Impianti Val di Pejo

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali del Triveneto. Le discussioni sul Vajont vanno invece sulla sezione dedicata a quest'impianto.

Impianti Val di Pejo

Messaggioda Ricky » ven lug 13, 2012 12:26 pm

Il week end scorso mi sono trovato a girare per la Val di Pejo, le righe che seguono sono il risultato dell’escursione.

Il Pian Palù è un bacino artificiale, sito nel comune di Peio, edificato dall'Enel intorno agli anni 50 ad una quota di 1800m s.l.m. L’impianto e’ raggiungibile sia con una strada asfaltata che con un sentiero in circa 20minuti

Immagine Immagine

Bacino idrografico Noce
Corpo idrico principale derivato Torrente Noce di Val del Monte
Volume totale d’invaso mc 15'510'000
Volume utile di regolazione mc 13'610'000
Altezza m 51,50
Quota di massimo invaso m s.l.m. 1'801,00
Quota di massima regolazione m s.l.m. 1'800,00
Quota minima di regolazione m s.l.m. 1'752,00

Il serbatoio alimenta la Centrale di Cogolo costruita nel 1929 a quota 1200 m s.l.m. per una potenza installata di 59,8 MW. Alla stessa condotta confluiscono le acque prelevate da:
R. Vegaia
R. Cadini
R. Taviela

Immagine Immagine

Alla centrale arriva un’altra condotta proveniente dalla Centrale di Malga Mare la quale preleva le acque dal bacino del
Careser a quota 2598m s.l.m. Le acque turbinate confluiscono ne bacino di
Malga Mare a quota 1960m s.l.m. che funge da vasca di carico per la centrale di Cogolo.


Vi rimando alla gallery per le altre foto e a tra qualche giorno per nuovi aggiornamenti e foto dell'impianto di Val di Pejo.
Avatar utente
Ricky
Perito
 
Messaggi: 383
Iscritto il: mer lug 20, 2011 10:43 pm
Località: Robbio

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Il guardiano della diga » ven lug 13, 2012 12:56 pm

Complimenti Ricky per il bel reportage iniziale e per il bel tour che ti sei fatto.
Ricordo quei luoghi perchè bellissimi (ho villeggiato lì un pò di anni fa).
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10232
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Ricky » ven lug 13, 2012 1:49 pm

Il guardiano della diga ha scritto:Complimenti Ricky per il bel reportage iniziale e per il bel tour che ti sei fatto.
Ricordo quei luoghi perchè bellissimi (ho villeggiato lì un pò di anni fa).


Grazie Guardiano, confermo sono bei posti anche se qualche va piu' ad est...li c'e' il mio cuore!!!
Sto week procedo alle esplorazioni o incursioni :lol: :lol: :lol: :wink:

P.S.
dove hai villeggiato???
Avatar utente
Ricky
Perito
 
Messaggi: 383
Iscritto il: mer lug 20, 2011 10:43 pm
Località: Robbio

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Il guardiano della diga » ven lug 13, 2012 2:06 pm

Ero ubicato alla Baita Velon a Vermiglio, ma ho girato Ponte di Legno, Passo del Tonale, Pejo, ecc., ecc.
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10232
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda baz81 » ven lug 13, 2012 3:36 pm

...Esauriente reportage...e bravo Ricky :wink: :wink:
Dighe e motori...gioie e dolori!!

    Greetings from Andrea
Avatar utente
baz81
Muratore
 
Messaggi: 195
Iscritto il: mer giu 13, 2012 12:22 pm
Località: Conegliano (TV)

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Ricky » ven lug 13, 2012 3:38 pm

baz81 ha scritto:...Esauriente reportage...e bravo Ricky :wink: :wink:


Grazie....troppo buoni!!!
Avatar utente
Ricky
Perito
 
Messaggi: 383
Iscritto il: mer lug 20, 2011 10:43 pm
Località: Robbio

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Ricky » ven lug 13, 2012 3:40 pm

Il guardiano della diga ha scritto:Ero ubicato alla Baita Velon a Vermiglio, ma ho girato Ponte di Legno, Passo del Tonale, Pejo, ecc., ecc.


io per i prossimi week saro' su a Marilleva 1400....sai nei villaggi valtur ho gli sconti....se interessa..... :wink: :wink:
Avatar utente
Ricky
Perito
 
Messaggi: 383
Iscritto il: mer lug 20, 2011 10:43 pm
Località: Robbio

Centrale di Cogolo - approfondimento

Messaggioda francis » ven lug 13, 2012 10:39 pm

La centrale di Cogolo sfrutta come detto i 2 salti Pian Palù (PP) e Malga Mare (MM), rispettivamente di 599 e 761 m di dislivello. Entrambe le derivazioni sono alimentate da gallerie in pressione e alimentano 3 gruppi di produzione così suddivisi:
- gruppo 1 (1997) con 2 ruote Pelton bigetto (una sotto MM e una sotto PP) e alternatore intercalato, per 57,3 MW
- gruppo 2 (1953) con 2 ruote Pelton monogetto (entrambe sotto MM) e alternatore intercalato, per 19,7 MW
- gruppo 3 (1930) a singola ruota Pelton bigetto (salto PP) per 20,3 MW

La diversa epoca dei gruppi è il risultato dei diversi ampliamenti della centrale, grosso modo così:
- anni 30: situazione originale con solo salto MM
- anni 50: aggiunta della derivazione PP
- anni 90: sostituzione condotte (prima all'aperto, ora in galleria) e aumento delle portate, con l'installazione del nuovo gruppo 1

La centrale difficilmente viaggia a pieno carico erogando i 100 MW complessivi, in quanto il ramo PP è prevalentemente invernale (d'estate lo si usa solo per le punte e per il resto si invasa), mentre il ramo MM ad acqua fluente trionfa proprio in estate essendo alimentato in gran parte da ghiacciai (d'inverno ha solo le portate scaricate dalla centralina di Malga Mare).

In pratica la produzione estiva è in buona parte da salto MM, quella invernale da salto PP.

Generalmente il gruppo 1 è quello che fa da padrone, mentre le portate in eccesso da entrambi i salti vengono mandate sul 2 e sul 3. Ne consegue che d'estate la centrale funziona spesso con il gruppo 1 alimentato solo dal salto MM e il 2 che gira con le portate di MM eccedenti le capacità dell'1 (tipicamente di pomeriggio, quando i torrenti in val de la Mare raddoppiano), mentre la derivazione PP viene attivata solo per le punte.

La centrale è tra le più spettacolari che abbia visto, soprattutto l'interno è una cattedrale. Fortunatamente apre tutte le estati, generalmente verso metà agosto.

L'impianto del Noce è evidentemente monco, perchè il tratto da Cogolo al lago di Cles è inutilizzato. Il progetto dei tempi che furono prevedeva altre centrali a Cusiano, Malè, Bordiana. Non se ne fece niente, per la gioia di quelli che oggi fanno rafting e trovano così un torrente con portata notevole.
Avatar utente
francis
Geometra
 
Messaggi: 633
Iscritto il: lun mag 10, 2010 7:12 pm

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Il guardiano della diga » sab lug 14, 2012 2:26 pm

Wow! Che signora spiegazione!
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10232
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Ricky » sab lug 14, 2012 11:33 pm

Il guardiano della diga ha scritto:Wow! Che signora spiegazione!


Mi associo!

Francis ma dove le trovi tutte ste info....massima invidia!

Oggi sono salito a Malga Mare e con grande rammarico ho scoperto che Venerdi' 13 era centrale aperta a Cogolo......Rabbiaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!
Avatar utente
Ricky
Perito
 
Messaggi: 383
Iscritto il: mer lug 20, 2011 10:43 pm
Località: Robbio

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda francis » dom lug 15, 2012 7:16 pm

Tutte le informazioni che ho scritto sopra (più altre che non ho scritto...) ve le portate a casa tranquillamente con una visita in centrale: gli schemi elettrici e idraulici appesi un po' ovunque e la disponibilità del personale presente consentono di venir via con un bagaglio di info non indifferente :-D
Avatar utente
francis
Geometra
 
Messaggi: 633
Iscritto il: lun mag 10, 2010 7:12 pm

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Ricky » mar lug 17, 2012 2:49 pm

Parte seconda


La centrale di Malga Mare,
Immagine
costruita nel 1931 con una potenza installata di 12MW e’ alimentata da una condotta in pressione che scende dal bacino del Careser, ora chiusa dentro una specie di sarcofago.

Le acque turbinate sono convogliate nell’omonimo bacino con un singolare scarico che forma una sorta di ponte che attraversa la gola congiungendosi al bacino.
Immagine Immagine


Il bacino composto da un basso sbarramento in cemento, raccoglie anche le acque di tre torrenti che scendono dalle montagne, senza l’utilizzo di opere di presa, questi vengono “deviati” pochi metri prima di gettarsi nel bacino.
Immagine Immagine Immagine Immagine
Immagine Immagine

In sponda sinistra del bacino e’ presente uno sfioratore che da origine al DMV (o almeno da quanto ho potuto vedere) poiche’ dalla opera di presa non viene rilasciato niente.
Immagine Immagine

Nota doverosa riguarda il Careser che preleva le acque di tre laghi in quota:
Lago delle Marmotte a 2704m s.l.m
Lago Lungo a 2553m s.l.m
Lago Nero a 2233m s.l.m
Le opere di presa prelevata l'acqua la convogliano nel Careser.
Immagine

Per quanto riguarda l'impianto di Val di Pejo credo di aver dato info utili, premetto che il giro in valle non e' ancora finito, ho ancora due cose da scoprire nei prossimi week end.

A presto
Avatar utente
Ricky
Perito
 
Messaggi: 383
Iscritto il: mer lug 20, 2011 10:43 pm
Località: Robbio

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Il guardiano della diga » mar lug 17, 2012 2:54 pm

Molto caratteristico il ponte canale di scarico ed il bacino di Malga Mare.
Davvero un ottimo topic questo.
Ma ti fai su e giù durante i week-end??? :shock:
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10232
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Ricky » mar lug 17, 2012 3:05 pm

Il guardiano della diga ha scritto:Molto caratteristico il ponte canale di scarico ed il bacino di Malga Mare.
Davvero un ottimo topic questo.
Ma ti fai su e giù durante i week-end??? :shock:


Si..diciamo che oltre alle dighe e centrali ho altri interessi in zona.... :wink:
Avatar utente
Ricky
Perito
 
Messaggi: 383
Iscritto il: mer lug 20, 2011 10:43 pm
Località: Robbio

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Il guardiano della diga » mar lug 17, 2012 3:37 pm

Ahhh...il richiamo femminile... :lol:
Bè, comunque bravo, hai un pò di chilometrini da macinare.
Vivo la mia vita un quarto di diga alla volta,
e in mezzo a quei conci...mi sento libero!

LEDRARULE

Cence memorie nol è futûr...

LA FORZA DELL'ACQUA,
GOVERNATA DALL'UOMO
CREA LUCE E VITA
Avatar utente
Il guardiano della diga
Colui che è andato oltre all'immaginabile dello scibile dighico
 
Messaggi: 10232
Iscritto il: mar gen 10, 2006 6:44 pm
Località: Adegliacco-UD (Casas in Adelliaco, 762 d.C.)

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Ricky » mar lug 17, 2012 4:14 pm

Il guardiano della diga ha scritto:Ahhh...il richiamo femminile... :lol:
Bè, comunque bravo, hai un pò di chilometrini da macinare.


E chi te lo dice che e' femmina???? :lol: :lol: :lol: :lol:
Comunque si ci hai preso, per i chilometri ormai ci sono abituato e poi ho scoperto scorciatoie tattiche
Avatar utente
Ricky
Perito
 
Messaggi: 383
Iscritto il: mer lug 20, 2011 10:43 pm
Località: Robbio

Centrale MM

Messaggioda francis » mer lug 18, 2012 7:39 pm

Nel sarcofago di cemento che si vede salire dalla centrale di MM in direzione della diga, oltre alla condotta è contenuta anche la funicolare di servizio.
Avatar utente
francis
Geometra
 
Messaggi: 633
Iscritto il: lun mag 10, 2010 7:12 pm

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Darlazz » gio lug 19, 2012 1:47 pm

Splendidi impanti! Grazie dei report Riky! :-D

@ Francis: come sempre ne sai una più del diavolo, ma le hai girate TUTTE? :shock: 8-)
Avatar utente
Darlazz
Geometra
 
Messaggi: 713
Iscritto il: mar ago 11, 2009 9:23 pm
Località: Vicenza - Veneto

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda Ricky » sab lug 21, 2012 9:35 pm

Darlazz ha scritto:Splendidi impanti! Grazie dei report Riky! :-D

@ Francis: come sempre ne sai una più del diavolo, ma le hai girate TUTTE? :shock: 8-)



Esatto Francis=demone delle dighe!!!!
A proposito...domandone per Francis....
oggi mi sono fatto una camminata sui ex-basamenti delle condotte (ora interrate, presto le foto) ma.....adesso dove passano direttamente sotto a dove passavano prima presumo????

ciao
Avatar utente
Ricky
Perito
 
Messaggi: 383
Iscritto il: mer lug 20, 2011 10:43 pm
Località: Robbio

Re: Impianti Val di Pejo

Messaggioda francis » lun lug 23, 2012 8:01 pm

Le condotte nuove sono in galleria con il primo tratto quasi verticale e il secondo quasi orizzontale. Guardando la centrale dalla strada che sale a Malga Mare, le vecchie erano a destra, le nuove a sinistra della centrale (si vede il portale della galleria).
Avatar utente
francis
Geometra
 
Messaggi: 633
Iscritto il: lun mag 10, 2010 7:12 pm

Prossimo

Torna a Nord-est: Trentino, Veneto, Friuli Venezia Giulia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron