Impianto Idroelettrico dell'Alto Serchio

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali della Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
Messaggi: 1367
Iscritto il: 01 nov 2009, 21:12

Impianto Idroelettrico dell'Alto Serchio

Messaggio da pelton1989 »

Oggi, ho deciso di fare un giretto per dighe/centrali e il mio istinto idroelettrico mi ha portato a fare un giretto oltreconfine, in poche parole sono sconfinato nel RID periferico di competenza di Joey, e sono andato a vedere sillano ma soprattutto la diga di vicaglia e le centrali di sillano 0, sillano 1 e sillano 2. Dopo mezz'ora d'auto da Ligonchio arrivo a sillano. da qui prendo un bivio, salgo su in mezzo ai monti moolto ripidi e arrivo alla diga di Vicaglia. la prima diga del sistema idoelettrico del Serchio.

Dopo una bella salituccia in cui il mio occhio dighico scova un sifone, un ponte-tubo, una centrale in caverna e una vasca di carico. cominciamo da quest'ultima... bè, ci voleva poco a vederla. è all'inizio della strada che porta alla borgata di Villa, e poi alla diga di Vicaglia, a lato della carreggiata. è la vasca di carico della centrale di Sillano 2.

Immagine

più che vasca la definirei pozzetto, visto le dimensioni limitate, comunque è di tutto rispetto, ha lo sgrigliatore e uno sfioratore. l'acqua sfiorata è condotta a terra da uno scivolo e poi viene buttata nel fiume da uno scivolo che continua giù per il bosco...
Immagine

appena sotto c'è la partenza della condotta.
Continuando per la strada e seguendo le indicazioni per il lago di Vicaglia, si passa per i pasesi di rocca e la villa, sempre a picco sul torrente serchio di soraggio. dopo qualche stretta galleria sbuco proprio in cima al coronamento della graziosa diga.
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

torre di presa:
Immagine

Immagine
Immagine
Immagine

sembra bassa perchè si restringe così in fretta da sembrare finita ma continua nella forra. ha un'altezza di 53 metri.
Immagine

saltano subito aglio occchi gli sfioraotori e lo scivolo.
Immagine

in sponda destra c'è la casa del guardiano, qualche casetta di servizio e la torre di presa.
Immagine

in sponda sinistra intorno al lago c'è un sentiero che arriva fino alla fine dell'invaso, al fiume. seguando la riva si nota uno scarico di immissione, ( con poca acqua ) che probabilmente capta acqua dai rii e ruscielli vicini alla Diga.
Immagine

stessa cosa sulla sponda destra ma qui lo scarico di immissione ha una portata molto maggiore, probabilmente prende acqua dl serchio di sillano che si immette nel serchio di soraggio sotto l'abitato di Villa.
Immagine
Immagine


comunque la zona è molto mooolto bella, ed è vicino al parco nazionale dell'appennino tosco-emiliano, e tutti i rii, torrenti e ruscielli nascono alle pendici degli alti monti che fanno parte del parco regionale dell'Orecchiella, più precisamente il serchio di soraggio nasce dal monte prado, monte più alto della toscana ma anche monte più alto del comune di Ligonchio( :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: )

Tornando indietro in mezzo al bosco scovo un sifone, struttura idraulica che a me sta molto simpatica ( anche nei miei impianti ce n'è uno ) purtroppo la vegetazione alquanto balorda non rieso a fare foto decenti, ma qualcosina c'è l'ho!
Immagine
probabilmente esso prende l'acqua dalla diga, gli fa attraversare la vallata e porta l'acqua dentro la montagna per poi essere turbinata dalla centrale in caverna di sillano 1

ritorno sui miei passi quando dopo rocca dall'altra parte della valle noto un grosso ponte a travata metallica e una facciata di un'edificio incastonato nella roccia. infatti un pò più avanti c'è una stradina sterrata con un simpatico cartello:
Immagine

parto in quinta e mi incammino giù per la strada, scendo 3 tornanti e poi passo sul ponte a travata metallica... esso è nientemeno che il ponte di rocca di soraggio, ponte in ferro, opera notevole! è appoggiato su 2 versanti di un canyon e conduce alla centrale enel di Sillano 1, è veramente impressionante!
Immagine
Immagine
Immagine

