Cosa sono? Archeologia industriale chiusa Pontremoli

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali della Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise
Rispondi
linux-ubuntu
Comunista
Messaggi: 6
Iscritto il: 28 mag 2012, 11:38

Cosa sono? Archeologia industriale chiusa Pontremoli

Messaggio da linux-ubuntu »

Lungo un fiume della mia zona, ho trovato alcuni reperti di "archeologia industriale" riguardanti una chiusa mai realizzata. Vi posto 3 foto per avere indicazioni circa la loro funzione. La chiusa doveva fare parte del progetto della diga sul teglia e si trova sul fiume magra in zona estremamente impervia.

1) partiamo dal cippo in cemento..... è la sigla di? edison? enel?
2) il "tubo" con la scala a che serviva? si trova nell'immediata vicinanza del letto del fiume
3) E' presente una galleria allagata. Per ragioni di sicurezza non ho indagato oltre ma sembra piuttosto profonda. E' posta perpendicolare al fiume ma in posizione "rialzata", scavata nella roccia. Che cosa doveva servire?

Immagine
Immagine
Immagine

Grazie anticipatamente
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Cosa sono? Archeologia industriale chiusa Pontremoli

Messaggio da cestò »

:shock: Molto interessante!! I misteri poi sono il mio forte! :wink:
Vediamo però se qualcuno può dare delucidazioni in merito...
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
linux-ubuntu
Comunista
Messaggi: 6
Iscritto il: 28 mag 2012, 11:38

Re: Cosa sono? Archeologia industriale chiusa Pontremoli

Messaggio da linux-ubuntu »

Grazie per l'interessamento....

Sul vostro sito leggo a proposito della storia del "teglia":
La Società Acciaierie e Ferriere Lombarde Falck, subentrò, nel 1930, alla Società Forze Idrauliche Alto Magra, nel progetto, risalente al 1921, di costruzione di un gruppo d’impianti idroelettrici e di serbatoi per utilizzare il fiume Magra ed i suoi affluenti in prossimità di Pontremoli. Scopo degli impianti era di fornire energia elettrica, sia agli stabilimenti siderurgici della Falck (ad integrazione di quella fornita dagli impianti alpini), sia alle Ferrovie dello Stato, in conformità ad un contratto stipulato nel 1930. Il progetto fu poi modificato nel 1931 prevedendo la costruzione delle centrali di Teglia e Rocchetta e di tre serbatoi situati rispettivamente: sul fiume Magra a Molinello, con un invaso di 1.200.000 m3; sul torrente Gordana a Giaredo con 1.500.000 m3 e sul torrente Teglia a Rocchetta con 2.000.000 m3.
Le foto in questione, sono state fatte a Molinello, sul Magra, in un punto in cui si restringe. Quindi, dovrebbero essere dell'invaso (mai costruito) riferito dal testo sopra. Per me resta un mistero che cosa significa la scritta del cippo, il tubo e quella specie di "cava". Se riesci ad avere un idea di cosa siano e significano, mi faresti un grande piacere.
Io ho un sito che tengo per passione, dove mi piace raccontare queste cose insolite che trovo in montagna (Lunigiana). Mi piacerebbe aggiungerci anche questa ma necessito di qualche info in più (ovviamente cito le fonti). Giusto per capirci, io scrivo articoletti su questo sito: http://www.lunigianainsolita.com/
Sia chiaro che lo faccio per passione e non ci guadagno nulla :-)

Grazie in anticipo
Ciao
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Cosa sono? Archeologia industriale chiusa Pontremoli

Messaggio da cestò »

linux-ubuntu ha scritto:http://www.lunigianainsolita.com/
:shock: :shock:

Favoloso questo sito!!! Ho visto in una foto un simbolo templare... :-o
Mi sono appassionato anch'io ai luoghi misteriosi della mia terra della quale sto scoprendo sempre più cose. Tra le quali proprio una notevole presenza di simbologie templari e, proprio a pochi chilometri da qui, anche i ruderi di una vecchia fortificazione utilizzata anche come mulino (quella che attualmente si può vedere nel mio avatar).
Direi che è una bellissima passione Gianni, a stretto contatto con la natura e molte volte anche con vecchi impianti idraulici!
Scusa però se per il momento non posso aiutarti nella tua ricerca... :roll:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
linux-ubuntu
Comunista
Messaggi: 6
Iscritto il: 28 mag 2012, 11:38

Re: Cosa sono? Archeologia industriale chiusa Pontremoli

Messaggio da linux-ubuntu »

cestò ha scritto:Favoloso questo sito!!! Ho visto in una foto un simbolo templare... :-o
Mi sono appassionato anch'io ai luoghi misteriosi della mia terra della quale sto scoprendo sempre più cose. Tra le quali proprio una notevole presenza di simbologie templari e, proprio a pochi chilometri da qui, anche i ruderi di una vecchia fortificazione utilizzata anche come mulino (quella che attualmente si può vedere nel mio avatar).
Direi che è una bellissima passione Gianni, a stretto contatto con la natura e molte volte anche con vecchi impianti idraulici!
Grazie. Ho già pronto un pezzo da pubblicare e poi posterò anche il pezzo relativo a questo "impianto idraulico" :-P
Dal vostro sito ho già tratto info sufficenti.... se riuscissi a decifrare la sigla del cippo chiuderei anche il cerchio.

Ciao
Gianni
linux-ubuntu
Comunista
Messaggi: 6
Iscritto il: 28 mag 2012, 11:38

Re: Cosa sono? Archeologia industriale chiusa Pontremoli

Messaggio da linux-ubuntu »

Grazie a tutti!!! grazie anche a voi ho ricostruito un pezzetto di storia. Ovviamente siete stati citati nel pezzo:

http://www.lunigianainsolita.com/artico ... ndustriale
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Cosa sono? Archeologia industriale chiusa Pontremoli

Messaggio da cestò »

linux-ubuntu ha scritto:Grazie a tutti!!! grazie anche a voi ho ricostruito un pezzetto di storia. Ovviamente siete stati citati nel pezzo:

http://www.lunigianainsolita.com/artico ... ndustriale
Scusa linux-ubuntu, il link mi manda al sito ma mette "pagina non trovata" :-?
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Re: Cosa sono? Archeologia industriale chiusa Pontremoli

Messaggio da Il guardiano della diga »

Svelato l'arcano. Grazie endriu! :wink:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Cosa sono? Archeologia industriale chiusa Pontremoli

Messaggio da cestò »

endriu ha scritto:...Le lettere sono una: A F L
dove A = Acciaierie F = Feriere L = Lombarde, in pratica era la sigla storica della Falk.
Ma quante cose sai!!! :shock: Complimenti e grazie! :wink:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Rispondi