Centrale idroelettrica Mucone I - Acri (CS)

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali della Campania, Calabria, Puglia, Basilicata, Sicilia e Sardegna
Rispondi
dugajimi
Comunista
Messaggi: 3
Iscritto il: 18 giu 2011, 09:52
Località: Frascineto
Contatta:

Centrale idroelettrica Mucone I - Acri (CS)

Messaggio da dugajimi »

Mi sono accorto che sul forum ci sono poche segnalazioni di centrali idroelettriche del sud Italia dove invece c'è una diffusione molto elevata e una storia più che centenaria. E' il caso della centrale idrolelettrica Mucone I in comune di Acri in provincia di Cosenza. La costruzione di questa ed altre centrali della Sila è dovuta alla S.M.E. (Società meridionale di Elettricità) attiva già dal 1908. La centrale sfrutta le acque dell'altopiano silano che dal lago Cecita vengono incanalate a circa 1100 metri in una condotta forzata tutta in galleria, per poi giungere sul pozzo piezometrico a strapiombo sulla centrale. Il locale centrale è del tipo in caverna e per raggiungerlo è necessario percorrere una galleria rettilinea lunga più di 900 metri.
Il salto è pari a 600 metri mentre la portata complessiva è pari a 20 metri cubi al secondo.
La centrale è costituita da due gruppi di potenza da 54 MWh ciascuno sul cui asse sono calettate due turbine Pelton per lato, ciascuna del diametro di circa 3 metri. Quando sono in funzione i due gruppi contemporaneamente la potenza complessiva misurata è pari a 100 MWh. Le turbine sono costruite dal gruppo Riva e sono per metà interrate.
L'estate scorsa ho avuto modo di visitare la centrale e un breve reportage è possibile leggerlo a questo http://antedoro.blogspot.com/2010/08/vi ... trica.html. Ho visito più volte anche il lago Cecita a monte dello sbarramento ma per ora non ho alcuna foto di quest'ultimo. In seguito vedro' se sara' possibile postare qualche foto.
Avatar utente
paolog
Dott. Ing.
Messaggi: 2791
Iscritto il: 13 mag 2007, 08:50
Località: udine

Messaggio da paolog »

Mancavano i "corrispondenti" dal Sud..... Benvenuto !!!
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10113
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Messaggio da Il guardiano della diga »

Come ha scritto paolog, caro dugajimi, sono mancati appassionati dal sud Italia. Ora grazie alla tua segnalazione, speriamo di inserire anche questi storici impianti.
Grazie mille e benvenuto tra noi! :-D
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 4925
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

Benvenuto! Sono contento che finalmente in questo forum faccia capolino un dighista (e dal tuo blog e profilo LinkedIn direi tecnico a pieno titolo) che conosce qualche impianto del sud, terra tra l'altro ricca di centrali e di grandi bacini di cui purtroppo sappiamo molto poco.
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
dugajimi
Comunista
Messaggi: 3
Iscritto il: 18 giu 2011, 09:52
Località: Frascineto
Contatta:

Messaggio da dugajimi »

Grazie a tutti per il benvenuto! :lol:
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6206
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Messaggio da cestò »

Finalmente c'è un corrispondente del sud. Beh, mi sembra che ora l'Italia sia completa... :wink:
Benvenuto dugajimi e complimenti per il blog!
L'impianto da te spiegato è semplicemente grandioso! :shock:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
Italianairforce
Muratore
Messaggi: 169
Iscritto il: 27 giu 2011, 01:47
Località: Cadimare

Messaggio da Italianairforce »

Benvenuto,speriamo che tu possa ampliare il database di ProgettoDighe.
Per qualsiasi info non esitare a chiedere.
Gli aerei a terra ci vengono sempre,bisogna vedere come,dove,quando e perche
Avatar utente
Gioele Grandicelli
Comunista
Messaggi: 39
Iscritto il: 30 lug 2012, 13:45
Località: Apuania

Re: Centrale idroelettrica Mucone I - Acri (CS)

Messaggio da Gioele Grandicelli »

dugajimi ha scritto:Mi sono accorto che sul forum ci sono poche segnalazioni di centrali idroelettriche del sud Italia dove invece c'è una diffusione molto elevata e una storia più che centenaria. E' il caso della centrale idrolelettrica Mucone I in comune di Acri in provincia di Cosenza. La costruzione di questa ed altre centrali della Sila è dovuta alla S.M.E. (Società meridionale di Elettricità) attiva già dal 1908.
Ah! Niente po po di meno degli Impianti della Sila! Sono superbi!
Vorrà dire che caricherò domani gli schemi dell'Asta...ed alcune imgs... :mrgreen:

Premetto nell'area della Sila si hanno 2 Aste:
1^ Asta: comprendente le Centrali di Mucone 1 & 2, in cascata, ed il Bacino di Cecita in testa;
2^ Asta: più articolata, conta 3 salti, delle quali centrali però sull'ANIDEL non è segnato il nome. Comunque comprende a testata i due Bacinio di Arvo e Ampollino interconnesi, che alimentano il primo salto, il quale scarica nel Bacino dell'Orichella.
Seguono 2 centrali in cascata, e vi è un'immissione a pelo libero per l'ultimo salto.
Acqva perenne. Ottima e pessima.
Lavora dove l'vomo ti condvce.
E veemente come l'vragano
vigile come femmina che cvce
Rendi l'operare vmano
facile e grande come qvel del Sole.

G. PASCOLI
Avatar utente
ALn668.1207
Muratore
Messaggi: 177
Iscritto il: 30 nov 2012, 14:13
Località: Canale Cellina
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Mucone I - Acri (CS)

Messaggio da ALn668.1207 »

Oggi al solito mercatino dell'antiquariato in quel di Godega di S. Urbano (Treviso) ho trovato una pubblicazione dell'epoca, edita dalla SME (Società Meridionale di Elettricità) relativo proprio alla costruzione di questo impianto, ad opera della Farsura nella prima metà degli anni '50.
Portate pazienza, il mio tempo è purtroppo assai limitato ultimamente, vi mostrerò il contenuto.
dugajimi
Comunista
Messaggi: 3
Iscritto il: 18 giu 2011, 09:52
Località: Frascineto
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Mucone I - Acri (CS)

Messaggio da dugajimi »

Ragazzi sono riuscito a recuperare per caso le foto della costruzione della centrale del 1951 da un dipendente che le ha messe insieme in questo collage:

http://antedoro.blogspot.it/2015/03/la- ... trale.html

Spero vi piaccia!

Ciao
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6206
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Mucone I - Acri (CS)

Messaggio da cestò »

Piaciuto davvero tanto!! Le immagini d'epoca mi fanno anche commuovere... e le musiche di Morricone anche! La torre piezometrica è un'opera davvero imponente e magnifica, come pure il piano inclinato. Un impianto superbo, non c'è che dire. Grazie per averlo condiviso sul forum, dugajimi!
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Rispondi