70 metri di forra come minimo, e il serchio di soraggio che scorre rumoroso sotto... le pareti sono rocciose e lisce, senza un'appiglio. dal ponte si vede un ponte tubo, 50 metri più in là, è quello che raccoglie le acqua turbinate dalla centrale di Sillano 1 e le porta alla vasca di carico che abbiamo visto prima.
Immagine

dopo il ponte ancora pochi metri e arrivo al cancello. vedo solo la facciata e una piccola casupola all'esterno, ricavata sul piccolo piazzale.comunque la centrale per chi non l'avesse capito è in caverna. L'impianto di Sillano 1, costruito nel 1957 e automatizzato nel 1979, utilizza le acque del bacino imbrifero del torrente Serchio di Soraggio, affluente del Fiume Serchio. ha una potenza di 6,9 MW, un gruppo con francis verticale, salto di 108 metri e una portata di 4,8 m3/s

Immagine
Immagine

dalla casupola escono i cavi che portano la corrente in fondo alla vallata dove è ricavata una stazione elettrica, da dove parte l'elettrodotto.
Immagine

intanto mi fermo qui, presto torno con la centrale di sillano 2 e sillano 0.
ciao ciao!
Ultima modifica di pelton1989 il 15 ago 2011, 11:27, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
Messaggi: 1367
Iscritto il: 01 nov 2009, 21:12

Messaggio da pelton1989 »

... sembra che questo topic non abbia avuto molto successo... pazienza, comunque dopo essere sceso dalla val soraggio me ne vado a castelnuovo garfagana a mangiarmi un pò di pizza ( :lol: ) poi me ne torno su a sillano. infatti sotto il paese c'è la centrale di Sillano seconda

Immagine
Immagine

L'impianto di Sillano 2, costruito nel 1958 a automatizzato nel 1980, utilizza le acque di scarico della centrale di Sillano 1, ha un salto di 121,3 metri e una portata, come la centrale di sillano 1, di 4,8 m3/s
è installata un'unica macchina, Francis verticale con potenza di 4,6 MW
la producibilità è di 12,2 GWh

Condotta:
Immagine

Vasca di carico:
Immagine

L'acqua turbinata viene convogliata in una galleria che si dirige verso la Centrale di Fabbriche di Vagli, poi l'acqua verrà raccolta nel lago di Vagli.
A lato della centrale c'è una presa sul serchio di soraggio che manda le acqua sempre alla centrale di fabbriche:
Immagine

continuo con la centrale di sillano 0 e la presa sul serchio :wink:
ciao...
Avatar utente
bennygreco
Direttore di cantiere
Messaggi: 1682
Iscritto il: 30 dic 2008, 21:40
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da bennygreco »

pelton1989 ha scritto:... sembra che questo topic non abbia avuto molto successo...

ma perchè mi dice ciò?? (Cit. Ezio Greggio a Drive In)

è un thread molto interessante! :lol: :lol: :lol: non puoi pensare che non abbia avuto successo.... ragionaci un attimo: l'hai aperto alle undici del mattino di un feriale, e già qualche ora dopo ti fai prendere dal pessimismo? .... sai che noi, poveretti che non abbiamo più quindici anni, generalmente al giovedì si lavora, e non tutti, sul lavoro, hanno modo di guardare se c'è qualche new entry :-D :-D :-D


da parte mia ti dico COMPLIMENTI!! BEL GIRO!!



e non andare a guardare gli accessi al tuo thread un picosecondo dopo aver cliccato sul "pubblica" :-) :-) :-) :-) :-) :-)
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Messaggio da cestò »

Ma dai Pelton!!!!!!!!!!! I tuoi reportage sono sempre interessantissimiiiiiiiii... alla pari di un film d'azione di altri tempi! 8-) :wink: :wink:
Scusa se appena hai sfornato la tua ultima creatura non ho scritto niente ma devi sapere che, anche se oggi sono stato praticamente tutto il giorno a casa per fare da balia alle mie due piccole dighiste, non ho avuto un attimo per soffermarmi su ciò che hai scritto...anche perchè ero concentrato a realizzare il mio primo reportage 8-) :wink:
Comunque sei davvero un grande! Mi dai l'impressione di essere un atleta, oltre che un esperto di opere idrauliche!!! :shock:
Sei davvero incontenibile!!!
Quello che ha suscitato in me particolare interesse per questo thread, è proprio quello scivolo, che immagino strabordante d'acqua! Chissà la spettacolarità della cascata che forma quando sfiora!! Hai per caso qualche immagine/video a riguardo? ...e poi quel ponte tubo! Incastonato tra quelle due pareti lisce...davvero impressionante!!!
Dai Pelton, dai...continua così !!!!!!!!!!!!!!!!
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
Messaggi: 1367
Iscritto il: 01 nov 2009, 21:12

Messaggio da pelton1989 »

si, benny, hai ragione, è meglio aspettare prima di srivere.. mi son fatto prendere dal pessimismo! ehehe!! :-)
maGRAAZZIEE cesto!!!! come siete complimentosi! :-D io ho solo scritto quel che ho visto, niente di più! riguardo allo sfioratore non ci sono foto in circolazione, nenanche nei volumi anidel perchè sono del 52 e la diga risale al 57 ( a dire il vero vicaglia è nell'enel n° 4 che più o meno è introvabile :lol: ) :wink: comunque sullo scivolo dello sfioro c'erano diversi oggetti, tra cui una scarpa! ciò mi fa pensare che in autunno-primavera qualche sfiorata la fa :wink:[/i]
Ultima modifica di pelton1989 il 03 ago 2011, 12:28, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Re: Diga di Vicaglia e centrali di Sillano 0, 1 e 2

Messaggio da Il guardiano della diga »

pelton1989 ha scritto:...sbuco proprio in cima al coronamento della graziosa diga.
Vero! Diga davvero graziosa che come scrivi appare più bassa di quanto misuri nella realtà. La rendono tale soprattutto i 2 caratteristici spillways.
pelton1989 ha scritto:...e poi passo sul ponte a travata metallica... esso è nientemeno che il ponte di rocca di soraggio, ponte in ferro, opera notevole! è appoggiato su 2 versanti di un canyon e conduce alla centrale enel di Sillano 1, è veramente impressionante!
Immagine
Immagine
Immagine
Bello, come pure magnifico è il la condotta che attraversa la gola.
O hanno dato una bella (ed impegnativa) riverniciata da poco oppure la costruzione del ponte è abbastanza recente, perchè sembra nuovo-nuovo.
Hai notizie in merito?

P.S. Complimenti per il reportage e per questo tuo tour dighico.
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
bennygreco
Direttore di cantiere
Messaggi: 1682
Iscritto il: 30 dic 2008, 21:40
Località: Novara
Contatta:

Messaggio da bennygreco »

pelton1989 ha scritto:c'erano diversi oggetti, tra cui una scarpa! ciò mi fa pensare che ......

Mi stavi facendo prendere una sincope!! :twisted: :twisted: :twisted: :twisted:


Stavo leggendo quella frase e già immaginavo di trovarmi davanti ad un "mi fa pensare che ci si possa andare" ed ero già pronto a prendere il primo Concorde per Ligonchio per prenderti personalmente a roncolate :evil: :evil: :evil: :evil: ma poi, giustamente, per fortuna hai scritto un'altra cosa che mi ha tranquillizzato .... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: bravo, bravo!!!
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Messaggio da cestò »

bennygreco ha scritto:
pelton1989 ha scritto:c'erano diversi oggetti, tra cui una scarpa! ciò mi fa pensare che ......

Mi stavi facendo prendere una sincope!! :twisted: :twisted: :twisted: :twisted:


Stavo leggendo quella frase e già immaginavo di trovarmi davanti ad un "mi fa pensare che ci si possa andare" ed ero già pronto a prendere il primo Concorde per Ligonchio per prenderti personalmente a roncolate :evil: :evil: :evil: :evil: ma poi, giustamente, per fortuna hai scritto un'altra cosa che mi ha tranquillizzato .... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: bravo, bravo!!!
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Benny, la sincope la fai prendere tu a me a forza di ridere!!!!!!!!!!!!!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Pelton, a primavera hai un appuntamento con questa diga per lo sfioro! :wink:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
Messaggi: 5049
Iscritto il: 30 giu 2005, 22:29
Località: Treviso (TV)
Contatta:

Messaggio da phante »

pelton1989 ha scritto:... sembra che questo topic non abbia avuto molto successo...
Su dai, stiamo ancora smaltendo le ferie ;-) Ottima segnalazione e bella diga ... con quella forma sembra veramente piccola.
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
Darlazz
Geometra
Messaggi: 713
Iscritto il: 11 ago 2009, 21:23
Località: Vicenza - Veneto

Messaggio da Darlazz »

Io ero lì zitto zitto che aspettavo la seconda parte .... bellissimo impianto! 8-)

Quel ponte tubo (mi riferisco al primo impianto) tra l'altro sa veramente di grande opera!
Sicuro che dalle tue parti ci sono veramente bei posti .... :wink:
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
Messaggi: 1367
Iscritto il: 01 nov 2009, 21:12

Messaggio da pelton1989 »

Grazie!! il ponte c'è sempre stato, credo fin dalla nascita della centrale nell'85, probabilmente l'hanno riverniciato da poco, stessa cosa con il ponte tubo. ho trovato questo video a riguardo:

http://www.youtube.com/watch?v=i-jCE7d- ... re=related
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
Messaggi: 1367
Iscritto il: 01 nov 2009, 21:12

Messaggio da pelton1989 »

Terza ed unltima parte :-D !

Tornato da sillano 2 stavo per andarmene, non avevo idea di dove fosse la centrale di Sillano 0, o è sopra la diga di vicaglia o da qualche parte in caverna dentro un monte alto 2000 metri.... comunque mentre tornavo a sillano vedo in basso nel letto del serchio delle ringiere verdi che campeggiano nel bel mezzo del fiume.... questo vuol dire solo una cosa...
presa ENEL! :twisted: :twisted: trovata la stradina andiamo giù, passiamo a lato di qualche campo e catasta di legna, ma quando arriviamo giù niente presa... solo una casa in mattoni rossi davanti a me che mi chiude la strada... ma la salvezza arriva quando scorgo un cartello con scritto ENEL.... ma questo cos'è???? una centrale??? quando scendo dall'auto e sento il ronzio delle turbine e vedo la fossa delle condotte tutto diventa chiaro... ma è sillano 0 !!!!! che cu!o!!!!!

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

L'impianto di Sillano 0, costruito nel 1920 e automatizzato nel 1985, utilizza le acque del bacino imbrifero del torrente Serchio di Dalli, affluente del fiume serchio.
ha una potenza di 0,8 MW, il macchinario è una Francis orizzontale, la portata è di 1,5 m3/s e il salto è di 89 metri la producibilità è di 1,3 GWh
una curiosità... che cos'è quel tubicino di acciaio che scorre parallelamente alla condotta? vedo poi che entra in centrale come la condotta forzata...

foto presa ( per altro non funzionante, il fiume era in secca totale )

Immagine
Immagine
Immagine

comunque l'aqua di scarico della centrale va ad alimentare l'impianto di fabbriche di Vagli insieme alle acque della presa ( a 2 passi dall'edificio della centrale ) e insieme alle acque di scarico della centrale di Sillano2

per curiosità vado a vedere le caratteristiche dell'impianto sul sito dell'enel.... KAPLAN ORIZZONTALE ( già di per sè mi sa difficile immaginarmi una kaplan orizzontale ) poi leggo che il salto è di 46 metri e la portata è di 12m3/s.... ma sono IMPAZZITI??? che senso ha mettere una kaplan con un salto di 48 m e una portata di soli 12 m3/s quando una Francis calzerebbe a pennello... a poi trovo il nesso.... le acque di scarico della centrale di fabbriche vengono immesse nell'invaso di vagli...

e guardando questa foto della centrale di fabbriche
Immagine

si vede che la centrale è più bassa del livello di massimo invaso della diga di vagli, quindi quando l'acqua nel lago di vagli sale il salto della centrale scende, ecco spiegata la Kaplan!

metto il video di vicaglia:
http://www.youtube.com/watch?v=DuKQNqHjQmQ
e tanti saluti!!
ciao!!
Ultima modifica di pelton1989 il 03 ago 2011, 12:30, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Messaggio da cestò »

Voglio vederti SFIORARE SFIORARE SFIORARE!!! Il fiume...impetuoso al tramonto...salì sulla diga e dietro una finestra a stramazzo...SE LA SFIORO'!!! :lol:

Pelton, ma tu sai anche della storia di Fabbriche di Careggine quindi...
Se ne era parlato qui:
http://www.progettodighe.it/forum/viewt ... =careggine
...e qui:
http://www.progettodighe.it/forum/viewt ... =careggine
Sai qualcosa in merito al prossimo svaso? :-?
pelton1989 ha scritto:...si vede che la centrale è più bassa del livello di massimo invaso della diga di vagli, quindi quando l'acqua nel lago di vagli sale il salto della centrale scende, ecco spiegata la Kaplan!
Scusa ma questa cosa non l'ho capita :-? ...potresti rispiegarla in modo che la capisca anche una matricola come me? :oops: grazie :-(
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
Messaggi: 1367
Iscritto il: 01 nov 2009, 21:12

Messaggio da pelton1989 »

Allora, guarda questo schema:
Immagine

La centrale di fabbriche è il punto B, l'acqua da essa scaricata viene immessa nel lago di vagli. quando il lago di vagli è al massimo, come nello schema il salto della centrale diminuisce e diventa X - A che è la metà del salto totale X - B ricordati che la pressione nei fluidi non dipende dalla quantità d'acqua che c'è a monte ma dal salto. in pratica una condotta forzata con diametro di 5 metri e salto di 200 metri ha meno pressione esercitata sulla farfalla di valle rispetto ad una condotta con diametro di un metro ma con salto di 201 metri! chiaro? :wink:
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Messaggio da cestò »

pelton1989 ha scritto:chiaro? :wink:
Spiegazione ottima corredata da un semplice ma efficace disegno :wink: Tutto chiaro Pelton!!!
...ma solo per metà...nel senso che la descrizione della schema l'ho capito benissimo però c'è ancora una cosa che non mi torna:
- Se la condotta del disegno si dirige verso il bacino di Vagli, quest'ultimo cosa alimenta? Io infatti credevo che la centrale B ricevesse le acque di Vagli, infatti, dalla foto con la centrale si vede che la condotta ha la pendenza verso la centrale stessa... :-?
C'è qualcosa che non ho afferrato forse?
Oppure quella condotta serve per portare l'acqua DALLA centrale quando il bacino è al di sotto della sua quota e per portare acqua ALLA centrale quando il livello del bacino è al di sopra di essa??? :roll:
Perdona la mia non dimestichezza con questo genere di cose e grazie per la pazienza... :oops: :-(
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Messaggio da Il guardiano della diga »

pelton1989 ha scritto: Immagine
una curiosità... che cos'è quel tubicino di acciaio che scorre parallelamente alla condotta? vedo poi che entra in centrale come la condotta forzata...
Quasi sicuramente all'interno del tubo scorrono cavi di segnale/sensoristica che vanno alle paratoie di presa o al locale valvole se ci fosse.

Bello questo impianto!
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Darlazz
Geometra
Messaggi: 713
Iscritto il: 11 ago 2009, 21:23
Località: Vicenza - Veneto

Messaggio da Darlazz »

Complesso davvero questo impianto ... Kaplan orizzontale ... :roll: :?: Peccato che non posso vedere i video causa connessione internet indecente. :evil:
Poi ... una presa in secca!!! :twisted: :twisted: il mio sogno da anni, per poterla studiare bene in tutti i suoi particolari! Grazie delle foto, veramente commosso :cry: :-D
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
Messaggi: 1367
Iscritto il: 01 nov 2009, 21:12

Messaggio da pelton1989 »

cestò ha scritto:
pelton1989 ha scritto:chiaro? :wink:
Spiegazione ottima corredata da un semplice ma efficace disegno :wink: Tutto chiaro Pelton!!!....
Non credo... :lol:

[quote="cestò]quella condotta serve per portare l'acqua DALLA centrale quando il bacino è al di sotto della sua quota e per portare acqua ALLA centrale quando il livello del bacino è al di sopra di essa??? :roll:
Perdona la mia non dimestichezza con questo genere di cose e grazie per la pazienza... :oops: :-([/quote]

da questa affermazzione si capisce che non hai capito una condotta forzata ( per non dire tubo ) :lol: :lol: :lol: :lol: di quello che volevo dirti...
riguarda lo schema...

Immagine

la condotta porta comunque acqua alla centrale che il livello sia alto o basso, la centrale è alimentata da varie prese ( quelle che ti ho fatto vedere nel reportage ) e dalle acque di scarico di Sillano 2 e Sillano 0....

quello che volevo spiegare è il motivo del percè c'è una kaplan con un salto di 48 metri ( alto per una kaplan )
il perchè è che quando il livello del lago è sopra la centrale il salto scende a 20 metri o meno a causa della pressione che il peso dell'acqua esercita verso le pareti della diga e quindi dentro la condotta, il salto si riduce dal punto X ( inizio condotta ) al punto A, quindi la condotta è alta 48 metri ma il salto che l'acqua compie è molto meno a causa della pressione contraria che esercita l'acqua del bacino di vagli. in conclusione c'è una kaplan perchè l'acqua fa un salto di 48 metri ma con una spinta come se avesse fatto un salto di 20 metri. è la legge della pressione nei fluidi. se non capisci non so cosa farci c'è l'ho messa tutta!! :-D
ciao!
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Messaggio da cestò »

pelton1989 ha scritto:quello che volevo spiegare è il motivo del percè c'è una kaplan con un salto di 48 metri ( alto per una kaplan )
il perchè è che quando il livello del lago è sopra la centrale il salto scende a 20 metri o meno a causa della pressione che il peso dell'acqua esercita verso le pareti della diga e quindi dentro la condotta, il salto si riduce dal punto X ( inizio condotta ) al punto A, quindi la condotta è alta 48 metri ma il salto che l'acqua compie è molto meno a causa della pressione contraria che esercita l'acqua del bacino di vagli. in conclusione c'è una kaplan perchè l'acqua fa un salto di 48 metri ma con una spinta come se avesse fatto un salto di 20 metri. è la legge della pressione nei fluidi. se non capisci non so cosa farci c'è l'ho messa tutta!! :-D
ciao!
Questa è proprio la parte che ho capito.

Quello che non ho capito invece è ciò che è scritto di seguito:
pelton1989 ha scritto:...comunque l'aqua di scarico della centrale va ad alimentare l'impianto di fabbriche di Vagli insieme alle acque della presa ( a 2 passi dall'edificio della centrale ) e insieme alle acque di scarico della centrale di Sillano2

.... le acque di scarico della centrale di fabbriche vengono immesse nell'invaso di vagli...

e guardando questa foto della centrale di fabbriche
Immagine

si vede che la centrale è più bassa del livello di massimo invaso della diga di vagli...
Come è possibile che "le acque di scarico della centrale di fabbriche vengono immesse nell'invaso di vagli.."?
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
Messaggi: 1367
Iscritto il: 01 nov 2009, 21:12

Messaggio da pelton1989 »

è possibile. le acque di scarico della centrale di fabbriche di vagli vengono inmesse nel lago di vagli. cosa c'è di strano?
Rispondi