Il guardiano della diga » lun mar 08, 2010 5:43 pm

sergio ha scritto:e di nuovo al lavoro (che non farei MAI)!!
http://www.youtube.com/watch?v=LKya_qSt02I
:shock:


Quoto! Ci vuole proprio una buona dose di coraggio! :roll:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10228
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

PrecedenteProssimo

Torna a Il dighista

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite