Impianto Idroelettrico dell'Alto Serchio

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali della Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise
Avatar utente
francis
Geometra
Messaggi: 634
Iscritto il: 10 mag 2010, 19:12

Messaggio da francis »

pelton1989 ha scritto:la situazione di invaso limitato viene osservata dal 63....
Che strano... un anno a caso.
Avatar utente
Italianairforce
Muratore
Messaggi: 172
Iscritto il: 27 giu 2011, 01:47
Località: Cadimare

Messaggio da Italianairforce »

francis ha scritto:
pelton1989 ha scritto:la situazione di invaso limitato viene osservata dal 63....
Che strano... un anno a caso.
Hai proprio ragione......un anno a caso,credo che in quell'anno o in anni futuri ci siano state indagini un Po più serie sugli invasi
Gli aerei a terra ci vengono sempre,bisogna vedere come,dove,quando e perche
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
Messaggi: 1367
Iscritto il: 01 nov 2009, 21:12

Messaggio da pelton1989 »

francis ha scritto:
pelton1989 ha scritto:la situazione di invaso limitato viene osservata dal 63....
Che strano... un anno a caso.
purtroppo il disastro del vajont indirettamente ha fatto moltissimi danni, non sono state costruite molte dighe ( sappada ecc... ) la mentalità della gente ha cominciato a vedere le dighe come cose negative, e molti invasi sono stati limitati senza motivo :-?
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
Messaggi: 1367
Iscritto il: 01 nov 2009, 21:12

Messaggio da pelton1989 »

Bene, mi affretto a chiudere quaesto topic, e pubblico l'ultima parte....

Centrale di Tòrrite

La centrale idroelettrica di tòrrite è situata sul fondovalle della turrite secca, nei pressi di castelnovo garfagnana ( LU )

utilizza le acque del serbatoio di vagli

Immagine

è una bellissima centrale, fuori è rivestita il legno e all'interno ha una sala convegni in pregiatissimo marmo...

( Le foto me le ha gentilmente concesse joey, che le ha scattate durante una apertura )

è stata costruita nel 1950 dalla S.E.L.T. Valdarno, al suo interno sono installate 3 Francis vericali ( che fanno molto soverzene :-D ) che turbinano 30 mc/s su un salto motore di 267 m.

La potenza complessiva è di 67 MW, la centrale è inserita nel piano di riaccensione della rete nazionale in caso di black - out.

Immagine

Immagine

Qualche foto della parte di distribuzione:

Immagine

Immagine
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Messaggio da Il guardiano della diga »

Ah si, la centrale di Torrite mi piace proprio tanto! Bella architettura.
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Rispondi