Dedicato al settore: paramento di monte (attuale)

Un forum specifico, al di là della suddivisione regionale, dedicato esclusivamente alle discussioni, ai reportage e alle informazioni sulla diga, storia e tutto quello che riguarda direttamente il Vajont.

Dedicato al settore: paramento di monte (attuale)

Messaggioda sander » sab set 08, 2018 7:21 pm

Tutto parte da qui.
Una utente ha caricato da un'altra parte questa immagine che risale all'immediato post disastro...
Notevole fin che vuoi ma, la domanda che sorge spontanea è: 'a quale q.ta si trova il bacino residuo A in quell'immagine?'
Mmh... soluzione del problema molto difficile. Senza il supporto di dati fisici rilevati sul campo, non se viene a capo in maniera soddisfacente...

Immagine in oggetto:
Immagine

A prestissimo!
«O xein', angéllein Lakedaimonìois hoti tede
kéimetha, tois kéinon hremasi peithòmenoi»
Avatar utente
sander
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1717
Iscritto il: ven mag 08, 2009 7:55 pm
Località: Maniago (PN)

Re: Dedicato al settore: paramento di monte (attuale)

Messaggioda cestò » sab set 08, 2018 9:30 pm

Bravo Sander, hai fatto bene a proporlo anche qui questo quesito! :wink:
Se non ricordo male, dal mio calcolo avevo ipotizzato, approssimativamente, una quota che si aggira attorno a 704m slm...
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Re: Dedicato al settore: paramento di monte (attuale)

Messaggioda sander » dom set 09, 2018 5:50 pm

Corretto caro cestò. Questo rimane sempre il sito: 'the best!'

Osservando con attenzione la storica precedente, si può apprezzare che il numero delle riprese sopra il pelo libero corrisponde a 8.5.
Di conseguenza la situazione è circa la seguente:
Immagine
«O xein', angéllein Lakedaimonìois hoti tede
kéimetha, tois kéinon hremasi peithòmenoi»
Avatar utente
sander
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1717
Iscritto il: ven mag 08, 2009 7:55 pm
Località: Maniago (PN)

Re: Dedicato al settore: paramento di monte (attuale)

Messaggioda cestò » dom set 09, 2018 6:04 pm

Ottimo accostamento!
Io il calcolo l'ho fatto tenendo conto dell'altezza dei getti in calcestruzzo, che nell'ultimo tratto erano alti m 2,10. Moltiplicando questo dato con il numero dei getti (8,5) si ottiene 17,85, ovvero i metri del paramento di monte rimasti scoperti dall'acqua. Sottraendo alla quota di sfioro, che è di 722,50 , i metri rimasti scoperti si ottiene 704,65 , ovvero la quota della superficie del lago A.
Ovviamente con le dovute approssimazioni...
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Re: Dedicato al settore: paramento di monte (attuale)

Messaggioda sander » dom set 09, 2018 6:29 pm

E' quasi sicuro che perlomeno fino a q.ta 671.5, lo spessore dei getti in oggetto corrisponde a 2.40 metri (eseguiti in #4 riprese nell'arco di 72 ore).
Oltre a quella q.ta le info non erano certe.
Per una, il più possibile corretta valutazione, si riteneva quindi necessaria una visita in loco per i rilievi del caso...

Nella seguente: due componenti della squadra (il terzo è il sottoscritto), all'opera
Immagine

Fino alle q.te raggiungibili dal basso, ne abbiamo misurate veramente tante!
Tutte, ma veramente tutte, corrispondono alla seguente misura (centimetro + centimetro meno)
Immagine
«O xein', angéllein Lakedaimonìois hoti tede
kéimetha, tois kéinon hremasi peithòmenoi»
Avatar utente
sander
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1717
Iscritto il: ven mag 08, 2009 7:55 pm
Località: Maniago (PN)

Re: Dedicato al settore: paramento di monte (attuale)

Messaggioda cestò » dom set 09, 2018 6:48 pm

Grande Sacchet!! Certo che il team era al top!! Grandi tutti, davvero! 8-)

Quindi, Sander, credi che anche gli ultimi 9 getti siano da 216,5?
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Re: Dedicato al settore: paramento di monte (attuale)

Messaggioda sander » dom set 09, 2018 8:01 pm

Per corretta info, riporto qui di seguito #2 dati
1) le q.te leggibili sulla stadia di misura presente alla base del paramento di monte, sono assolutamente esatte (verificato)
2) dalla base del paramento, l'altezza delle riprese, pelomeno per una ventina di esse è la stessa

Situazione, spero definitiva:
Immagine
«O xein', angéllein Lakedaimonìois hoti tede
kéimetha, tois kéinon hremasi peithòmenoi»
Avatar utente
sander
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1717
Iscritto il: ven mag 08, 2009 7:55 pm
Località: Maniago (PN)

Re: Dedicato al settore: paramento di monte (attuale)

Messaggioda sander » lun set 10, 2018 8:47 pm

cestò ha scritto:Quindi, Sander, credi che anche gli ultimi 9 getti siano da 216,5?

Per quanto ne so caro Marco, è quasi certo che fino a q.ta 671.50, il calcestruzzo veniva gettato in #4 strati da 60 cm nell'ambito di 72 ore. Pertanto l'altezza complessiva della ripresa finita corrispondeva a 2.40 metri
Per quanto riguarda le q.te superiori, non ci sono dati certi relativi all'altezza delle riprese.

Da quanto abbiamo potuto verificare durante la ricognizione effettuata sabato scorso, pare che: perlomeno le prime 15 - 16 riprese esistenti sopra q.ta 673.50 (piano frana. Base paramento di monte), siano tutte della stassa altezza. Più sopra non me la sento di fornire dati...
Ultima modifica di sander il lun set 10, 2018 9:19 pm, modificato 1 volta in totale.
«O xein', angéllein Lakedaimonìois hoti tede
kéimetha, tois kéinon hremasi peithòmenoi»
Avatar utente
sander
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1717
Iscritto il: ven mag 08, 2009 7:55 pm
Località: Maniago (PN)

Re: Dedicato al settore: paramento di monte (attuale)

Messaggioda sander » lun set 10, 2018 9:07 pm

sander ha scritto:Da quanto abbiamo potuto verificare durante la ricognizione effettuata sabato scorso, pare che: perlomeno le prime 15 - 16 riprese esistenti sopra q.ta 673.50 (piano frana. Base paramento di monte), siano tutte della stassa altezza.

Se questa mia ipotesi risultasse corretta, la q.ta del bacino A nella storica visibile in apertura topic, risulterebbe come da colcolo seguente (fare riferimento alla foto con rif. già caricata ma, che per comodità ripropongo anche qui sotto)
Immagine

H riprese misurate = 2.17 metri
#riprese interessate = 14.5
q.ta di partenza: 674.90 (@foto qui sopra. Corrispondente al giunto di base della prima ripresa completa visibile)

2.17 x 14.50 = 31.46
674.90 + 31.46 = 706.36
«O xein', angéllein Lakedaimonìois hoti tede
kéimetha, tois kéinon hremasi peithòmenoi»
Avatar utente
sander
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1717
Iscritto il: ven mag 08, 2009 7:55 pm
Località: Maniago (PN)

Re: Dedicato al settore: paramento di monte (attuale)

Messaggioda cestò » mar set 11, 2018 9:46 pm

C'è una incongruenza tra il mio dato e il tuo, a prescindere dalla quota ottenuta: strano che aumentando l'altezza dei getti sia aumentata anche la quota. Secondo logica sarebbe dovuta diminuire :-?
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Re: Dedicato al settore: paramento di monte (attuale)

Messaggioda sander » ven set 14, 2018 9:21 pm

Non si tratta di una incongruenza.
Il tutto dipende da come imposti la misurazione
Con i dati in nostro possesso; se parti dal basso (paramento di monte): rischio medio di errore x quanto riguarda la q.ta dell'obiettivo bersaglio
Contrariamente, se parti dall'alto; rischio errore elevatissimo!

Osservazione 1: nella storica (settore centrale sbarramento), sopra il pelo libero, si contano: #8.5 getti di ripresa [(?) non sono sicurissimo riguado alla veridicità di questo dato] + lo spessore in cls (H), che costituisce la struttura dello scaricatore di superficie con soglia di sfioro a 722.50 (valore non cosiderato nel tuo conteggio)
Questo:

Immagine

Osservazione 2: Agostino Sacchet nel suo libro 'Vajont la diga', nel capitolo: 'Tecniche e fasi della costruzione' afferma che: 'Dalla q.ta 671.50, per gli ultimi 50 m di diga, sono invece eseguiti tre strati da 50 cm ciascuno nelle 72 ore in modo da ridurre il ritmo del getto, a causa degli strapiombi verso valle della struttura'
Verificato in loco con l'autore che, questo dato, seppure desunto da fonte autorevole non è esatto (sua volontà assoluta: Errore! urge subito correzzione in merito)

Osservazione 3: Pos. di rilevamento: alla base del paramento di monte attuale.
Dalla q.ta 674.90, rif. stadia (origine primo getto intero di ripresa avente H rilevata = 2.17 metri), fino alla q.ta 722.50, possiamo contare: #23 getti + lo spessore dell'opera in cls x lo scaricatore di superficie
Se tutte le riprese fossero realizzate con H uguale risulterebbe vera la tesi:

2.17 X 23 = 49.91 + 1 metro circa (spessore getto scaricatore) =50.91metri

Di coseguenza: 674.90 + 50.91 = 725.81 :shock: Mnh... c'è qualche cosa che non torna. Evidentemente, da una certa q.ta, i getti di ripresa sono ridotti in altezza. Uhm... vai a sapere...
Se in possesso di nuove info... continua
«O xein', angéllein Lakedaimonìois hoti tede
kéimetha, tois kéinon hremasi peithòmenoi»
Avatar utente
sander
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1717
Iscritto il: ven mag 08, 2009 7:55 pm
Località: Maniago (PN)


Torna a Vajont

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti