ProgettoDighe Logo
ProgettoDighe Il punto di riferimento per gli appassionati di dighe, centrali idroelettriche e opere idrauliche.

Biblioteca - L'energia elettrica 3/58. L'Impianto idroelettrico di Premadio.

Le grandi opere della Valle di Fraele. La nuova centrale di Premadio, e le connessioni del grande sistema Cancano-Viola-Braulio. Sintesi, descrizioni e disegni tecnici di uno dei più grandi e complessi sistemi idroelettrici del nostro paese.

Logo.Jpg
Tempo di lettura 1 minuto

pubblicato in — modificato nel

L'impianto idroelettrico di Premadio, realizzato nel periodo maggio 1952 -ottobre 1956 è attualmente il maggiore fra quelli costruiti dall'Azienda Elettrica Municipale di Milano nell'Alta Valtellina, per la utilizzazione integrale delle risorse idriche colà disponibili. Dotato infatti del grande serbatoio stagionale di Cancano e di quello già esistente di S. Giacomo, che vengono alimentati da una vasta rete di canali di gronda, e posto alla testa degli impianti dislocati lungo l'asta dell'Adda, esso deriva la sua importanza tanto dalla cospicua massa di energia prodotta, quanto dalla potenza generata dal macchinario capace di modulare l'intero diagramma di produzione aziendale.

  • Autori: Dott. Ing. Filippo Carati
  • Titolo: L'Impianto idroelettrico di Premadio.
  • Tratto da: L'energia elettrica 3/58.
  • Segnalato da: Vittorio Crapella, insegnante per 36 anni presso il Laboratorio di Elettronica-Telecomunicazioni dell' IPSIA "F.Fossati" di Sondrio

Immagini

Francesco Mariani

Inizia a frequentare attivamente ProgettoDighe nel 2006. In realtà è lui il vero capo... (così lui dice), ironico, spiritoso, conduce l’eterna lotta contro le immagini senza descrizione caricate dai numerosi utenti del sito. Alcuni dighisti anziani lo hanno visto camminare sulle acque, parlare con gli animali, ottenere permessi impensabili e accedere a luoghi inespugnabili... Leggende?? Miti?? Mah! Chissà!!