Centrale di Edolo

Dedicato alle discussioni e reportage delle dighe e centrali della Lombardia e Emilia Romagna

Re: Centrale di Edolo

Messaggioda danvt » mer giu 07, 2017 1:56 pm

Grazie mille! :-D
Però a quanto vedo non ci sono ne centrali ne direttrici, temo quindi che non siano pubbliche :cry:
danvt
Contadino
 
Messaggi: 51
Iscritto il: sab ago 29, 2015 5:48 pm

Re: Centrale di Edolo

Messaggioda steveh86 » mar giu 13, 2017 11:09 pm

Periodicamente si fanno le prove di riaccensione: effettivamente Edolo non è inclusa nelle prove.

francis ha scritto:Edolo è nata nell'era del nucleare, quando si prevedeva una grande disponibilità di potenza notturna da utilizzare su impianti di pompaggio.
Poi il nucleare è morto e a Edolo funziona un gruppo alla volta, 2 al massimo. Non credo (ma chiedo conferma a chi del settore) sia nemmeno inserita tra le centrali di riaccensione della rete nazionale, perché non può partire da sola in caso di black-out ma dev'essere lanciata da San Fiorano.


Confermo la mancanza di gruppo servizi ausiliari: per i servizi essenziali c'è un gruppo elettrogeno.
San Fiorano invece è pienamente coinvolta nel piano di riaccensione: direttrice con la zona di Piacenza.
Cedegolo, San Fiorano, Campellio, Salarno, Baitone; Pantano, Edolo; Dossi, Gavazzo, Aviasco, Gromo; Sardegnana, Carona, Bordogna, Lenna; Vobarno, Gargnano. Campo Moro, Lanzada, Sondrio, Pedesina, Trona, Gerola, Monastero, Talamona; Creva, Roncovalgrande.
Avatar utente
steveh86
Geometra
 
Messaggi: 704
Iscritto il: dom lug 12, 2009 4:22 pm
Località: Esine

Re: Centrale di Edolo

Messaggioda brigaboom » ven giu 16, 2017 8:33 pm

danvt ha scritto:Grazie mille! :-D
Però a quanto vedo non ci sono ne centrali ne direttrici, temo quindi che non siano pubbliche :cry:


La risposta è al §10 dell'allegato A10
La documentazione del PdR si compone di una parte generale, riguardante le varie fasi in cui si articolano le strategie di riaccensione, e di una parte operativa, per ciascuna delle aree in cui è suddivisa la gestione del sistema elettrico. Questa ultima documentazione è destinata alle sole Unità operative ed illustra la descrizione delle direttrici di riaccensione e di quelle di rialimentazione, la composizione dei nuclei di ripartenza ed il relativo elenco delle manovre per ogni singolo impianto, necessarie per la predisposizione e l’attuazione del PdR.
Pertanto, il PdR è costituito dal presente Volume Generale e da 8 Volumi Operativi, a diffusione riservata, per motivi di sicurezza.
brigaboom
Montanaro
 
Messaggi: 260
Iscritto il: sab ott 26, 2013 8:27 pm

Re: Centrale di Edolo

Messaggioda danvt » sab giu 17, 2017 4:08 pm

Grazie, effettivamente è un informazione sensibile che dovrebbe rimanere riservata ai più.
danvt
Contadino
 
Messaggi: 51
Iscritto il: sab ago 29, 2015 5:48 pm

Re: Centrale di Edolo

Messaggioda daniele_ferraresi » ven dic 28, 2018 6:07 pm

Ciao a Tutti...
Vi scrivo da appena fuori il piazzale di accesso alla Centrale di Edolo.
Attraverso le tue foto ho rivisto tutti i passaggi che ho fatto poco fa..
Ma come hai fatto le foto?.... A noi c'è l'hanno proibito....rilasciando tutto a una semplice brochure con qualche immagine....
la visita è sa piacevole (anche se assieme a noi vi erano qualche ragazzo della comunità che si agitava),pero l'assistenza è stata fantastica.
L'impianto era tutto fermo oggi.... ma la visita è stata solamente di sole 2 ore.
daniele_ferraresi
Comunista
 
Messaggi: 3
Iscritto il: ven dic 28, 2018 5:46 pm

Re: Centrale di Edolo

Messaggioda phante » ven gen 04, 2019 10:19 am

Diciamo che più di 10 anni facendo questo "mestiere" mi hanno insegnato che dal punto di vista delle foto le aziende elettriche hanno delle politiche poco chiare anche al loro interno, ad esempio c'è stata un visita in cui avevano specificato che era vietato fare foto a meno di non richiedere l'autorizzazione ma nessuno sapeva come potevo richiederla :-) Nel caso specifico se ci hanno detto che era vietato purtroppo non l'ho sentito, magari ero distratto, ma ho fatto tutta la visita con la reflex al collo ... magari mi attardavo un po' in fondo al gruppo quando non c'erano più guide, ma questo è una pura casualità ;-)
Siamo macchie d'olio pensante,
trasportate lungo corridoi d'ombra.
Da qualche parte abbiamo i corpi,
molto lontano, in una mansarda stipata
con il soffitto d'acciaio e vetro.

W.Gibson, La notte che bruciammo Chrome
Avatar utente
phante
Camminatore dei cunicoli
 
Messaggi: 5028
Iscritto il: gio giu 30, 2005 10:29 pm
Località: Treviso (TV)

Precedente

Torna a Nord-centro: Lombardia, Emilia Romagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite