Gole della Tragna - L'Aquila - Abruzzo

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali della Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise
Rispondi
Avatar utente
Macchia
Contadino
Messaggi: 84
Iscritto il: 22 ago 2011, 10:51
Località: Parma

Gole della Tragna - L'Aquila - Abruzzo

Messaggio da Macchia »

Parlando del Gleno mi è sovvenuto alla memoria un ricordo ovvero che fu proprio in seguito al crollo di questa diga che in Italia venne istituita una Commissione d'indagine sulle dighe presenti e costruende sul territorio nazionale.
Orbene, questa Commissione - che come molti sapranno fu l'embrione del futuro Servizio nazionale Dighe, 'odierno RID - a seguito delle diverse indagini eseguite, fece alcune valutazioni che portarono alla messa fuori esercizio di 3 sbarramenti: Lago Ballano - PR, Lago Verde – PR (che cu*o :lol: ) e Gole della Tragna - AQ.

Nella pagina del RID di Perugia non risulta questo nome, a qualche possessore dei volumi ANIDEL risulta censita questa opera, sa dire dove è, esiste ancora, ha cambiato nome?


Informazioni tratte da: Convegno commemorativo dell’80° anniversario del disastro della Diga del Gleno (pag. 21)
Venerdì 14 novembre 2003 - Vilminore di Scalve (BG)
Elementi salienti del disastro della Diga del Gleno ed evoluzione della Normativa Italiana sulle dighe
Registro Italiano Dighe Ufficio di Milano
Ultima modifica di Macchia il 24 ott 2011, 00:57, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Messaggio da cestò »

Interessante 'sta storia! Ho cercato un po' in rete ma stranamente non si trova nulla su quest'opera. Ho letto solo di un tal Fosso Tragna che si trova nei pressi di Ovindoli (Aq) ma per il momento non sono riuscito a localizzarlo su google earth. E' un mistero!
Continuerò comunque a cercare.
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 5049
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

Vediamo ... provo a dare un'occhio al volo ...


... no, nulla ... magari sono spompo io ma sugli Anidel non ne ho trovato traccia :cry:
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
Macchia
Contadino
Messaggi: 84
Iscritto il: 22 ago 2011, 10:51
Località: Parma

Messaggio da Macchia »

phante ha scritto:Vediamo ... provo a dare un'occhio al volo ...


... no, nulla ... magari sono spompo io ma sugli Anidel non ne ho trovato traccia :cry:
Forse è conosciuta con un altro nome, boh!? :-?

Deve essere più vecchia del 1925 in quanto è in questa data che viene approvato con il R.D. 31 dicembre 1925 n. 2540 il nuovo “Regolamento per i progetti, la costruzione e l’esercizio delle dighe di ritenuta” proposto dalla Commissione.

C'è qualcosa in zona L'Aquila più vecchio di questa data? :?:
Rispondi