Diga di Gramolazzo, Vagli & Isola Santa.......

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali della Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise
Avatar utente
Joey
Geometra
Messaggi: 893
Iscritto il: 02 ott 2009, 09:11
Località: Carrara
Contatta:

Messaggio da Joey »

Hei, Matteo?
Ma perchè, magari, un giorno, non vi mettiamo d'accordo e andiamo a visitare qualche diga, magari quelle del Serchio? :wink:
"Dopo tanti lavori fortunati e tante costruzioni, anche imponenti, mi trovo veramente di fronte ad una cosa che per le sue dimensioni mi sembra sfuggire dalle nostre mani..."

Carlo Semenza, lettera all'Ing. Vincenzo Ferniani
Avatar utente
matteo51
Contadino
Messaggi: 65
Iscritto il: 25 feb 2010, 18:55
Località: Pistoia
Contatta:

Messaggio da matteo51 »

Volentieri joey. Mi piacerebbe vedere quella della Turrite..ossia quella sulla strada che collega Castelnuovo Garfagnanan a Tre Fiumi e Seravezza. Conosci ?? ci sei stato ??
Avatar utente
cestò
Il grande Vajont
Messaggi: 6251
Iscritto il: 29 set 2009, 09:23
Località: Colleferro (Rm) ...ma con l'intenzione di trasferirmi prima o poi nel Vajont...
Contatta:

Messaggio da cestò »

Anche qui ci si organizza ma io NIENTE!...come al solito altra rosicata :cry:
Vabbè va, fate un bel reportage con molte foto, mi raccomando :wink:
GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DEL VAJONT
Saluti da Marco
Suomi

Messaggio da Suomi »

matteo51 ha scritto:Volentieri joey. Mi piacerebbe vedere quella della Turrite..ossia quella sulla strada che collega Castelnuovo Garfagnanana a Tre Fiumi e Seravezza. Conosci ?? ci sei stato ??
Ma intendi quella di Turrite Cava o quella di Isola Santa (che è sul Turrite Secca :wink: )?

Sì, a quella di Isola Santa ci sono stato almeno 6 o 7 volte, mentre, quella di Turrite Secca, come detto, mai, ma, forse, domani, se il tempo regge (qua splende il sole e fa caldo), ci vado :wink: :-D


Ora visito il sito Enel meteo: è praticamente infallibile! :-D
Avatar utente
Joey
Geometra
Messaggi: 893
Iscritto il: 02 ott 2009, 09:11
Località: Carrara
Contatta:

Messaggio da Joey »

AAAARRRGHHHH! :-x :-x :shock: :shock:
Non avevo sloggato Suomi (mia mamma)! :-x


Controllato: nella zona delle dighe Isola Santa, Gangheri e Turrite Cava, si prevede cielo prevaletremente poco nuvoloso/nuvoloso......quindi, la visita è fattibile.. :-D
"Dopo tanti lavori fortunati e tante costruzioni, anche imponenti, mi trovo veramente di fronte ad una cosa che per le sue dimensioni mi sembra sfuggire dalle nostre mani..."

Carlo Semenza, lettera all'Ing. Vincenzo Ferniani
Avatar utente
matteo51
Contadino
Messaggi: 65
Iscritto il: 25 feb 2010, 18:55
Località: Pistoia
Contatta:

Messaggio da matteo51 »

io domattina dopo aver dormito un bel pò (oggi giornata intera passata ad arrampicare, quindi sono abb. distrutto) ho da studiare italiano, matematica..storia....che palle......
Avatar utente
Joey
Geometra
Messaggi: 893
Iscritto il: 02 ott 2009, 09:11
Località: Carrara
Contatta:

Messaggio da Joey »

Oggi, dopo avere visitato le dighe di Isola Santa e Vicaglia (di cui domani farò l'articolo) sono passato dalla diga di Gramolazzo, e, devo dire che sono riamasto senza parole: dopo 46 anni dall'ultimo sfioro, avvenuto appunto del 1964 (il 27 Ottobre, per la precisione), il manufatto ha sfiorato, anche se leggermente! :-D
Ecco le foto dell'injvaso e, naturalmente, della diga, con il raffronto con le foto che ho scattato il 30 Novembre dell'anno scorso:

Diga vista da valle:
ImmagineImmagine

L'invaso visto dalla strada che percorre il lago per tutta la sua estensione (in sponda Sx idrografica):

Vista verso Ovest, Sud e Est........
ImmagineImmagine
ImmagineImmagine
Immagine
"Dopo tanti lavori fortunati e tante costruzioni, anche imponenti, mi trovo veramente di fronte ad una cosa che per le sue dimensioni mi sembra sfuggire dalle nostre mani..."

Carlo Semenza, lettera all'Ing. Vincenzo Ferniani
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
Messaggi: 10220
Iscritto il: 10 gen 2006, 17:44
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)
Contatta:

Messaggio da Il guardiano della diga »

Certo che a novembre metteva un pò di malinconia...così vuoto! :-(
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
pelton1989
Direttore di cantiere
Messaggi: 1367
Iscritto il: 01 nov 2009, 21:12

Messaggio da pelton1989 »

ho visto solo ora il reportage e ti faccio i miei complimenti, MOOLTO BELLO!!!!!!!!
ti porgo una domanda riguardante VAGLI....(che mi affligge dall'ultima volta che ci sono stato) quando si arriva con la strada alla diga, si vede sulla destra della strada una caverna scavata nella roccia, all'interno c'è una grossa condotta forzata e delle valvole (?) e al di sotto esce questa condotta che va a finire in una casa e poi si butta nella diga ( paramento di valle ) ???? CHE COS'E??????
comunque per la prossima volta io andrei a visitare la bella e poco conosciuta centrale in caverna di sillano... e la diga...
Avatar utente
Joey
Geometra
Messaggi: 893
Iscritto il: 02 ott 2009, 09:11
Località: Carrara
Contatta:

Messaggio da Joey »

pelton1989 ha scritto:ho visto solo ora il reportage e ti faccio i miei complimenti, MOOLTO BELLO!!!!!!!!
ti porgo una domanda riguardante VAGLI....(che mi affligge dall'ultima volta che ci sono stato) quando si arriva con la strada alla diga, si vede sulla destra della strada una caverna scavata nella roccia, all'interno c'è una grossa condotta forzata e delle valvole (?) e al di sotto esce questa condotta che va a finire in una casa e poi si butta nella diga ( paramento di valle ) ???? CHE COS'E??????
comunque per la prossima volta io andrei a visitare la bella e poco conosciuta centrale in caverna di sillano... e la diga...
L'avevo notata anch'io quella caverna......penso che vi siano i comandi delle paratoie della condotta che, da Gramolazzo, arrivano alla centrale di Vagli, che è quella casa che hai visto te......

Sillano?
Ci sono stato proprio ieri....e ho visto sia la bellissima diga di Vicaglia (domani ci faccio il reportage) e le due centrali......ma nessuna delle due, però, è in caverna.... :roll: :!:
"Dopo tanti lavori fortunati e tante costruzioni, anche imponenti, mi trovo veramente di fronte ad una cosa che per le sue dimensioni mi sembra sfuggire dalle nostre mani..."

Carlo Semenza, lettera all'Ing. Vincenzo Ferniani
Avatar utente
dave
Perito
Messaggi: 384
Iscritto il: 15 set 2010, 14:37
Località: borgotaro
Contatta:

Re: Diga di Gramolazzo, Vagli & Isola Santa.......

Messaggio da dave »

Joey ha scritto: Intanto sottolineo subito che, dopo un piacevole dialogo con il gentile guardiano della diga di Vagli, il Sig. Pucci Rossano (che mi ha dato gentilmente il permesso di di pubblicare il suo nome), è emerso che il bacino di Vagli, di cui ne avevamo già parlato qui:
http://www.progettodighe.it/forum/viewtopic.php?t=777
non era, l'altra estate, in corso di svaso, (inoltre, mi ha tristemente annunciato che, il bacino, non lo svasano più ad intervalli di 10 anni, ma bensì di 20 anni :cry: :cry: !!!!) ma stava "donando" le sue acque agli altri piccoli bacini dell'Impianto del Serchio (che erano quasi in secca)........ :roll: :roll: e quindi avevano aperto gli scarichi di immissione (Vagli ne ha ben 3) di essi provenienti da Vagli, che copre il 60 % delle acque invasabili nei bacini dell'impianto...... :roll:
Cavoli, Tenetemi informato allora....per il prossimo svaso ci voglio proprio essere!!! :lol: :lol:
Rispondi