Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali della Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise
fabio-enel
Comunista
Messaggi: 2
Iscritto il: 17 apr 2012, 22:10

Re:

Messaggio da fabio-enel »

Darlazz ha scritto:Grandissima l'Acquoria 2, dalle condotte che partono da quella particolarissima galleria alla centrale in sè stessa ... odora di storia, veramente affascinante! 8-)

E questo:
cestò ha scritto:Immagine Oltre la turbina c'è questo..."accessorio" che ho dimenticato di chiedere a cosa servisse perchè troppo preso a scattare foto.
Mi ricorda la pop-off della mia vecchia subby :lol: Visto che la centrale dispone già di una valvola rotativa può essere un bypass che entra in azione quando le turbine subiscono uno stop repentino? Sempre allo scopo di evitare i benedetti colpi di ariete .... che dici guardian?
Hai centrato il problema, si tratta di uno scarico sincrono ( si chiama sincrono perchè il suo comando è rigidamente connesso con il distributore della turbina, quindi una rapida chiusura dello stesso provoca l'apertura dello scarico sincrono il quale evita il colpo d'ariete in condotta)
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Re:

Messaggio da cestò »

fabio-enel ha scritto:Hai centrato il problema, si tratta di uno scarico sincrono ( si chiama sincrono perchè il suo comando è rigidamente connesso con il distributore della turbina, quindi una rapida chiusura dello stesso provoca l'apertura dello scarico sincrono il quale evita il colpo d'ariete in condotta)
Grazie Fabio per aver svelato il funzionamento di quell'aggeggio!!! :-D
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
Darlazz
Geometra
Messaggi: 713
Iscritto il: 11 ago 2009, 21:23
Località: Vicenza - Veneto

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da Darlazz »

Grazie fabio-enel, molto gentile davvero a svelare il mistero.

Sarebbe troppo chedere se conosci un sito/documento ecc con uno schema di funzionamento di quella valvola? Approfitto solo per una grande curiosità.
Diana
Comunista
Messaggi: 2
Iscritto il: 30 nov 2012, 15:30

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da Diana »

....scusate l'intrusione ma ho un disperato bisogno di aiuto!! Sto effettuando una caraterizzazione idrologeologia del fiume aniene nell'arco di 30 anni. Essendo originaria di Tivoli mi è sembrata la cosa più sensata effettuare il lavoro sulla mia città, per quanto riguarda dati di pluviometria e termometria non ho avuto problemi, il sito "idrografico.roma" la fa da padrone nel campo e ne ho ricavato tutti i dati necessari. Problema sull'idrometria!!! Gli annali riportano solo i valori di portata del bacino dell'aniene a subiaco e di quello a lunghezza, nulla sul bacino san giovanni ( o ponte lucano). Qualcuno di voi sa dove posso rintracciare tali dati!!?? Credo siano di dominio privato della centrale....magari tra di voi c'è qualcuno che può aiutarmi.... GRAZIE
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da cestò »

Diana ha scritto:....scusate l'intrusione...
Figurati Diana, per me è un piacere averti qui! :wink:
Diana ha scritto:...Qualcuno di voi sa dove posso rintracciare tali dati!!?? Credo siano di dominio privato della centrale....magari tra di voi c'è qualcuno che può aiutarmi.... GRAZIE
Personalmente non ne so niente ma di sicuro qui c'è qualcuno che può aiutarti: fabio-enel, vice responsabile dell'asta dell'Aniene. La difficoltà sta nel rintracciarlo...comunque vedrò che si può fare, appena riesco ti farò sapere qualcosa. Tu resta sempre in contatto con noi... :wink:
Ciao!
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Amantino
Contadino
Messaggi: 42
Iscritto il: 10 apr 2012, 20:51

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da Amantino »

Quell'oggetto a forma di chiocciola è effettivamente uno "scarico sincrono", dispositivo che serve a limitare le sovrapressioni di condotta durante le manovre rapide di chiusura del distributore.
Lo scarico sincrono è generalmente montato sulle turbine francis, ma esistono, anche se rari, esempi di scarichi sincroni montati su turbine pelton. Esistono peraltro anche esempi di turbine francis non dotate di sincrono.

Lo scarico sincrono, come accennavo poco sopra, interviene solo in caso di rapida manovra in chiusura del distributore, cioè tipicamente in caso di scatto o blocco del gruppo o, talvolta, nelle fasi di parellelo o regolazione frequenza/potenza in cui sono coinvolte significative variazioni della rete (raro).

Facendo riferimento a questo disegno schematico di un gemello, http://img824.imageshack.us/img824/8950/23640251.png, lo scarico sincrono che si vede, di costruzione De Pretto, è composto dalle seguenti parti principali:

- 600 scarico del sincrono, normalmente vuoto
- 601 valvola a fungo, normalmente chiusa, cioè accostata verso sx nel disegno
- 651 acqua a pressione costante (da monte della rotativa)
- 610 cassetto di pilotaggio dello scarico sincrono
- 625 "cataratta"
- 673 asta di collegamento al distributore
- 613 bilanciere della cataratta
- 615 valvola a pomolo
- 640 bilanciere di asservimento per la retroazione

Come funziona:

1- Il distributore chiude rapidamente
2- L'anello del distributore ruota in senso orario
3- L'asta 637 viene repentinamente spinta verso dx
4- Attraverso il rinvio 638 viene sollevato bruscamente lo stelo 622 della cataratta 625
5- A causa del repentino movimento verso l'alto, l'olio contenuto nella cataratta 625, non riesce a defluire abbastanza rapidamente dalla camera superiore alla camera inferiore della cataratta per via del diaframma 621
6- A causa di quanto detto il cilindro esterno 620 della cataratta 625 si solleva in maniera quasi sincrona allo stelo 622
7- Il movimento verso l'alto del corpo 620 solleva il bilanciere 613, che fa perno sull'occhiolo all'estrema destra del bilanciere stesso .
8- Il movimento del bilanciere 613 solleva l'asta della valvola a pomolo 615.
9- L'acqua in pressione nella camera 605, defluendo attraverso la valvola a pomolo 615, viene messa in scarico attraverso il condotto 617
10- L'acqua in pressione nella camera 605 arriva dal condotto 651 a pressione costante, diaframmato in 616; essendo lo scarico 617 di sezione maggiore, la camera 605 tende a calare di pressione
11- Per differenza di aree e differenza di pressione il fungo 601, guidato dall'asta 606, si apre verso destra
12- La pressione nel distributore cala poichè s'è aperto lo scarico sincrono.
13- L'asta 606 s'è ora mossa verso destra, ruotando il leverismo 540 in senso antiorario
14- L'asta 641 è richiamata verso il basso
15 -L'asta 641, che muove verso il basso, tira verso il basso il bilanciere 613 dal lato di destra
16- Il corpo 620 della cataratta, nel frattempo, sta scendendo lentamente verso il basso poichè ora l'olio defluisce dal diaframma 621 dalla camera inferiore a quella superiore, grazie al peso stesso del componente 620
17- Anche il lato sinistro del bilanciere 613 è trascinato verso il basso
18- Il movimento verso il basso degli occhioli esterni del bilanciere 613 (retroazione apertura sincrono e discesa cataratta) fanno richiudere la valvola a pomolo 615.
19- Si ripristina la pressione nella camera 605 e lo scarico sincrono si richiude

L'apertura dello scarico sincorono avviene in un tempo dell'ordine dei 1,5 2 secondi, la richiusura in un tempo dell'ordine dei 30-40 secondi.

Spero di essere stato chiaro, purtroppo è un meccanismo complesso da spiegare.
Ciao,

Amantino
Avatar utente
bennygreco
Direttore di cantiere
Messaggi: 1682
Iscritto il: 30 dic 2008, 21:40
Località: Novara
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da bennygreco »

Amantino ha scritto:
Quell'oggetto a forma di chiocciola è effettivamente uno "scarico sincrono"....

Come funziona:

Spero di essere stato chiaro, purtroppo è un meccanismo complesso da spiegare.



Ti dico solo una cosa: tu hai la dote, più unica che rara, di rendere facili le cose che facili non sono......
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 5049
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da phante »

Questo è quello che succede quando non si usa la gallery ufficiale ... poi le immagini vengono perse ... :-(
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da cestò »

Ci tengo a ricordare che oggi ricorre l'anniversario dell'entrata in servizio della storica centrale di Acquoria, la prima al mondo ad aver prodotto energia elettrica in corrente alternata.


4 luglio 1892 - 4 luglio 2014
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da Il guardiano della diga »

Ottimo pensiero cestò!
Date che vale pena ricordare! Storia.
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da cestò »

In attesa che venga riaperta questa discussione vorrei risvegliare il thread con questo interessante e storico FILMATO
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da Il guardiano della diga »

Bello, e raro!
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da cestò »

Il guardiano della diga ha scritto:Bello, e raro!
Proprio così! E tu lo sai quanto mi piacciono queste perle storiche :wink:

Ho trovato un altro INTERESSANTE FILMATO!
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da Il guardiano della diga »

Super!
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da cestò »

Sabato appena trascorso ho avuto il piacere di partecipare alla mia seconda visita di questa centrale in occasione dell'evento "Centrali aperte". Con grande soddisfazione ho portato anche la mia famiglia! Le bambine erano contentissime anche per aver ricevuto lo zainetto ed un gadget di Enel Green Power. In più c'erano i classici giochi gonfiabili, i popcorn e lo zucchero filato, gli animatori e il truccabimbi. Tutto questo però SOLO dopo aver effettuato il giro alla centrale. Anche mia moglie era molto interessata alla centrale in quanto insegnate di educazione tecnica alle medie. Ore 18:30 buffet offerto da Enel con pasta e porchetta per tutti!
C'è stata in più una gradita ed inaspettata sorpresa per me: prima del giro in centrale hanno proiettato un video realizzato da un tecnico che illustrava la storia di questa centrale. Molto interessante anche perché c'erano delle immagini storiche mai viste prima e...dulcis in fundo... mi accorgo che una immagine (attuale) era stata realizzata da me! Si trattava dello schema di tutti gli impianti di Tivoli adattato su immagine satellitare, ossia questo:

Immagine

Ovviamente ho richiesto il filmato ed attualmente sono in attesa dell'invio (sperem...).

Anche se in passato (precisamente nel 2011) ho già effettuato una visita in questa centrale dove ho prodotto una discreta documentazione fotografica, non ho resistito alla tentazione di scattare altre foto, anche perché c'erano alcuni dettagli che precedentemente mi erano sfuggiti, oppure, visto l'up-grade alla mia attrezzatura fotografica, volevo ottenere degli scatti migliori di foto preesistenti.


Innanzitutto l'inizio del giro, uno dei gruppi sostituiti dopo il bombardamento del "44 in servizio fino al 1995:

Immagine


Particolare che ne rivela la provenienza:

Immagine


Uno dei regolatori:

Immagine


Un altro gruppo in disuso, quello alimentato fino a pochi anni fa dal salto Mecenate:

Immagine


Di nuovo la valvola rotativa di uno dei due nuovi gruppi risalenti al 1995 messo momentaneamente fuori servizio, questa volta con immagine più chiara:

Immagine


Particolare della targhetta:

Immagine


Asse in rotazione del gruppo in funzione:

Immagine


Il "sarcofago" del gruppo messo a "riposo":

Immagine


Tornando all'impianto di vecchia concezione, le condotte del salto Vescovali che scavalcano il fiume Aniene:

Immagine


Ora un qualcosa che non avevo fotografato in precedenza, i trasformatori:

Immagine Immagine Immagine
Trasformatori, Aniene e linea a 150 kV in partenza.


Versione crepuscolo:

Immagine


Ora un particolare che la prima volta mi era sfuggito:

Immagine Immagine
Al di sotto la vetrata si scorge quello che doveva essere il portale originale.


Alcune chicche:

Immagine Lume (portalampada e lampada mancante) realizzato con un vecchio isolatore.


Immagine Reperto consistente in una trave in travertino di Tivoli


Immagine Alcuni rappresentanti del Vespa Club Valle dell'Aniene ospiti dell'evento ai piedi della targa commemorativa del 40° dall'entrata in servizio della storica centrale del 1892


Scusate se ho riproposto alcune foto già postate in passato.
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da Il guardiano della diga »

Cioè...fammi capire...Enel si è gabbata una tua immagine?... :lol:
Fantastico!!!
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da cestò »

Il guardiano della diga ha scritto:Cioè...fammi capire...Enel si è gabbata una tua immagine?... :lol:
Fantastico!!!
Eeeeesatto :-o
Ho chiesto lumi ed uno mi ha risposto che il video era stato realizzato da un tecnico che ha trovato le immagini su Google. Quindi credo che abbia prelevato l'immagine postata su questo forum nel thread sull'asta dell'Aniene (QUESTO). Certo, sarebbe stato opportuno avvisare ma l'importante è che l'immagine non sia stata utilizzata per fini di lucro.
Anche perché, se mi avessero contattato o avessero contattato il sito, avrei di certo fornito l'immagine definitiva senza errori in quanto, quella utilizzata presenta una piccola imperfezione, poi corretta. Comunque... il filmato in questione è appena arrivato tramite we transfer :mrgreen: grazie al ragazzo con cui ho parlato che ringrazio davvero tanto!
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da Il guardiano della diga »

Grande!
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da cestò »

E visto che è stata utilizzata una mia immagine (hanno addirittura coperto con il logo Enel una "targhetta" con su scritto anche il mio nickname), posso dire che in piccola parte questo video è anche mio. Quindi... :mrgreen:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Re: Centrale idroelettrica Acquoria - Tivoli (Rm)

Messaggio da Il guardiano della diga »

Fai scoppiare il caso: violazione dei diritti d'autore! :wink:
Fai causa all'ENEL e ne esci milionario! :lol: :lol: :mrgreen:

Scherzi a parte, una grande azienda del genere che "rubacchia" le immagini che trova in rete...Con tutti quei ricavi neanche un ufficio immagine e marketing volonteroso... :roll:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Rispondi