Il primo casuale incontro tra Carlo Semenza e Leopold Müller

Un forum specifico, al di là della suddivisione regionale, dedicato esclusivamente alle discussioni, ai reportage e alle informazioni sulla diga, storia e tutto quello che riguarda direttamente il Vajont.

Il primo casuale incontro tra Carlo Semenza e Leopold Müller

Messaggioda colomber » sab mar 02, 2019 2:43 am

Dal "Notiziario SADE" del mese di aprile 1958.

A GRANDI TAPPE ATTORNO AL MONDO
note di viaggio del dott. ing. CARLO SEMENZA


Nei mesi di ottobre e novembre dello scorso anno (1957) ho fatto un rapido giro attorno al mondo. Penso sia interessante per i colleghi e anche per me stesso, che io raccolga qualche sommaria impressione di viaggio.

Sono partito il 13 ottobre per New York dove - con la sola eccezione di una puntata a Washington di mezza giornata - sono rimasto una settimana per assistere a una "Convention" (Congresso) della American Society of Civil Engineers.

........

Ho lasciato New York un pomeriggio alle 14 diretto a Tokyo.

........

L'arrivo a Tokyo, dopo il mio precedente viaggio nell'autunno del 1956, mi è parso quasi un ritorno a casa. Accolto con la solita cordialità dei colleghi giapponesi, sono partito il giorno dopo in ferrovia coi colleghi stessi e con un altro europeo, il dottor Leopoldo Müller di Salisburgo, ingegnere specialista in problemi geomeccanici.


L'ingegnere austriaco non è più citato nella relazione del viaggio, pubblicata in due parti, la seconda delle quali nel numero del mese di maggio 1958.
Avatar utente
colomber
Comunista
 
Messaggi: 19
Iscritto il: sab set 01, 2018 9:35 am

Immagini

Messaggioda colomber » mar mar 05, 2019 11:46 am

Immagine

Immagine
Avatar utente
colomber
Comunista
 
Messaggi: 19
Iscritto il: sab set 01, 2018 9:35 am


Torna a Vajont

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron