Impianti idroelettrici lungo il fiume Liri

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali della Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Impianti idroelettrici lungo il fiume Liri

Messaggio da cestò »

Ma che bella sorpresa!! Sono rimasto davvero di stucco vedendo le tue bellissime foto BianConiglio! In oltre ti comunico che sei passato molto vicino a casa mia e mi complimento per l'immensa mole di foto tutte catalogate e complete di didascalia!
Scommetto che sei rimasto affascinato dall'abbazia di Casamari di fattura templare...
Tornando a quelle di Isola del Liri, sono molto suggestive quelle scattate dall'alto della cascata! Non conoscevo quella piccola centrale che alimenta il lanificio, anche se sapevo che in quella zona di impianti come questo ce ne sono molti, soprattutto per via delle numerose cartiere ormai dismesse. Spero di poter tornare lungo quel fiume dove di impianti da descrivere ancora ce ne sono! Grazie per questa preziosa integrazione al thread! :wink:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
BianConiglio
Muratore
Messaggi: 142
Iscritto il: 05 set 2013, 18:39
Località: Milano
Contatta:

Re: Impianti idroelettrici lungo il fiume Liri

Messaggio da BianConiglio »

Ciao Cestò, sono stato anche mooolto più vicino a casa tua lo scorso aprile: il Comune di Colleferro è un mio cliente :-P
Grazie a te per i commenti.
Augurati il sole, ma costruisci dighe
(Mao Tse-tung)
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Impianti idroelettrici lungo il fiume Liri

Messaggio da cestò »

BianConiglio ha scritto:Ciao Cestò, sono stato anche mooolto più vicino a casa tua lo scorso aprile: il Comune di Colleferro è un mio cliente :-P
Grazie a te per i commenti.
:shock: :shock: dovessi tornare non evitare di contattarmi!!! :wink:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
Messaggi: 1367
Iscritto il: 01 nov 2009, 21:12

Re: Impianti idroelettrici lungo il fiume Liri

Messaggio da pelton1989 »

Sabato centrale aperta a Morino (AQ)

http://www.ageabruzzo.it/2015/09/morino ... simo-99695
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Impianti idroelettrici lungo il fiume Liri

Messaggio da cestò »

pelton1989 ha scritto:Sabato centrale aperta a Morino (AQ)

http://www.ageabruzzo.it/2015/09/morino ... simo-99695
Azz...domani lavoro tutto il giorno. Niente da fare purtroppo...
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
crici2013
Comunista
Messaggi: 2
Iscritto il: 09 gen 2014, 10:47

Re: Impianti idroelettrici lungo il fiume Liri

Messaggio da crici2013 »

Rispondo in ritardissimo al messaggio di cui sotto:
La centrale che hai visitato è la centrale di Valcatoio di un privato, ho partecipato alla gara di revamping. all'interno ci sono due turbine Francis asse verticale dimensionate 1/3 2/3 e hanno come particolare tecnico una lunghezza di albero turbina davvero straordinaria (più di 7 metri con un cuscinetto intermedio).

se interessa appena a monte di Valcatoio, la stessa società ha l'impianto di Riordino di cui ho seguito il Revamping nel 2007: qui sono alloggiate ora due Francis camel back da 1.300 MW ciascuna in sostituzione delle precedenti Riva del 1922 e 1926.

Particolare interessante è l'altezza di aspirazione (circa 5 metri su 15 metri di salto totale) che mette abbastanza in crisi l'idraulica (cavitazione bordo ingresso e torcia allo scarico)

curiosità storica: il capocentrale (anziano) racconta che durante la seconda guerra mondiale le turbine sono state smontate portate sul piazzale dai tedeschi per essere trasportate in Germania. trasporto mai avvenuto ed a fine guerra le turbine sono state rimontate..

spero di essere stato utile

Guardiamo meglio va...che qui c'è aria di idroelettrico...

Immagine
Non ho dubbio, quello mi sembra proprio un impianto idroelettrico con lo sbarramento a monte e la rispettiva centrale poco più a valle. Ma certo, un salto di 28 m può tornare utile...

In questa foto si vede addirittura la condotta:

Immagine

Devo assolutamente raggiungere quella centrale, ma dove si passa??
Il parco fluviale ha una seconda uscita, provo questa e poi aggiro il parco all'esterno, giro una curva e...tacchete! Beccata!:

Immagine
Scritto chiaramente sul cancello: CENTRALE IDROELETTRICA

Questa volta l'Enel non c'entra:

Immagine

Attenzione, il guardiano morde! :shock:

Immagine :lol: :lol: :lol: questa poi... beh... in mancanza di personale umano... :wink:

Questo è tutto quello che sono riuscito a fotografare della facciata anteriore:

Immagine

Deciso ad arrivare alla vasca di carico, sfido una salitona da GPM e con uno zaino pesante per l'attrezzatura video-fotografica e nonostante l'afa ormai al limite della sopportazione umana, arrivo all'altezza dello sbarramento:

Immagine Immagine
Purtroppo non ho potuto fare di meglio per via della rete di recinzione.

Poco a lato rispetto la vasca di carico c'è una piccola presa col rispettivo sgrigli
Rispondi