Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali della Lombardia e Emilia Romagna
Avatar utente
Cisky79
Rabdomante delle dighe
Messaggi: 2151
Iscritto il: 27 gen 2006, 19:14
Località: Brianza
Contatta:

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da Cisky79 »

Ciao carissimo, è passato davvero tanto tempo!!
Dico subito a Giacomo di mettersi in moto.
ciò che è bene è bene, ciò che è male.........a volte è bene!!
ad
Muratore
Messaggi: 147
Iscritto il: 06 nov 2008, 09:00
Località: Iseo (Brescia)

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da ad »

Grazie Cisky! Appena ritorno operativo al 100% posto nuovi ritrovamenti dighici di cui ho già parecchio materiale fotografico...oltre ad aggiornare il mio sgangherato blog. :roll:
La mia grande avventura:
http://baitoncello.blogspot.it/
Avatar utente
francis
Geometra
Messaggi: 634
Iscritto il: 10 mag 2010, 19:12

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da francis »

Ieri salendo al Garibaldi ho notato, da lontano, una strana chiazza sulla superficie del lago Pantano (tra l'altro bello pieno) nei pressi della sponda destra. Ingrandendo con lo zoom della macchina fotografica mi è sembrato di riconoscere un notevole ribollire d'acqua.
Immagino ciò fosse dovuto al travaso di acqua dal Venerocolo al Pantano (non mi spiego diversamente, visto che la c/le Benedetto non fa pompaggio).
Per quale motivo si fa questa operazione? Il Venerocolo era tutt'altro che pieno.
rodolo
Comunista
Messaggi: 12
Iscritto il: 05 ott 2012, 22:54
Località: Concorezzo

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da rodolo »

il salto utile della centrale di Pantano d'Avio, sita sulle rive del serbatoio Benedetto, e dato dal massimo invaso del serbatoio Pantano d'Avio e lo scarico della turbina. E' quindi conveniente che il livello del serbatoio Pantano sia alto.Inoltre vista la stagione avanzata non si aspettano grandi portate naturali nel serbatoio Pantano ed è quindi possibile riversarvi le acque del Venerocolo.
Da ultimo si ritiene che lo svuotamento completo anticipato del Venerocolo faccia risparmiare la guardiania attiva, è infatti controproducente avere due serbatoi a metà invaso.
Avatar utente
steveh86
Geometra
Messaggi: 720
Iscritto il: 12 lug 2009, 16:22
Località: Esine

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da steveh86 »

Ciao, confermo che il "gorgo" è dato dallo scarico del Venerocolo. Non partecipo alla programmazione degli invasi pertanto non sono in grado di dare altre indicazioni...
Steve
Cedegolo, San Fiorano, Campellio, Salarno, Baitone; Pantano, Edolo; Dossi, Gavazzo, Aviasco, Gromo; Sardegnana, Carona, Bordogna, Lenna; Vobarno, Gargnano. Campo Moro, Lanzada, Sondrio, Pedesina, Trona, Gerola, Monastero, Talamona; Creva, Roncovalgrande.
brigaboom
Montanaro
Messaggi: 303
Iscritto il: 26 ott 2013, 20:27

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da brigaboom »

Riflettendo su quest'affermazione qui:
rodolo ha scritto:il salto utile della centrale di Pantano d'Avio, sita sulle rive del serbatoio Benedetto, e dato dal massimo invaso del serbatoio Pantano d'Avio e lo scarico della turbina
Ma quindi, com'è fatta la condotta forzata? Una sorta di "Y"? E come opera? Cioè, pensavo che un gruppo fosse collegato al lago Venerocolo e l'altro al lago Pantano d'Avio.
rodolo
Comunista
Messaggi: 12
Iscritto il: 05 ott 2012, 22:54
Località: Concorezzo

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da rodolo »

Nell'impianto Pantano d'Avio, la condotta forzata è posata libera in galleria, ed è servita da piano inclinato con verricello a tamburo.
La lunghezza della condotta forzata è di 562,79 m, i diametri sono di 1300 e 1000 mm.
Nei pressi della sala macchne la condotta forzata si sdoppia per alimentare i due gruppi gemelli.
I gruppi sono equipaggiati con turbina Pelton da 7050 kW e alternatore da 8500 kVA ciascuno.
La produzione media annua è di 17.320.000 kWh di cui la massima parte invernale.
L'acqua del Venerocolo transita,tramite un pozzo di immissione direttamente nella galleria forzata di derivazione, che collega il Pantano d'Avio al pozzo piezometrico.
La galleria ha il diametro di 1600 mm ed una lunghezza di 2935,77 m Qmass=3,80 m3\sec.

Se vuoi magari qualche schema dell'impanto e una descrizione accurata, vedo se riesco a inviarti un messaggio privato tramite il Forum, con indicato il mio indirizzo mail.
Si tratta esclusivamente di materale della Edisonvolta e non ho nulla di recente,anche se l'impianto è rimasto pressochè originale dall entrata in servizio.
brigaboom
Montanaro
Messaggi: 303
Iscritto il: 26 ott 2013, 20:27

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da brigaboom »

rodolo ha scritto:L'acqua del Venerocolo transita,tramite un pozzo di immissione direttamente nella galleria forzata di derivazione, che collega il Pantano d'Avio al pozzo piezometrico.
Quindi quando la centrale non è in funzione l'acqua del Venerocolo scende per gravità verso il lago Pantano d'Avio, e l'energia data dal dislivello si perde totalmente :-|
Se io fossi ENEL proverei a vedere se si può mettere una Francis che lavora in contropressione sulla condotta proveniente dal Venerocolo, la situazione sarebbe simile a quella della centrale del Colomber.

Tra l'altro, sarei curioso di sapere come viene gestito attualmente il movimento d'acqua da un lago all'altro, nel senso, penso che ci sia una valvola di qualche genere che permetta di chiudere il rubinetto del Venerocolo.
Avatar utente
steveh86
Geometra
Messaggi: 720
Iscritto il: 12 lug 2009, 16:22
Località: Esine

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da steveh86 »

Sì, esiste un sezionamento tra il travaso del Venerocolo e la mandata dal Pantano.

Forse non risulta conveniente installare uno sfruttamento del travaso a causa della grande quantità di limo in sospensione, che danneggerebbe in breve tempo le pale di una girante.
Cedegolo, San Fiorano, Campellio, Salarno, Baitone; Pantano, Edolo; Dossi, Gavazzo, Aviasco, Gromo; Sardegnana, Carona, Bordogna, Lenna; Vobarno, Gargnano. Campo Moro, Lanzada, Sondrio, Pedesina, Trona, Gerola, Monastero, Talamona; Creva, Roncovalgrande.
ad
Muratore
Messaggi: 147
Iscritto il: 06 nov 2008, 09:00
Località: Iseo (Brescia)

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da ad »

Dopo secoli mi ricollego per fare un aggiornamento sul sistema Poglia.
Ieri con un gruppo di rifugisti abbiamo risalito la Val Malga per contabilizzare i danni a seguito della perturbazione di Lunedì. La situazione è quasi da film catastrofico infatti tutta la Val Malga, partendo da quota 1200 metri a quota 1850 è stata completamente rasa al suolo. Non sopravvive in piedi un albero per km quadrati. Il lavoro di bonifica sarà molto lungo.
Dal punto di vista dighistico, se la diga del Baitone non è stata investita dal tornado, tutta la linea elettrica da 15 kV che va da località Plass a località Baitoncello, a servizio della centrale, è stata completamente rasa al suolo. Non solo i cavi, ma tralicci piegati di 180°, tralicci spezzati di netto, divelti dal terreno con tutto il basamento, oppure attorcigliati sul proprio asse come viti. Credo che la diga del Baitone, come pure quella del Salarno, attualmente siano alimentate da generatori diesel di emergenza. Nel caso del Baitone, l'emergenza sarà lunga mesi in quanto ci vorrà parecchio tempo(forse mesi)sia a liberare la strada che il bosco ed ormai le condizioni iniziano ad essere sfavorevoli.
Purtoppo siamo riusciti ad arrivare solo fino al Premassone (che per pochi metri è stato graziato) mentre il Baitoncello era ben visibile dal basso in quanto tutto il bosco era scomparso ma non era raggiungibile. Si tenterà settimana prossima in elicottero.

Magari Steveh sarà più preciso nei prossimi giorni.
La mia grande avventura:
http://baitoncello.blogspot.it/
Avatar utente
Cisky79
Rabdomante delle dighe
Messaggi: 2151
Iscritto il: 27 gen 2006, 19:14
Località: Brianza
Contatta:

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da Cisky79 »

Ciao Ad .. Che peccato per il disastro... Spero nulla di danno al Baitoncello
ciò che è bene è bene, ciò che è male.........a volte è bene!!
danvt
Contadino
Messaggi: 79
Iscritto il: 29 ago 2015, 17:48

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da danvt »

Ma in questi casi non si dovrebbero procedere allo svuotamento della diga?
Come hanno fatto per la parte di paramento sotto il livello dell'acqua?
sergio
Geometra
Messaggi: 894
Iscritto il: 02 ott 2006, 00:30

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da sergio »

danvt ha scritto: 01 ago 2021, 12:02 Ma in questi casi non si dovrebbero procedere allo svuotamento della diga?
Come hanno fatto per la parte di paramento sotto il livello dell'acqua?
Presumo che l'intervento abbia riguardato solo una porzione oltre una certa quota.
Avatar utente
francis
Geometra
Messaggi: 634
Iscritto il: 10 mag 2010, 19:12

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da francis »

Ho visto depositate davanti all'ex centrale di Temù 2 cabine di funivia, che mi pare siano quelle del Pantano.
Qualcuno mi può confermare? Sono state sostituite solo le cabine oppure si sta rifacendo l'impianto?
Avatar utente
steveh86
Geometra
Messaggi: 720
Iscritto il: 12 lug 2009, 16:22
Località: Esine

Re: Sistema AVIO e POGLIA Valle Camonica (BS)

Messaggio da steveh86 »

Stanno rifacendo completamente la funivia, con cavi e tutto. Anche quella del Venerocolo avrà un aggiornamento sui macchinari. Entrambe saranno completamente automatizzate anche nel movimento, possibile con telecomando dal personale abilitato (insomma senza presidio durante il viaggio in stazione di manovra).
Cedegolo, San Fiorano, Campellio, Salarno, Baitone; Pantano, Edolo; Dossi, Gavazzo, Aviasco, Gromo; Sardegnana, Carona, Bordogna, Lenna; Vobarno, Gargnano. Campo Moro, Lanzada, Sondrio, Pedesina, Trona, Gerola, Monastero, Talamona; Creva, Roncovalgrande.
Rispondi