'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Un forum specifico, al di là della suddivisione regionale, dedicato esclusivamente alle discussioni, ai reportage e alle informazioni sulla diga, storia e tutto quello che riguarda direttamente il Vajont.

'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda sander » lun dic 30, 2013 5:07 pm

Sito di riferimento: http://www.asbelluno.beniculturali.it

Cartello di presentazione
Immagine

Progetto esecutivo che riguarda la variante alle concessioni: 18 dicembre 1952 e 11 marzo 1953
Immagine

CONTINUA...
«O xein', angéllein Lakedaimonìois hoti tede
kéimetha, tois kéinon hremasi peithòmenoi»
Avatar utente
sander
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1717
Iscritto il: ven mag 08, 2009 7:55 pm
Località: Maniago (PN)

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda cestò » lun dic 30, 2013 6:26 pm

Grande Sander!! Che sofferenza però non poterci andare... :-(
Credo che si discuterà molto su questo argomento, sopattutto per le modifiche all' assetto in zona Colomber...
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda sander » lun dic 30, 2013 8:08 pm

Hai ragione. Nel giro di pochissimo tempo, tutto quanto l'assetto è stato stravolto :shock:
«O xein', angéllein Lakedaimonìois hoti tede
kéimetha, tois kéinon hremasi peithòmenoi»
Avatar utente
sander
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1717
Iscritto il: ven mag 08, 2009 7:55 pm
Località: Maniago (PN)

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda Il guardiano della diga » ven gen 03, 2014 1:29 pm

Davvero incredibile quello schema; osservato con attenzione si può verificare come in pochissimo tempo i progettisti hanno stravolto tutto!
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10221
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda Il guardiano della diga » ven gen 03, 2014 11:15 pm

Aggiungo ancora una cosa.
Ho visitato la mostra, luogo bellissimo e personale gentile, però ci son davvero 4 carte, ed ovviamente non sono neppure sfogliabili perché imbachecate.
Orari strani, praticamente nei giorni lavorativi. Fortuna ero in ferie.
Mhà! :roll:

Mi piacerebbe invece conoscere esattamente la trafila da fare per poter consultare personalmente i documenti. :roll:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10221
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda cestò » sab gen 04, 2014 12:03 am

Tempo fa avevamo già discusso sulla pubblicazione di questi faldoni...ovviamente parlavamo del fatto che sicuramente non avrebbero esposto tutto...questa mostra potrebbe essere la conferma di quanto ipotizzato...
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda Il guardiano della diga » sab gen 04, 2014 12:12 am

In effetti sarà esposto lo 0,1-0,2 % dell'archivio Vajont a quella mostra.
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10221
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda AlexMcDam » mer gen 08, 2014 2:53 pm

Ciao a tutti e buon anno!!

Mi sono sempre chiesto come mai il processo lo avessero svolto all'Aquila
Qualcuno sarebbe così gentile da illuminarmi?? grazie

Leggendo la presentazione della mostra sembra che non manchi molto alla digitalizzazione
di tutto il materiale del processo

Un ottima notizia direi!!
AlexMcDam
Comunista
 
Messaggi: 27
Iscritto il: mer mar 14, 2012 12:54 pm
Località: Brianza

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda cestò » mer gen 08, 2014 5:28 pm

Ciao Alex! Ufficialmente il processo é stato trasferito in altro luogo per legittima suspicione.
In pratica é stata messa in dubbio l'imparzialita' dei magistrati bellunesi in quanto c'era il sospetto che fossero emotivamente coinvolti nell'evento,
quindi il loro stato d'animo avrebbe influito sul giudizio.
Ciò é un atto assolutamente legale.
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda Il guardiano della diga » mer gen 08, 2014 6:00 pm

AlexMcDam ha scritto:...sembra che non manchi molto alla digitalizzazione
di tutto il materiale del processo


Il buon Padrin, sindaco di Longarone, affermava la stessa cosa più di due anni fa... :-(
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10221
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda AlexMcDam » ven gen 10, 2014 1:14 pm

cestò ha scritto:Ciao Alex! Ufficialmente il processo é stato trasferito in altro luogo per legittima suspicione.
In pratica é stata messa in dubbio l'imparzialita' dei magistrati bellunesi in quanto c'era il sospetto che fossero emotivamente coinvolti nell'evento,
quindi il loro stato d'animo avrebbe influito sul giudizio.
Ciò é un atto assolutamente legale.


Grazie Cestò..
infatti avrei dovuto immaginarlo...ed è stato giusto operare in questo modo..
E' pur vero che dal processo, vittime e sopravvissuti non hanno ottenuto giustiza
A man mano che aumentava il grado di giudizio,le condanne si alleggerivano sempre più..
E senza contare lo sbattimento per i sopravissuti di recarsi alle varie udienze..
Scusate lo sfogo...ma queste cose mi lasciano sempre l'amaro in bocca :cry:
AlexMcDam
Comunista
 
Messaggi: 27
Iscritto il: mer mar 14, 2012 12:54 pm
Località: Brianza

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda AlexMcDam » ven gen 10, 2014 1:49 pm

Il guardiano della diga ha scritto:
AlexMcDam ha scritto:...sembra che non manchi molto alla digitalizzazione
di tutto il materiale del processo


Il buon Padrin, sindaco di Longarone, affermava la stessa cosa più di due anni fa... :-(

:shock: e quindi quando avremo il piacere conoscere il contenuto degli atti :?:
AlexMcDam
Comunista
 
Messaggi: 27
Iscritto il: mer mar 14, 2012 12:54 pm
Località: Brianza

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda Il guardiano della diga » ven gen 10, 2014 2:10 pm

Mha...
Credo che comunque, una volta terminata la mostra, i documenti possano essere consultati anche dai non addetti ai lavori, dal pubblico di massa.
Sto cercando di capire quale sia la trafila e quali le (ovvie) limitazioni.
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10221
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda Massimo,dighista in Vespa » gio ott 23, 2014 10:09 pm

Ciao a tutti! :-D

Oggi pomeriggio sono stato a Belluno per vedere le "carte del Vajont"


Progetto Dighe e mooolto meglio :-) :-D
Avatar utente
Massimo,dighista in Vespa
Muratore
 
Messaggi: 196
Iscritto il: sab mar 10, 2007 11:46 pm
Località: Fagnigola di Azzano X° (Pn)

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda paulaner » ven ott 24, 2014 10:40 am

cestò ha scritto:Ciao Alex! Ufficialmente il processo é stato trasferito in altro luogo per legittima suspicione.
In pratica é stata messa in dubbio l'imparzialita' dei magistrati bellunesi in quanto c'era il sospetto che fossero emotivamente coinvolti nell'evento,
quindi il loro stato d'animo avrebbe influito sul giudizio.
Ciò é un atto assolutamente legale.


Premesso che a mio parere la gestione del processo Vajont e in generale del dopo-Vajont è stata una cosa ancora più scandalosa della tragedia stessa per molti motivi (il ruolo dell'ex presidente Leone, lo spostamento di sede del processo, l'intervento del PCI il giorno successivo alla tragedia, l'esodo forzato dei sopravvissuti, ecc.), c'è una domanda che mi pongo da tempo : che fine fece Biadene, il principale imputato? Si sa che scontò circa 2 anni di carcere e che è morto credo nel 1985, altro non sono riuscito a sapere...
Overhead the albatross hangs motionless upon the air
And deep beneath the rolling waves
In labyrinths of coral caves
Avatar utente
paulaner
Contadino
 
Messaggi: 54
Iscritto il: mar giu 08, 2010 8:09 pm
Località: Castello Roganzuolo (TV)

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda Il guardiano della diga » ven ott 24, 2014 12:50 pm

Quanto mi ha scritto il buon Luigi. :-D
Tutte le carte del Vajont conservate all’Archivio di Stato di Belluno, sono consultabili da chiunque e si possono anche fotografare.
Il problema è districarsi fra la “montagna” di documenti, anche se c’è un buon indice: l’importante è sapere cosa si vuol cercare.


Per quanto riguarda Biadene, anch'io ero curioso di sapere che tipo fosse: mi immaginavo una personcina poco a modo come il personaggio interpretato nel film di Martinelli. Non ho avuto tante notizie neppure io.
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10221
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda cestò » ven ott 24, 2014 2:57 pm

Secondo me, Alberico Biadene era tutt'altro che una persona cinica, sprezzante del pericolo e irrispettoso della vita altrui. Credo che sia stato una persona a modo, molto professionale e con capacità di gestione fuori dal comune, anche quando si trattava di sostenere grosse responsabilità.
Ovviamente avrà pure fatto i suoi sbagli al Vajont ma scaricare a lui tutta la colpa mi sembra esagerato, anzi, mi pare come il classico "pesce piccolo" al quale sono state scaricate delle colpe che avevano altri al di sopra di lui. Forse gli avranno anche detto che si sarebbe fatto lui la galera ma con la promessa che questa non sia durata più di tanto. Dei due anni se n'è fatto solo uno per via della buona condotta, avendo collaborato alla ristrutturazione dell'impianto di riscaldamento del carcere.

Prima del giudizio era sicuro della sua condanna, infatti disse: "io ho voluto questa legge [sulla nazionalizzazione delle imprese elettriche-ndr] ed è giusto che ne paghi le conseguenze". Biadene era infatti un socialista, e questo schieramento politico è stato da sempre fautore della suddetta legge.
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda sander » ven ott 24, 2014 7:13 pm

Il guardiano della diga ha scritto:Quanto mi ha scritto il buon Luigi. :-D
Tutte le carte del Vajont conservate all’Archivio di Stato di Belluno, sono consultabili da chiunque e si possono anche fotografare.
Il problema è districarsi fra la “montagna” di documenti, anche se c’è un buon indice: l’importante è sapere cosa si vuol cercare.

Anche a me ha comunicato la stessa cosa durante la telefonata odierna!
«O xein', angéllein Lakedaimonìois hoti tede
kéimetha, tois kéinon hremasi peithòmenoi»
Avatar utente
sander
Direttore di cantiere
 
Messaggi: 1717
Iscritto il: ven mag 08, 2009 7:55 pm
Località: Maniago (PN)

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda paulaner » ven ott 24, 2014 8:19 pm

cestò ha scritto:Secondo me, Alberico Biadene era tutt'altro che una persona cinica, sprezzante del pericolo e irrispettoso della vita altrui. Credo che sia stato una persona a modo, molto professionale e con capacità di gestione fuori dal comune, anche quando si trattava di sostenere grosse responsabilità.
Ovviamente avrà pure fatto i suoi sbagli al Vajont ma scaricare a lui tutta la colpa mi sembra esagerato, anzi, mi pare come il classico "pesce piccolo" al quale sono state scaricate delle colpe che avevano altri al di sopra di lui. Forse gli avranno anche detto che si sarebbe fatto lui la galera ma con la promessa che questa non sia durata più di tanto. Dei due anni se n'è fatto solo uno per via della buona condotta, avendo collaborato alla ristrutturazione dell'impianto di riscaldamento del carcere.

Prima del giudizio era sicuro della sua condanna, infatti disse: "io ho voluto questa legge [sulla nazionalizzazione delle imprese elettriche-ndr] ed è giusto che ne paghi le conseguenze". Biadene era infatti un socialista, e questo schieramento politico è stato da sempre fautore della suddetta legge.


Condivido la tua analisi. Quello che trovo "anomalo" è che non esista traccia di una dichiarazione, un memoriale, niente di niente riguardante Biadene . In fondo, al di là delle colpe, è stato uno dei protagonisti della storia del Vajont, quasi alla pari di Semenza e Dal Piaz, e tra le figure di primo piano forse fu l'unico testimone del "prima" e del "dopo" (Pancini come noto si suicidò prima del processo).
Overhead the albatross hangs motionless upon the air
And deep beneath the rolling waves
In labyrinths of coral caves
Avatar utente
paulaner
Contadino
 
Messaggi: 54
Iscritto il: mar giu 08, 2010 8:09 pm
Località: Castello Roganzuolo (TV)

Re: 'Le carte del Vajont' Archivio di Stato - BL

Messaggioda cestò » ven ott 24, 2014 8:54 pm

paulaner ha scritto:
cestò ha scritto:...Quello che trovo "anomalo" è che non esista traccia di una dichiarazione, un memoriale, niente di niente riguardante Biadene...

Già, proprio così. Ho come l'impressione che sia stato messo a tacere, insomma che qualcuno abbia fatto in modo che non si esponesse più di tanto. Certo ne doveva sapere di cose sulla dinamica degli invasi, quindi su ciò che ha portato alla tragedia...anche perché non penso che gli invasi li decideva solo lui.
E' vero quello che si dice che da quando era morto Semenza, gli invasi sperimentali hanno preso tutta "un'altra piega" ma è anche vero che gli stessi sono stati accelerati dopo il passaggio nell'Enel, quindi nello Stato.
Quanti misteri...
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
 
Messaggi: 6254
Iscritto il: mar set 29, 2009 9:23 am
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...

Prossimo

Torna a Vajont

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron