Dighe della Sardegna

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali della Campania, Calabria, Puglia, Basilicata, Sicilia e Sardegna
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 4706
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Dighe della Sardegna

Messaggio da phante »

Bene, a mezza giornata dal mio ritorno nel Friuli pubblico i frutti dighici di queste mie ferie in Sardegna, terra strana e complessa ma con una spiccata tendenza dighica a causa della conformazione del territorio particolarmente montuoso. Anzi la cosa più particolare è che nel suo entroterra, tipicamente secco, con certe viste che ricordano tanto la savana africana, ogni tanto, dietro una curva appare un grande lago oppure una fascia verde dovuta alla presenza di un fiume.

Ma iniziamo a noi con il primo impiantino che si trova non troppo lontano da Orgosuolo, nella zona della piana di Pratobello, la diga sul Rio Olai.

Immagine

Immagine

Immagine

Non sto nemmeno a descrivervi le caratteristiche di questa diga, tanto è presente sullo Skydam http://www.progettodighe.it/skydam/inde ... aisardegna e potete vederlo da soli :-)

Purtroppo la diga non è raggiungibile sul coronamento in quanto è chiusa e da quanto ho potuto vedere si tratta di una situzione tipica dell'isola.

... continua ...
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 4706
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

Purtroppo come dicevo prima, nonostante l'entroterra sardo sia costellato di dighe queste non sono sempre facilmente raggiungibili.

Immagine

Abbiamo qui la famosa diga Cantoniera che però ho potuto vedere solo da lontano in quanto fuori tragitto e soprattutto, dopo aver parlato con la popolazione autoctona anche inaccessibile.

... continua ...
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 4706
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

Ma in terra sarda non ci sono solo i nuovi impianti, dedicati in particolare al potabile o irrigui, abbiamo anche grandi impianti storici come quelli di Santa Chiara
http://www.progettodighe.it/skydam/inde ... lasardegna
che vanno a formare il grande lago Omodeo, dedicato all'omonimo progettista.

Immagine

Immagine

La diga è facilmente raggiungibile dalla strada che costeggia in sponda destra il lago, oltretutto è presente anche un'indicazione turistica sll'incrocio dove inizia la strada.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Per raggiungere la diga si può parcheggiare in uno spiazzo appena sopra e tornare indietro a piedi, oppure poco più a valle c'è un bar con parcheggio e relativa strada che scende.
L'impianto è dismesso ma perfettamente accessibile, in certi casi si nota che non c'è il minimo accenno di sicurezza, le botole sono apribili e si può persino scendere sulle scalette, nonostante sconsiglio.

Immagine

Immagine

A valle della diga sono presenti diversi ruderi, ormai catturati dall'acqua del lago formato con la diga Cantoniera

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

La diga sembra in buono stato, nonostate l'evidente abbandono e non si vedono particolari difetti nelle voltine.

Immagine

Immagine

Immagine

Si vede che è una diga d'altri tempi, in particolare dai pilastri dell'illuminazione pubblica

Immagine

Immagine

A metà della diga è presente un'argano posto su rotaie il cui scopo non è molto chiaro.
Immagine

Mentre sul lato a monte, ormai completamente immerso un montacarichi arrigginisce con i piedi nell'acqua:

Immagine

Immagine

Immagine

Dalla diga, sponda sinistra sono state tolte le paratoie a ventola

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Mentre le opere sono rimaste li

Immagine

Sulla sponda sinistra è presente un'altro argano orientato ortoganalmente al lago, residuo di chissà quale attività

Immagine
Immagine

In sponda sinistra sono presenti anche gli alloggi e la sala comandi in evidente stato di abbandono

Immagine

Ma ora, visto che sono le 1216 e il sole picchia come un martello pneumatico è il caso di ritornare sui nostri passi

Immagine

Allontanandosi proseguendo sulla strada si può ammirare un'ottima visuale d'insieme.

Immagine

... continua ...
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
ienax_ridens
Direttore di cantiere
Messaggi: 1387
Iscritto il: 09 giu 2006, 13:55
Località: Torino (TO)

Messaggio da ienax_ridens »

Fantastico!!! :-D
Per la miseria...botole accessibili...incustodite...WOW!!! Roba per le mie orecchie!!! Imbragatura e via dentro...speriamo di passare in sardegna di qualche ora...hi hi hi...quanto son criminale... :twisted: :-D
-Ienax Ridens-
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 4706
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

A volte i casi della vita non sai mai cosa ti combinano ... magari cerchi per un'intero pomeriggio una diga e non la trovi, magari ti aspetti di salire su un coronamento e trovi un cancello oppure potrebbe capitare che in un periodo di ferie, quando meno te l'aspetti ti capita di fare queste foto che non credo necessitino di commento ;-)

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

... continua ...
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
bennygreco
Direttore di cantiere
Messaggi: 1676
Iscritto il: 30 dic 2008, 21:40
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da bennygreco »

G R A N D I O S O !!! :-D :-D :-D :-D :-D :-D
Avatar utente
ienax_ridens
Direttore di cantiere
Messaggi: 1387
Iscritto il: 09 giu 2006, 13:55
Località: Torino (TO)

Messaggio da ienax_ridens »

E la Madooooooonnnnaaaaaa!!!!!!!
Ripeto: "G R A N D I O S O!" :-D :-D :-D
-Ienax Ridens-
Avatar utente
vicio74
Direttore di cantiere
Messaggi: 1227
Iscritto il: 24 set 2007, 23:14
Località: Longiano (FC)

Messaggio da vicio74 »

Servizio bellissimo!! Complimenti Phante!
Su quella parete ancora nascosta,la frana e' ormai una massa inerte in movimento....da ore e' iniziata la fine.
(M. Passi)
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 4706
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

Bene è ora di svelare l'arcano, i pannelli di comando sono quelli originali della diga sul Flumendosa o di Nuraghe Arrubiu della quale abbiamo qui una riproduzione

Immagine

e qui i dati tecnici http://www.progettodighe.it/skydam/inde ... iusardegna

I più attenti di voi mi domanderanno ora perché "quelli originali" e perché ai solo un modello della diga?

Ebbene è semplice, io la diga e relativa cabina comandi non l'ho nemmeno vista :-( La strada per raggiungerla era chiusa (come da prassi sarda) e l'unico modo per vederla dall'alto era perdersi nella viabilità di campagna ... cosa che senza una carta adeguata non farei mai (magari avere uno skydam da cellulare).

Però i comandi originali degli anni 60 li potete trovare nel centro informazioni del Nuraghe Arrubiu e sono li a completa disposizione dei bambini (che possono massacrarli) oppure dei dighisti che possono immedesimarsi nel ruolo del Guardiano e aprire lo scarico di fondo :-)

E con questo ho finito.
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
ienax_ridens
Direttore di cantiere
Messaggi: 1387
Iscritto il: 09 giu 2006, 13:55
Località: Torino (TO)

Messaggio da ienax_ridens »

Ah ah...c'era il trucco! :mrgreen: :mrgreen:
Dai per queta volta ti perdoniamo...ma dì la verità...quanto sei stato a giocare con comandi di scarichi e paratoie varie? AHAHAHAH :-D :-D :-D
-Ienax Ridens-
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
Messaggi: 2772
Iscritto il: 13 mag 2007, 08:50
Località: udine

Messaggio da paolog »

Bentornato dalle Ferie con un bel bottino di foto.... SALUTI.
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 4706
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

ienax_ridens ha scritto:Ah ah...c'era il trucco! :mrgreen: :mrgreen:
Dai per queta volta ti perdoniamo...ma dì la verità...quanto sei stato a giocare con comandi di scarichi e paratoie varie? AHAHAHAH :-D :-D :-D
Bhè immaginati la scena, scendo dalla macchina e entro li dentro per fare i biglietti per la visita la nuraghe e con l'obiettivo di informarmi se e quando partiva una visita guidata per poi tornare a riferire ai miei amici ... dopo un po' entrano i miei amici e io ero li a fingenere di aprire/chiudere lo scarico di fondo senza aver fatto ne biglietti e ne chiesto info :-)
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
steveh86
Geometra
Messaggi: 718
Iscritto il: 12 lug 2009, 16:22
Località: Esine

Messaggio da steveh86 »

ma naturalmente non poteva mancare la sirena (modello brevettato Sonora) prima di aprire le paratoie... non hai avuto il brivido di suonarla? ooooooooooooeeeeeeeeiiIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIaaaaaaaaaaaaaoooooooooouuuuuuuuuuuuuuu!!!!
Cedegolo, San Fiorano, Campellio, Salarno, Baitone; Pantano, Edolo; Dossi, Gavazzo, Aviasco, Gromo; Sardegnana, Carona, Bordogna, Lenna; Vobarno, Gargnano. Campo Moro, Lanzada, Sondrio, Pedesina, Trona, Gerola, Monastero, Talamona; Creva, Roncovalgrande.
Avatar utente
ienax_ridens
Direttore di cantiere
Messaggi: 1387
Iscritto il: 09 giu 2006, 13:55
Località: Torino (TO)

Messaggio da ienax_ridens »

phante ha scritto:
ienax_ridens ha scritto:Ah ah...c'era il trucco! :mrgreen: :mrgreen:
Dai per queta volta ti perdoniamo...ma dì la verità...quanto sei stato a giocare con comandi di scarichi e paratoie varie? AHAHAHAH :-D :-D :-D
Bhè immaginati la scena, scendo dalla macchina e entro li dentro per fare i biglietti per la visita la nuraghe e con l'obiettivo di informarmi se e quando partiva una visita guidata per poi tornare a riferire ai miei amici ... dopo un po' entrano i miei amici e io ero li a fingenere di aprire/chiudere lo scarico di fondo senza aver fatto ne biglietti e ne chiesto info :-)
Miiiiiiiiiiiiiiittttttttttttttttiiiiiiiiiiiiiiiiicccccccccooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!! :-D :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
-Ienax Ridens-
lyuk74
Comunista
Messaggi: 2
Iscritto il: 28 ago 2009, 09:18
Località: Prov. Cagliari

Diga Lago Gusana Gavoi

Messaggio da lyuk74 »

Alcune foto fatte la settimana scorsa alla diga di Gusana
Il bacino di Gusana si è formato sbarrando nel 1960 il fiume omonimo e i suoi affluenti. La diga del tipo ad arco è lunga 350 mt. ed alta 92, la capienza è di 63 milioni di mc. d'acqua, 14 km il suo perimetro.
http://picasaweb.google.it/lyuk74/DigaGusanaGavoi#
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 4706
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

Innazitutto benvenuto al nuovo dighista!

Poi, sempre in diretta dallo Skydam le informazioni più di dettaglio della diga: http://www.progettodighe.it/skydam/inde ... nasardegna

Mi mangio le mani, era li vicino a Fonni e nel pomeriggio abbiamo passato qualche ora a girare da quelle parti per cercare dighe ed affini e niente ... e li c'era questo bel bestione ... :cry:
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
lyuk74
Comunista
Messaggi: 2
Iscritto il: 28 ago 2009, 09:18
Località: Prov. Cagliari

Messaggio da lyuk74 »

Grazie del benvenuto.Eh si dovrebbe essere la più grande ad arco della Sardegna e da Fonni il lago di Gusana dista 11 km.Eri proprio a due passi.
Avatar utente
ienax_ridens
Direttore di cantiere
Messaggi: 1387
Iscritto il: 09 giu 2006, 13:55
Località: Torino (TO)

Messaggio da ienax_ridens »

Dal 25 al 27 settembre sarò in Srdegna...hi hi hi... :-D :-D :-D

Benvenuto ance da parte mia lyuk!
-Ienax Ridens-
Avatar utente
Il guardiano della diga
Il grande Vajont
Messaggi: 9889
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Messaggio da Il guardiano della diga »

Anvedi un pò che feriette che si è fatto il capo! :wink:
Complimenti per il reportage su una terra per noi sino ad ora inedita...
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 4706
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

E' bentornato al guardiano :-)
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Rispondi